Menu

 

 

 

James Gunn scriverà e dirigerà Guardians of the Galaxy Vol.3, rivelato il ruolo di Sylvester Stallone

  • Pubblicato in Screen

James Gunn, il regista di Guardiani della Galassia Vol.1 e 2, ha ufficialmente assicurato ai fan, in un lungo post sulla sua pagina Facebook, che la sua avventura con questo franchise non terminerà a breve: sue saranno infatti la regia e la sceneggiatura del terzo capitolo della saga cinematografica più divertente dei Marvel Studios.

“Prima di essere in grado di rispondere onestamente, avevo bisogno di sapere, in cuor mio, di avere la giusta ispirazione per farlo. A Hollywood ci sono stati numerosi casi di trilogie concluse a casaccio, e non ho voglia di entrare a far parte di quella tradizione poco onorevole di fingere che il terzo capitolo non sia mai esistito. Non potevo farlo solo per soldi e non potevo farlo solo perchè era quello che gli altri volevano che facessi. Avevo bisogno di farlo perché era quello che dovevo fare. Non ho mai fatto scelte nella mia carriera in base a qualcosa di diverso dalla passione e dall'amore per le storie e i personaggi, e non ho voglia di cominciare ora... Quindi sì, tornerò a scrivere e dirigere Guardiani della Galassia Vol. 3”.

“Alla fine, il mio amore per Rocket, Groot, Gamora, Star-Lord, Yondu, Mantis, Drax e Nebula - e alcuni degli altri imminenti eroi - va più in profondità di quanto voi possiate immaginare, e sento che ci andranno incontro ad altre avventure e che hanno ancora molte cose da imparare su se stessi e sul meraviglioso e a volte terrificante universo che tutti noi abitiamo. E, come per Vol. 1 e Vol. 2, lavoreremo sulla creazione di una storia che va oltre quello che vi aspettate”.

“Molto di ciò che è successo nel MCU negli ultimi dieci anni o giù di lì ha tracciato la strada, in grande stile, per Avengers: Infinity War. Guardians of the Galaxy Vol. 3 verrà dopo tutto questo. Si concluderà la storia di questa iterazione dei Guardiani della Galassia, e contribuirà a catapultare vecchi e nuovi personaggi Marvel nei prossimi dieci anni e oltre. Sarò fianco a fianco con Kevin Feige e la banda per aiutare a progettare l'indirizzo di queste nuove storie, e assicurarci che il futuro del Marvel Cosmic Universe sia speciale e autentico e magico come quello che abbiamo creato finora. Prometto ai fan che farò tutto con integrità, amore e rispetto per i personaggi”.

Parlando più nello specifico invece di Vol.2, tra poco nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, è stato reso noto il ruolo di Sylvester Stallone nella pellicola. Il suo nome sarà Sakar e si tratta di un Ravager rispettato e temuto, che ha bandito Yondu molti anni prima per via di un'azione non meglio specificata che ha creato uno screzio insanabile tra i due, che si rincontreranno solo 20 anni dopo, all'Iron Lotus, un luogo di raccolta per i Ravagers. Tra i due vi è una sorta di relazione padre/figlio e vi sarà una resa dei conti particolarmente intensa. (Via CBM)

Leggi tutto...

Guardiani della Galassia Vol. 2: Sylvester Stallone e Michael Rosenbaum saranno personaggi Marvel chiave

  • Pubblicato in Screen

Durante un'intervista a The Adam Carolla Show, il regista James Gunn ha dichiarato che Sylvester Stallone e Michael Rosenbaum saranno in Guardiani della Galassia Vol. 2 e interpreteranno due personaggi chiave della Marvel.:

"Abbiamo un paio di personaggi che sono molto importanti per la Marvel, che stanno per fare il loro debutto in Guardiani della Galassia Vol. 2, e di cui le persone non sanno nulla" ha dichiarato il regista. "Sylvester Stallone interpreta uno di questi personaggi... il mio amico Michael Rosenbaum ha anch'egli un ruolo piuttosto consistente nel film e che ha un qualche legame col personaggio di Sly."

Da queste parole, dunque, possiamo dedurre che i due attori potranno tornare in altri film Marvel...

