Menu

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Bologna: Festival NipPop 2017. animazione, manga, teatro, arte e cultura giapponese

Riceviamo e pubblichiamo:

Da venerdì 26 a domenica 28 maggio - Bologna
NipPop 2017 (7a edizione)
LA BELVA NELL’OMBRA: VARIAZIONI POP DEL MOSTRUOSO

Tre giorni di workshop, incontri ed eventi gratuiti dedicati all’estetica del grottesco e del mostruoso nella cultura giapponese. Tra gli ospiti Hiroaki Inoue, cofondatore dello Studio Gainax e il fumettista Giuseppe Palumbo.

Dall’arte pop degli arhat di Murakami Takashi al rapporto tra Lovecraft e Sol Levante, dal ritorno di Godzilla al fenomeno Pokémon, passando per i film J-horror che più hanno segnato l’immaginario collettivo degli ultimi decenni e bestseller manga contemporanei, quali Tokyo Ghoul e Terra Formars. Sono questi i principali “ingredienti” di NipPop 2017, il festival culturale che sarà ospitato nel centro storico di BOLOGNA da VENERDÌ 26 A DOMENICA 28 MAGGIO e che in questa settima edizione sarà caratterizzato dal macrotema “LA BELVA NELL’OMBRA: VARIAZIONI POP DEL MOSTRUOSO”, ripercorrendo l’evoluzione dell’estetica del grottesco e dell’orrido a partire dal periodo Taishō (1912-26) per poi soffermarsi sulle sue manifestazioni nelle più recenti tendenze pop. Tutti gli eventi in programma sono GRATUITI e aperti al pubblico e si svolgeranno presso la Sede del Quartiere Santo Stefano e il Piccolo Teatro del Baraccano, in centro storico.

Tra gli eventi clou del Festival, nella mattina di venerdì 26 l’incontro con INOUE HIROAKI dal titolo “Dalla Tezuka Production allo Studio Gainax: 30 anni di storia dell’industria dell’animazione giapponese”.

Nella serata del 26/05 il Piccolo Teatro del Baraccano ospiterà due eventi speciali: URBAN YOKAI, un progetto di Riccardo DRAW Raviola con vernissage della mostra e showcase dell’artista (l’opera sarà messa all’asta per beneficenza) e la HORROR NIGHT con la proiezione di due film “classici” - Ring di Nakata Hideo (1998) e The Spiral di Iida Jōji (1998) - che hanno segnato l’immaginario collettivo e ispirato remake e filoni cinematografici.

Il programma culturale include una serie di TAVOLE ROTONDE che andranno da Godzilla ai 500 Arhat di Murakami Takashi. E ancora, WORKSHOP TEMATICI dedicati al disegno, alla traduzione del manga e al doppiaggio, in cui i professionisti coinvolti incontreranno il pubblico e illustreranno segreti e particolarità del proprio lavoro, con esempi pratici ed esercitazioni. Per i lettori di MANGA, grazie alla partnership con l’editore Edizioni BD/J-POP, nel corso del Festival saranno organizzati dei focus su Tokyo Ghoul, Monster Musume e sui manga dei Racconti di Lovecraft; la collaborazione con Edizioni Star Comics darà spazio agli approfondimenti su Terra Formars. Gli appassionati di videogames non potranno perdere la GAME TOWN, area organizzata da Lega Nerd – Sezione di Bologna ideale per una pausa retrogame, scoprire mondi virtuali e testare le ultime console Nintendo, Pokemon Italia, Monster Hunter, Playstation VR. Nel pomeriggio di domenica 28 i fan di anime e manga saranno i protagonisti del NIPPOP COSPLAY, gara presentata da Ivo De Palma (voce di Pegasus ne I cavalieri dello Zodiaco) e dalla pluripremiata cosplayer Giulia Caterini. In palio una Nintendo Switch offerta da Go! Go! Nihon e premi unici firmati NipPop e assegnati da una giuria composta da Hiroaki Inoue (Studio GAINAX) e Francesca Scotti.

La tre giorni di eventi sarà anticipata nella serata del 25 maggio dalla presentazione de “IL BARBIERE A FUMETTI”, storia del Barbiere di Siviglia di Rossini attraverso immagini, animazioni e suoni con la partecipazione della mangaka Tsukishiro Yūko e un récital del soprano Yasuko Arimitsu accompagnata dal pianista Lorenzo Orlandi (presso il Piccolo Teatro del Baraccano). La serata sarà arricchita da un aperitivo giapponese, offerto dal ristorante Yuzuya di Bologna.

Info e programma completo: www.nippop.it

NipPop Festival 2017 poster

Manticora Autoproduzioni presenta Nessuno ci farà entrare di Brian Freschi e Anna Ferrari

Per Manticora Autoproduzioni è disponibile Nessuno ci farà entrare, storia a fumetti realizzata da Brian Freschi e Anna Ferrari. Di seguito, trovate il comunicato e un'anteprima.

"Nel Sottoquercia costruiscono una dimora. Graffiando il legno qualcosa riaffiora."

