Menu

 

 

 

Shea Fontana e Mirka Andolfo su Wonder Woman

  • Pubblicato in News

Cambio della guardia su Wonder Woman: la DC Comics sceglie Shea Fontana e Mirka Andolfo per raccogliere il testimone del team "Rebirth" Rucka/Sharp/Scott/Evily.

All'annuncio sentito e sofferto dell'addio a Wonder Woman da parte di Greg Rucka, aveva poi fatto seguito quello meno enfatico e più sibillino di Liam Sharp che si è congedato dalla testata, di cui è stato disegnatore nel corso dell'ultimo anno, e dai lettori, con un tweet in cui ha lasciato intendere che rimarrà comunque impegnato in progetti vicini al personaggio.

A distanza di un giorno The Hollywood Reporter ha diffuso la notizia che la DC ha scelto di affidare Wonder Woman al talento di due donne: la scrittura di Shea Fontana, proveniente dall'esperienza con DC Super Hero Girls, e i disegni della "nostra" Mirka Andolfo, reduce dalle tavole di DC Comics Bombshells.

Il nuovo team, che "suona" decisamente italiano, debutterà con Wonder Woman #26, in uscita il 12 luglio prossimo. Shea Fontana si occuperà della scrittura di 5 numeri del quindicinale, con una storyline che vedrà il debutto di un nuovo villain nel DC Universe.

"Avendo lavorato su DC Super Hero Girls negli ultimi anni, ho una grande familiarità con Wondy, una Wonder Woman adolescente in un ambiente da liceo, ed è un onore e una scarica di adrenalina scrivere adesso di lei pienamente adulta" ha detto Fontana in un comunicato. "Molte delle sue caratteristiche fondamentali continuano a rimanere in sintonia con pace, giustizia e uguaglianza ma, essendo un'adulta, ha vissuto molte più guerre e tragedie, e affronta il mondo da un punto di vista più saggio e vissuto".

Mirka Andolfo disegnerà i primi due numeri (#26 e #27, del 12 e del 26 luglio) dei cinque scritti da Fontana, la quale ha definito "una delizia" la possibilità di lavorare con la disegnatrice italiana. "È dotata di un incredibile talento per la narrazione visiva che le consente di creare sequenze cinematografiche d'azione supereroica e catturare allo stesso tempo la complessità delle emozioni dei personaggi, mantenendo un focus nitido sull'evoluzione delle relazioni tra i protagonisti."

Rucka lascia pertanto in buone mani le sorti di Wonder Woman, avendo egli stesso detto, nel suo messaggio di congedo, che il suo ultimo numero "prepara il terreno per chi verrà dopo, e fornirà loro tanto spazio per lavorare, esplorare e crescere. Il futuro di Diana è luminoso".

Leggi tutto...

Greg Rucka annuncia l'addio a Wonder Woman

  • Pubblicato in News

"Leaving Diana".
Si intitola così il post su Tumblr con cui Greg Rucka, scrittore da giugno 2016 del nuovo corso Rebirth di Wonder Woman (qui la recensione dei primi due albi italiani), annuncia il suo addio alla testata a partire dal numero 25 del giugno prossimo, quasi in coincidenza con l'uscita nelle sale della pellicola dedicata al personaggio.

Lo scrittore rispolvera per l'occasione il suo account Tumblr, fermo da circa 6 mesi, e non Twitter perché, dice, "140 caratteri non saranno sufficienti".

Comincia con il mettere in chiaro le motivazioni di questo addio:
"Prima che comincino a dilagare speculazioni, questa è una decisione tutta mia. Non riesco a mantenere i ritmi della serie, dovendo allo stesso tempo rispettare i miei impegni con gli altri miei collaboratori".

"Tornare a scrivere Diana" - dice Rucka, che aveva scritto la serie regolare di Wonder Woman già dall'ottobre 2003 all'aprile 2006 - "è stata un'esperienza incredibile, paragonabile a un sogno che diventava realtà.
Tutto ciò che tutti noi volevamo, lavorando a questa serie, è stato servirla al meglio e mettere in luce ciò che noi crediamo renda Wonder Woman un personaggio così straordinario, importante, unico e senza tempo.
Averne avuto l'opportunità è qualcosa che dubito mi capiterà di nuovo.
Molti di noi non hanno nemmeno un'opportunità, figuriamoci due. Avere quell'occasione in un momento in cui la popolarità di Diana è in ascesa (cosa attesa da tempo), rende l'opportunità ancora più dolce. Che il suo 75° anniversario sia coinciso con la nostra run è stato la ciliegina sulla torta."