Scritto e diretto da James Gunn (Guardiani della Galassia, Slither), Guardiani della Galassia Vol. 2 vede il ritorno dei Guardiani originali, fra cui Chris Pratt (Jurassic World, Guardiani della Galassia) nel ruolo di Peter Quill/Star-Lord, Zoe Saldana (Guardiani della Galassia, Into Darkness - Star Trek) nei panni di Gamora, Dave Bautista (Spectre, Guardiani della Galassia) nella parte di Drax, Michael Rooker (Guardiani della Galassia, Jumper) nel ruolo di Yondu, Karen Gillan (Guardiani della Galassia, La Grande Scommessa) in quello di Nebula, mentre Sean Gunn (Guardiani della Galassia, Una Mamma per Amica) torna a interpretare Kraglin.
Nella versione originale del film, Vin Diesel e Bradley Cooper presteranno la propria voce rispettivamente ai personaggi di  Groot e  Rocket.  Il cast includerà inoltre Pom Klementieff (Oldboy) nei panni di Mantis, Elizabeth Debicki (Il Grande Gatsby, Everest), Chris Sullivan (The Knick, Chi è Senza Colpa) e Kurt Russell (The Hateful Eight, Fast & Furious 7). La pellicola è prevista per il 5 maggio.

Leggi tutto...

James Gunn ha parlato con la Marvel della sua idea per un film su Moon Knight

  • Pubblicato in Screen

James Gunn è il quotatissimo regista del franchise spaziale dei Guardiani della Galassia made in Marvel il cui primo capitolo ha riscosso grande successo e apprezzamento sia da parte di pubblico che di critica, e di cui a breve uscirà il sequel.
Tuttavia, sembrerebbe esserci un altro personaggio della Casa delle Idee nel cuore di Gunn, oltre ai suddetti Guardiani e al loro universo: si tratta di Moon Knight, per cui il regista avrebbe un'ottima idea per un film, che ha proposto agli Studios, come dichiarato su Twitter. (Via SHH)

La proposta è stata fatta, dunque, anche se come specifica il regista, è molto improbabile che nel caso sia lui ad occuparsene, in quanto la mancanza di tempo è un ostacolo attualmente insormontabile per Gunn. Chissà però se i Marvel Studios non vorranno utilizzare le sue idee per affidare il progetto a qualcun altro.

Leggi tutto...

James Gunn e le donne in Guardiani della Galassia 2

  • Pubblicato in Screen

L'11 ottobre è stato l'International Day of the Girl, e il regista di Guardiani della Galassia, nonché del sequel di prossima uscita, ha preso parola su Facebook, piattaforma social su cui è sempre stato molto attivo, per parlare del ruolo delle donne nella sua nuova pellicola ambientata nel MCU e che riprenderà le vicende della bizzarra squadra dei Guardiani. Ecco cosa ha dichiarato.

"Le donne di tutto il mondo sono state spinte ai margini degli interessi degli uomini, e la loro persona è spesso dimenticata o delegittimata. Questo è vero sia in campo politico, che nell'istruzione e nella religione. Ma è vero anche nelle storie. Questa è la mia area personale di competenza, ed è qui che credo che le donne - e le ragazze - meritino la stessa pienezza di personaggio che gli uomini hanno spesso ricevuto. Ho fatto del mio meglio, come scrittore di sesso maschile, con vari gradi di successo, per portare personaggi femminili e storie di sesso femminile in primo piano. Che si tratti di protagonisti come Ana in Dawn of the Dead o Starla in Slither, la scena comica come in Deadly Girl, Nightbird e Power Chick in The Specials, i ruoli folli che rubano la scena solitamente riservata agli uomini, come Libby in SUPER. E non vedo l'ora che tutti voi vediate Guardiani della Galassia Vol. 2, con Gamora, Nebula, e Mantis in azione, che non solo passa il Test di Bechdel, ma lo asfalta più e più volte con un camion a diciotto ruote, e dove le storie di donne e uomini non vanno le une allo scapito delle altre, ma si intrecciano in modo da rafforzarsi e ottimizzarsi".

Scritto e diretto da James Gunn (Guardiani della Galassia, Slither), Guardiani della Galassia Vol. 2 vede il ritorno dei Guardiani originali, fra cui Chris Pratt (Jurassic World, Guardiani della Galassia) nel ruolo di Peter Quill/Star-Lord, Zoe Saldana (Guardiani della Galassia, Into Darkness - Star Trek) nei panni di Gamora, Dave Bautista (Spectre, Guardiani della Galassia) nella parte di Drax, Michael Rooker (Guardiani della Galassia, Jumper) nel ruolo di Yondu, Karen Gillan (Guardiani della Galassia, La Grande Scommessa) in quello di Nebula, mentre Sean Gunn (Guardiani della Galassia, Una Mamma per Amica) torna a interpretare Kraglin.
Nella versione originale del film, Vin Diesel e Bradley Cooper presteranno la propria voce rispettivamente ai personaggi di  Groot e  Rocket.  Il cast includerà inoltre Pom Klementieff (Oldboy) nei panni di Mantis, Elizabeth Debicki (Il Grande Gatsby, Everest), Chris Sullivan (The Knick, Chi è Senza Colpa) e Kurt Russell (The Hateful Eight, Fast & Furious 7).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.