Menu

 

 

 

Luke e Leia uniti nello speciale Star Wars: The Last Jedi – Storms of Crait

  • Pubblicato in News

Dal sito ufficiale Star Wars è stato annunciato uno one-shot dal titolo Star Wars: The Last Jedi – Storms of Crait #1. Nel film Star Wars: Gli ultimi Jedi farà il suo esordio il pianeta Crait, campo di una sanguinosa battaglia tra La Resistenza e il Primo Ordine. Il fumetto è ambientato, invece, nel passato durante la Guerra Civile Galattica con Luke e Leia alla ricerca di una nuova base per la ribellione.

L'albo verrà scritto da Ben Acker e Ben Blacker (Star Wars: Join The Resistance), sarà disegnato da Mike Mayhew (Star Wars, The Star Wars) e uscirà il 27 dicembre. La cover qui di seguito è, invece, ad opera di Marco Checchetto.

storms-of-crait-1-logo

Leggi tutto...

Update: JJ Abrams dirigerà Star Wars IX

  • Pubblicato in Screen

Lucasfilm ha appena confermato che JJ Abrams sarà il regista di Star Wars: Episodio IX e scriverà il film insieme a Chris Terrio.

Di seguito la notizia originale.



Deadline
riporta in esclusiva che la Lucasfilm è in trattative con JJ Abrams per dirigere Star Wars IX dopo il licenziamento di Colin Trevorrow.

In un primo momento, si era pensato a Rian Johnson, già regista di Episodio VIII, ma quest'ultimo ha declinato l'offerta. JJ Abrams ha diretto, come noto, Star Wars: Il Risveglio della Forza, titolo che ha rilanciato il franchise guadagnando 2,6 miliardi di dollari portando il film al 3° posto come incasso di sempre dietro Avatar e Titanic di James Cameron.

Star Wars: Episode IX è previsto per il 24 maggio 2019.

Leggi tutto...

Recensione di Star Wars: La Minaccia Fantasma, l'adattamento a fumetti di Episodio I

MGTSW004ISBN 0

Quando nel 1999 uscì Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma diretto da George Lucas si creò attorno alla pellicola un grosso clamore. Dopo 16 anni, infatti, usciva un nuovo capitolo di Guerre Stellari, un prequel che narrava quanto accaduto prima di Una nuova Speranza. L’attesa era enorme, le file al cinema interminabili e molte aziende chiusero nel giorno dell’uscita del film per permettere ai dipendenti di vederlo al cinema. Non a caso, la pellicola fu un successo commerciale raggiungendo la top 3 dei film più visti in USA. Tuttavia, le stesse alte aspettative per un evento del genere erano davvero difficili da assecondare, specie se il film in questione si presentava con difetti più o meno evidenti, dando vita a disquisizioni sulla bontà o meno della pellicola che durano ancora oggi.

La Minaccia Fantasma di certo è un film sicuramente inferiore ai suoi predecessori, sebbene rimanga comunque spettacolare e godibile, decisamente migliore del successivo La Guerra dei cloni, ma che paga, oltre ad una trama piuttosto lineare, la presenza di un attore protagonista come Jake Lloyd, nel ruolo del piccolo Anakin Skywalker, poco convincente e affiancato da una spalla oltremodo fastidiosa come Jar Jar Binks.

star-wars-minaccia-fantasma-1

La storia parte dal blocco navale della Federazione dei Mercanti attuata come protesta per la tassazione sulle rotte commerciali decisa dalla Repubblica Galattica. Dietro le mosse della Federazione c’è l’ombra di Darth Sidious, Signore dei Sith, e per questo motivo una rappresentanza dell’ordine dei Jedi inviata per risolvere la questione viene attaccata. I due Jedi, Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi, riescono a fuggire e atterrano sul pianeta Naboo dove incontrano Jar Jar Binks e soprattutto la regina Amidala, pedina politica fondamentale per contrastare le mosse della Federazione. Giunti su Tatooine per riparare la propria la nave che non è più in grado di sostenere l'iperguida, il gruppo farà la conoscenza di Anakin, uno schiavo in cui scorre potente la forza. Qui-Gon è convinto che sia colui in grado di portare equilibrio nella forza, ma il consiglio dei Jedi, in particolare il maestro Yoda, avvertono in lui una vulnerabilità al Lato Oscuro.

star-wars-minaccia-fantasma-2

Panini Comics nella riproposizione degli adattamenti delle pellicole di Star Wars nel formato lussuoso Grandi Tesori (cartonato 25,5X35,5), ristampa la miniserie in 4 numeri del 1999 che adatta l’omonimo film La Minaccia Fantasma. La versione a fumetti del film è scritta da Henry Gilroy e vede il disegnatore Rodolfo Damaggio alle matite. Il risultato finale è assolutamente dignitoso, senza però eccellere, e risulta fedele alla controparte dal vivo e superiore alla media degli adattamenti fumettistici di pellicole.

