Menu

 

 

La Marvel annuncia l'adattamento a fumetti di Star Wars: Gli ultimi Jedi

  • Pubblicato in News

La Marvel ha annunciato l'adattamento a fumetti del film Star Wars: Gli ultimi Jedi di Rian Johnson ad opera di Gary Whitta (Rogue One: A Star Wars Story, Star Wars Rebel) e Michael Walsh (Star Wars Annual, Hawkeye, The Vision) e Mike Spice.

La mini, composta da 6 numeri, seguirà la trama del film e farà il suo debutto il prossimo 5 maggio con cover di Mike del Mundo e Joe Quesada.

STWTLJADAPT CVR

star-wars-the-last-jedi-marvel

Leggi tutto...

Anteprima di Star Wars: DJ: Most Wanted

  • Pubblicato in News

Con l’uscita di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, il vasto affresco di personaggi si arricchito di DJ, misteriosa e ambigua figura interpretata da Benicio Del Toro. È stata diffusa l’anteprima del fumetto one shot dedicato a questo nuovo personaggio.

Gli autori che hanno il compito di raccontare la storia di DJ e i legami con la saga, saranno Ben Acker e Ben Blacker ai testi e Kev Walker ai disegni. Tutti e tre gli autori hanno già esplorato l’universo di Star Wars: i primi si sono occupati dei testi di Star Wars: Join the Resistance e Star Wars: The Last Jedi – The Storms of Crait, mentre il secondo ha lavorato sulla mini Star Wars: Doctor Aphra.

Chi è DJ? Cosa faceva prima di incontrare FInn e Rose nella buia cella della ricca città dii Canto Bight?
In attesa di avere risposte, di seguito trovate le prime tavole di Star Wars - DJ: Most Wanted # 1 in uscita il 31 gennaio. La cover è ad opera di Java Tartaglia.

Leggi tutto...

La recensione a fumetti di Star Wars: Gli Ultimi Jedi di Leo Ortolani

  • Pubblicato in Nerd

A un passo dal raggiungere il milardo di dollari, arriva la recensione di Star Wars: Gli Ultimi Jedi da parte di Leo Ortolani. Il fumettista, come noto, è un gran fan della saga e celebri sono i suoi Star Rats. Quale sarà il giudizio di Ortolani sul film di Rian Johnson? Eccovi alcune vignette della recensione qui di seguito.

dav

 dav

dav

dav

dav

dav

Potete leggere la recensione a fumetti completa sul blog di Leo Ortolani.

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

davdav

dav

dav

dav

 

 

 

 

dav

Annunci
Report this ad
Report this ad

From → Uncategorized

12 commenti 
  1. icedry75 permalink

    E niente via lo dovrò andare a vedere ora per vedere contestualizzata la critica di L… culooooooooo

    Ahahahahaaaa

  2. Giovanni permalink

    Culo!
    Ahahahahah

  3. ANTONELLA M permalink

    BELLISSIMA (la rece), e pure tu vestito da principessa.

  4. Io non posso credere che Lucas avesse i mente i 9 film fin dall’inizio. Lucas è stato un genio associando per primo il marketing al cinema. Non ci credo, ma li vedo.

  5. Ammetto che dopo i primi cinque minuti se fosse apparso Massimo Boldi (vestito da Jabba) non mi sarei stupito più di tanto e comunque CULO!

  6. D’accordissimo su tutto (e sei stato generoso). Se traducessi questa recensione in inglese faresti 1 milione di like e come minCULOOOOOOO

  7. Sara permalink

    vabbè allora culo!
    ahahah!

  8. Meravigliosamente esilarante. Io non l’ho visto, ma mi ritrovo in questa recensione, perchè un mio amico fan mi ha raccontato tutto.
    Anche e soprattutto di aver scritto una recensione entusiasta dopo la prima visione, di essere andato a rivedere il film perchè qualcosa non gli quadrava, di aver traumaticamente invertito la propria opinione una volta filtrati gli effetti speciali e la colonna sonora tonitruante, e infine di aver salvato una sola frase della sua recensione originale, e cioè “questa è la cinematografia della Hollywood del futuro”.
    Solo che adesso è una tetra profezia di disgrazia.

  9. Nanorecensione

    STAR WARS: THE LAST JEDI

    Una battuta di un personaggio riassume bene l’intento registico di questo nuovo capitolo e probabilmente dell’intero nuovo arco narrativo “Let the Empire, Rebellion, Jedi, Sith, First Order, crumble to dust”. Il tempo è passato dalla prima trilogia, la polvere si è posata sulle custodie dei vhs, le videocassette si sono smagnetizzate, attori e doppiatori sono invecchiati e morti. La transizione non è a parere del sottoscritto un passaggio del testimone (scena della spada laser da Rey a Luke) ma un trauma, uno strappo che consiste sempre di più nell’ “uccidere il padre” per rimarcare che la nostalgia è l’unica cosa che ci è rimasta. Nuove generazioni, nuovi eroi, nuovi intenti commerciali. Forse lo scrivente pecca di malinconia ma pur non facendo schifo come quello precedente, anche questo episodio purtroppo è blando e mediocre con una sempre più invadente linea narrativa disneiana. Prevedibile nel prossimo episodio il completamento dell’uccisione della vecchia trilogia ad uso e consumo del nuovo pubblico.

    È tempo di morire.

    :..(

  10. CULO!
    (Per contrastare il giallo delle lampade a petrolio, se usi il telefonino per fare le foto, potresti provare ad usare la correzione auotomatica del colore che tutte i telefonini hanno come opzione.)

  11. Andrea permalink

    Venerabile. Postando la tua sacra recensione dei veri fedeli di SW mi hanno insultato paragonando la mia intelligenza a quella di Jar-Jar… che dire? Dimostri di avere ancora più ragione.
    Mi inchino al tuo cospetto, anzi mi giro e…. CUUUULOOOOOHHHHUUUHH

Rispondi

 
Leggi tutto...

Star Wars: i fumetti canonici Marvel con la Gazzetta dello Sport

  • Pubblicato in News

Dal 5 dicembre, per 30 settimane, con la Gazzetta dello Sport sarà possibile acquistare i volumi di una nuova collana di Star Wars. In questa occasione, verranno proposti gli attuali fumetti canonici prodotti dalla Marvel Comics dopo l'acquisto della Lucasfilm da parte della Disney. Ogni volume costerà 9,99€ più il prezzo del quotidiano.

La collana è in collaborazione con Panini Comics. Di seguito la prima immagine diffusa.

star-wars-gazzetta-c

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.