Il nono volume di Manticora Autoproduzioni è un “silent book” scritto a quattro mani, due cuori e una scatola di biscotti da Brian Freschi e Anna Ferrari.

Sotto la corteccia di un albero, una colonia di operosi folletti lavora senza sosta in un cantiere in miniatura, portando alla luce un misterioso portale.

Due operai vengono spediti in ricognizione oltre la soglia, in un viaggio che li porterà ad addentrarsi nelle viscere dell'albero...fino all'inaspettato finale.

Da un'idea di Brian Freschi, con le delicate illustrazioni a grafite di Anna Ferrari, “Nessuno ci farà entrare” sarà presentato all'ARF Festival di Roma dal 26 al 28 maggio, e disponibile sullo shop online di Manticora Autoproduzioni a partire da giugno.

GLI AUTORI:

Brian Freschi Cresciuto in quel paese di pescatori con il mal di mare chiamato Cesenatico, passa l’infanzia osservando l’orizzonte Adriatico e sperando nell’arrivo di nostro Signore Cthulhu. Deluso, decide nel 2014 di specializzarsi in sceneggiatura a fumetti, frequentando la Scuola Internazionale Comics di Firenze, dando così alla luce le numerose creature che vivono nella sua testa senza pagare l’affitto. Insieme al collettivo Manticora Autoproduzioni pubblica i volumi “Der Krampus”, “Le Piccole Morti” (vincendo il premio Micheluzzi al Napoli Comicon 2017 per la migliore storia breve) e il calendario “Maison LàLà”. Contribuisce all’epopea di “Stazione 31 - Vol. 1” (Passenger Press) e a “Tiny Tasty Toast of Terrors” (Rêverie Studio). Al momento è al lavoro sulla sua prima graphic novel, edita da BAO Publishing. Il futuro è un’opera tragicomica sempre in fase di sviluppo.

Anna Ferrari Nata tra le montagne trentine, trascorre la sua infanzia a rincorrere insetti e a disegnarli male sui fogli. Trasferitasi in pianura, si diploma in fumetto e illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna per poi fondare nel 2012, insieme ad altri compagni di ventura, il collettivo Manticora Autoproduzioni. Con questa etichetta negli anni successivi partecipa alla realizzazione di numerosi albi illustrati e a fumetti, tra i quali: “Sindrome”, “Spine”, “Feral Children”, “Der Krampus”, “Le Piccole Morti” e “Maison Lala”. Tra autoproduzione, collaborazioni, fiere, festival e turni in fumetteria, vive ormai completamente immersa nel mondo delle immagini stampate.

NESSUNO CI FARÀ ENTRARE
Storia: Brian Freschi
Disegni: Anna Ferrari
Dimensione: 14.8x21cm
Numero di pagine: 24
B/N
Spillato
Prezzo: 5 euro

L'anteprima di Jimmy’s Bastards #1, il nuovo fumetto di Garth Ennis

Come vi abbiamo riportato tempo fa, il prossimo 14 giugno uscirà il nuovo fumetto di Garth Ennis Jimmy's Bastards sui disegni di Russ Braun per AfterShock Comics.

Jimmy Regent, la superspia britannica numero uno, ha tutto ciò che serve: intrigo, avventura, una licenza di uccidere chiunque voglia e donne bellissime cadono ai suoi piedi. Ha anche una nuova partner che però non è così impressionata da Jimmy come tutte le altre donne. Ma ora c'è un prezzo da pagare per tutte le conquiste romantiche di Jimmy…

Di seguito, un'anteprima di Jimmy's Bastards #1 diffusa da CBR. Le cover sono ad opera di Dave Johnson e Russ Braun.

Il final trailer di Valerian e la città dei mille pianeti di Luc Besson

È stato diffuso il final trailer di Valerian e la città dei mille pianeti, il film diretto da Luc Besson con protagonisti Cara Delevingne, Clive Owen, Dane DeHaan. Potete vedere il filmato qui di seguito:

Sinossi: Nell’anno 2740, Valerian e Laureline sono Corpi Speciali incaricati dal governo di mantenere l’ordine in tutto l’universo. Seguendo gli ordini del loro comandante, Valerian e Laureline si imbarcano per una missione nella città intergalattica di Alpha, metropoli in continua espansione e dimora di migliaia di specie diverse provenienti da ogni angolo della Galassia.

Questa importante e storica città, è sotto l’attacco di un nemico sconosciuto.
Valerian e Laureline dovranno combattere contro il tempo per trovare l’origine di questa forza maligna e fermarla prima che distrugga il nostro universo.

Basato sulla serie a fumetti Valerian et Laureline di Pierre Christin e Jean-Claude Mézières, la pellicola sarà diretto da Luc Besson (Il quinto elemento, Lucy) e vede per protagonisti Dane DeHaan (Chronicle, The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro) e Cara Delevingne (Anna Karenina, Pan, Suicide Squad). La data di uscita prevista è il 21 settembre 2017.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.