Menu

 

 

 

np6-6-28

Gennaro Costanzo

Gennaro Costanzo

Follow me on Twitter

URL del sito web:

Le prime immagini di Wonder Woman 1984

La Warner Bros. Pictures ha annunciato ufficialmente l'inizio della produzione di Wonder Woman 1984, il sequel del film diretto da Patty Jenkins che ha incassato 822 milioni di dollari in tutto il mondo. Potete vedere le immagini nella gallery in basso.

Ambientato negli anni '80, il film vedrà nuovamente Gal Gadot nel ruolo della protagonista mentre l'attrice Kristen Wiig sarà il villain Cheetah. Nel cast anche Pedro Pascal e Chris Pine.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot produrranno il film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada sono i produttori esecutivi.

La produzione avrà luogo a Washington, D.C., Alessandria, Virginia, e nel Regno Unito, in Spagna e nelle Isole Canarie. Wonder Woman 1984 uscirà nelle sale il 1° novembre 2019.

Geoff Johns lascia i suoi incarichi alla DC e approda alla Warner. Ecco i suoi nuovi progetti

Geoff Johns ha lasciato il suo ruolo dirigenziale presso la DC Entertainment per concentrarsi su progetti creativi alla Warner Bros. e DC, tra cui il film Green Lantern Corps.

Johns ha firmato un accordo esclusivo come scrittore e produttore con Warner Bros. e DC, lasciando l'incarico di Presidente e Chief Creative Officer della DC Entertainment. Jim Lee assumerà il ruolo di Chief Creative Officer, restando come DC Publisher accanto a Dan DiDio, una posizione che entrambi ricoprono dal 2010. Questa notizia arriva cinque giorni dopo l'annuncio che il presidente della DC Entertainment, Diane Nelson, ha lasciato la compagnia.

Johns ha inoltre lanciato una nuova società di produzione chiamata Mad Ghost Productions con cui produrrà e scriverà la sceneggiatura di Green Lantern Corps, che si baserà sulla sua run a fumetti sul personaggio pubblicata dal 2004 al 2013.
Dal punto di vista editoriale, Johns lancerà una nuova etichetta DC Comics intitolata "The Killing Zone" destinata a presentare personaggi nuovi e meno noti della DC. L'autore scriverà una nuova serie a fumetti di Shazam!, la prima da 10 anni a questa parte, proseguirà il suo lavoro su Doomsday Clock con Gary Frank, e sul precedentemente annunciato Three Jokers con Jason Fabok.

 

Matthew Vaughn parla del reboot di Kick-Ass, di Hit-Girl e dei piani futuri su Kingsman

Matthew Vaughn è fra i registi britannici più quotati degli ultimi 15 anni grazie a lavori come Layer Cake, Kick-Ass, Kingsman. Adesso sta dando vita ai Marv Studios ("la versione moderna di ciò che può essere uno studio", a detta del regista), e ha già grandi progetti per la sua produzione.

Come riporta Empire, infatti, il regista sta pianificando un reboot della serie Kick-Ass e, anche se non ha confermato quale incarnazione del personaggio implicherebbe, l'ipotesi è quella di Patience Lee, una madre single afro-americana attualmente protagonista del fumetto. È in discussione anche un film solista di Hit-Girl, che potrebbe concentrarsi su una vecchia Mindy Macready, o ritornare a quando era sotto la tutela di Big Daddy. "Stiamo per reboottare Kick-Ass e Hit-Girl", conferma Vaughn. "Guardate cosa sta facendo Mark Millar con il fumetto per gli indizi".

Un'altra proprietà di Millar che Vaughn espanderà sul grande schermo è Kingsman. Oltre a un terzo film regolare di Kingsman della saga, uno spin-off intitolato Kingsman: The Great Game esplorerà l'organizzazione di spionaggio nei primi anni del 1900. I due film verranno girati uno dopo l'altro. Inoltre, ci saranno una serie tv di Kingsman di otto ore, e un film di Statesman che seguirà le vicende di Channing Tatum, Jeff Bridges e Halle Berry.

Marv Studios co-produrrà anche il biopic Rocketman di Elton John della Paramount, con Taron Egerton e diretto da Dexter Fletcher. Vaughn dice che il film sarà "il primo musical R-rated", con "droga, sesso e rock'n'roll".

Il nuovo lavoro di Steve Ditko è "Qualcosa di grande"

Steve Ditko negli ultimi anni della sua carriera sta realizzando una serie di antologie a fumetti acquistabili tramite la piattaforma crowdfunding Kickstarter insieme a Robin Snyder. L'ultima di queste antologie, che potete sostenere qui, si intitola Something Big.

Il contenuto dell'albo di 48 è però misterioso. In una lettera aperta pubblicata su Kickstarter, Ditko spiega la sua decisione di non diffondere alcuna informazione sui contenuti della nuova antologia, ma piuttosto lasciare che sia il suo lavoro passato a parlare.

"Detto fra noi, il nostro prossimo albo è qualcosa di speciale, forse questa l'hai già sentito, ma questo è... "Qualcosa di grande". Alcuni di voi vorranno ulteriori dettagli. In passato abbiamo rivelato molto sui contenuti dei nostri fumetti: i nomi dello sceneggiatore, dell'artista, del colorista e dell'editore, la trama e il tema di ogni storia, il numero delle tavole, ogni possibile collegamento con una avventura precedente o imminente, le sorprese in serbo per te, il lettore. Poi abbiamo notato che quasi tutti stavano facendo lo stesso.
Questa tendenza si è ampliata fino a includere le recensioni di televisione, teatro e film. (...) Leggendo, guardando o ascoltando questi commenti, si può cogliere quasi ogni dettaglio di un'impresa artistica imminente: non è necessario assistere allo spettacolo, leggere il libro o acquistare il fumetto."

Insomma, Ditko vuole che il lettore venga sorpreso in toto e dunque non vuole svelare alcun dettaglio del suo nuovo lavoro. L'autore conferma solo che Something Big sarà un'antologia di 48 pagine con "forse la copertina più colorata che abbiamo mai pubblicato". L'avventura principale sarà una sua storia pubblicata in precedenza che "non è stata ristampata da troppo tempo".
Ditko non specifica quale sarà la storia ristampata, ma l'immagine che utilizza per il Kickstarter  è una porzione della cover di Konga #6 della Charlton Comics. Quella storia, tuttavia, è stata ristampata dalla IDW Publishing nel 2013.

aHR0cDovL3d3dy5uZXdzYXJhbWEuY29tL2ltYWdlcy9pLzAwMC8yMjgvODU0L29yaWdpbmFsLzIwMzI0NF9iZmIyMDY5YjJjMzk3MGI3OGZlZjUwM2Q3ZTRmZWQ4NzhlYmRmOWYzLmpwZz8xNTI4Mzg4NjU5

(Via Newsarama)

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.