E prosegue "Abbiamo cominciato Rebirth con un mandato specifico, anche se abbastanza ampio, da parte della DC: 'riportare il personaggio al suo 'core' iniziale', è quanto mi ha detto Geoff Johns. Il modo in cui lo abbiamo fatto è stata opera nostra. Il nostro successo nel farlo è misurato, naturalmente, da voi. Wonder Woman #23 vede la conclusione della nostra storyline principale, The Lies/The Truth, e Wonder Woman #24 è una sorta di epilogo a quella storia. Wonder Woman #25 sarà, spero, una base di partenza per chi verrà dopo, e fornirà loro tanto spazio per lavorare, da esplorare e accrescere. Il futuro di Diana è luminoso, questo intendo dire."

Quindi Rucka esprime parole di elogio, riconoscimento e gratitudine per tutti coloro che hanno collaborato alla sua run su Wonder Woman, gli editor, i disegnatori, i coloristi.

Si dice ottimista in merito a un prossimo lavoro ancora con la DC, ma per il momento si dedicherà al lavoro su titoli come Black Magick, Lazarus +66, Lady Sabre e Stumptown (di cui è anche creatore).

Quindi conclude "L'ultimo grazie va, naturalmente, a tutti voi che avete supportato la nostra run, e che spero sinceramente la seguiate fino alla sua conclusione e oltre, con le storie del prossimo team.
I lettori di Wonder Woman sono una specie a parte. Sono, sotto molti aspetti, come lei. Il che rende questo addio ancora più agrodolce, e questo ha reso il lavoro dell'ultimo anno, come ho già detto, un privilegio".

Nessun altro scrittore o nuovo team è stato ancora annunciato per sostituire Rucka e, a poco più di due mesi da Wonder Woman #25, la DC Comics non ha ancora rilasciato alcuna anticipazione su Wonder Woman #26.
Seguiteci per rimanere aggiornati.

Leggi tutto...

Justice League: nuovi poster e teaser con Wonder Woman e Cyborg

  • Pubblicato in Screen

Come ormai ripetuto più volte, domani esordirà il nuovo trailer del film Justice League. Dopo i primi character poster e il teaser del trailer con Batman e quello con Flash, eccovi due nuovi filmati e altrettante immagini con Wonder Woman e Cyborg. Potete vedere il tutto qui di seguito e nella gallery in basso.

Justice League troveremo per la prima volta nella stessa pellicola Jason Momoa (Aquaman), Ray Fisher (Cyborg), Ezra Miller (Flash), assieme a Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman) e Gal Gadot (Wonder Woman). Le riprese del film si svolgeranno per lo più a Londra e cominceranno l'11 aprile 2016. Alla regia ritroviamo Zack Snyder e la data ufficiale di uscita è il 10 novembre 2017.

Leggi tutto...

DC Comics: uno one-shot su Steve Trevor per il film di Wonder Woman

  • Pubblicato in News

In occasione dell'uscita nelle sale cinematografiche del film Wonder Woman di Patty Jenkins con protagonista Gal Gadot nei panni dell'eroina e Chris Pine in quelli del soldato Steve Trevor, che giocherà un ruolo di spicco nella pellicola, la DC Comics ha ritrovato interesse nel personaggio, dedicandogli uno one -shot ad hoc.

Wonder Woman: Steve Trevor #1 di Tim Seeley (testi) e Christian Duce (disegni) uscirà il 7 giungo, 5 giorni dopo il debutto nelle sale del film.

“L'amicizia di lunga data tra Steve e Diana, a dispetto della loro differente provenienza, è di forte ispirazione. Ma in questa storia vedremo Steve affrontare uno dei grandi nemici di Wonder Woman in una battaglia in cui dovrà cavarsela da solo, senza l'aiuto dell'eroina”, ha dichiarato Seeley.

WonderWomanTrevor

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.