star-wars-minaccia-fantasma-3

Gli eventi vengono presentati in maniera naturale e con cognizione di causa, senza difettare in eccessiva fretta o pedante prolissità. Al contrario della pellicola, inoltre, difetti elencati sopra come la prova attoriale di Lloyd e la presenza fastidiosa di Jar Jar Binks vengono attutiti. Tuttavia, scene spettacolari come quella della corsa di sgusci con Anakin ne escono decisamente depotenziate.
Damaggio svolge un buon lavoro alle matite con tavole che mostrano strutture interessanti e funzionali. Il tratto, però, non è eccessivamente dettagliato e il presentare le tavole in formato maggiore rispetto a quelle per comic-book ne accentua i limiti in tal senso. Ad ogni modo, un lavoro che non mancherà di soddisfare i fan di Star Wars.

Leggi tutto...

Star Wars: Gli ultimi Jedi: Rian Johnson svela nuove informazioni su Kylo Ren e Snoke

  • Pubblicato in Screen

Il 13 dicembre di quest'anno sbarcherà nelle sale italiane Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi, l'ottavo capitolo della celeberrima saga sci-fi creata da George Lucas nel 1977, e i fan sono già in trepidazione per quello che potrà accadere dopo quanto successo in Il risveglio della Forza. E a svelarci qualche dettaglio in più è lo stesso sceneggiatore e regista Rian Johnson, che fa alcune rivleazioni su Kylo Ren e sul misterioso leader del Primo Ordine Snoke sulle pagine di Empire.

“Nei prequel troviamo tutta la storia della scalata al potere di Palpatine, ma nella trilogia originale lui è esattamente quello che deve essere, ossia l'Imperatore. È una forza oscura: la creatura mostruosa dietro tutto. Ed è esattamente così che mi sono approcciato a Snoke. Non sono interessato a spiegare da dove è sbucato né a raccontare la sua storia, se non giusto quanto serve alla storia stessa”, ha dichiarato.

“Scrivere la parte di Kylo Ren è stato davvero divertente. Star Wars è incentrato sul passaggio da adolescenza a maturità. È questo il cuore di tutti i film e Rey è di certo il personaggio in attesa di questa transizione. Ma lo è anche Kylo. Nei film originali ci si concentra solo su Luke, mentre Vader è quello spaventoso — è il minotauro. La cosa affascinante di Kylo e Rey è che sono i due lati della stessa medaglia. Possiamo tutti rifarci a Kylo: essere nel bel mezzo del tumulto adolescenziale e realizzare che tipo di uomo si diventerà; fare i conti con la rabbia e volersi distaccare dalla propria famiglia. Lui non è Vader — almeno, non ancora — e questo è proprio uno degli aspetti che ho voluto approfondire”.

Sempre su Empire il regista ha rivelato di aver avuto grande libertà decisionale sulla pellicola, contrastando le dicerie che circolano insistentemente sulla chiusura da parte di queste major e sul preconfezionamento da parte della produzione dei blockbuster made in Disney, vedasi l'abbandono della regia di Episodio IX da parte di Colin Trevorrow.

“L'intera esperienza di scrittura è stata incredibile. Anche se si trattava di Star Wars, l'intero processo è stato stranamente simile a quello che ho affrontato per la realizzazione di Looper, Brick o The Brothers Bloom. La percezione che si ha di questi film è che siano un qualcosa di già programmato in anticipo su di un fascicolo secretato. Non mi hanno dato delle linee guida o una lista di punti da dover rispettare”.

Riguardo a Episodio VII sono state diffuse in rete in questi giorni anche le immagini che trovate nella gallery in basso, in cui compaiono oltre a Snoke anche Luke Skywalker e Finn (John Boyega) assieme a Rose (Kelly Marie).

Star Wars: The Last Jedi è scritto e diretto da Rian Johnson e vede il ritorno nel cast di Mark Hamill (Luke Skywalker), la recentemente scomparsa Carrie Fisher (Generale Leia Organa), Adam Driver (Kylo Ren), Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Oscar Isaac (Poe Dameron), Domhnall Gleeson (Hux), Anthony Daniels (C-3PO), Gwendoline Christie (Captain Phasma) e Andy Serkis (Leader Supremo Snoke). Ad essi si aggiungono Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran (Rose). La pellicola è prodotta da Kathleen Kennedy e Ram Bergman ed esecutivamente da J.J. Abrams, Jason McGatlin e Tom Karnowski.

(Via SHH)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.