Menu

 

 

 

coconino25-big

Il film di Batman non farà parte del DCEU?

  • Pubblicato in Screen

Nonostante il grande successo al botteghino di Wonder Woman, DC e Warner Bros. sembrano non aver ancora trovato la giusta via per il loro universo cinematografico o, che comunque, ci siano ancora qualche indecisione di troppo. Non solo i casi dei vari e pesanti re-shoot di alcuni film, vedi il caso di Justice League, o la difficoltà a trovare un regista per The Flash, o ancora il film di Cyborg messo da parte, ma anche per la prossima pellicola di Batman il destino sembra ancora poco chiaro.

Facciamo un passo indietro. Proprio ieri parlavamo della nuova linea di film Warner non collegata al DCEU e che vede come prima pellicola un film sul Joker ambientato negli anni '80 con Todd Phillips alla regia.
THR, che riportava invece la news del film di Joker e Harley Quinn ambientato nel DCEU con Jared Leto e Margot Robbie, affermava pure che il prossimo film di Batman non sarebbe stato ambientato in questo universo narrativo, per poi fare un update specificando che al momento la sua situazione non è chiara.

Stiamo parlando, naturalmente, della pellicola che avrebbe dovuto dirigere e interpretate Ben Affleck, che ha poi lasciato la regia a favore di Matt Reeves. Già alcune dichiarazioni, però, avevano lasciato intendere che Affleck non sarebbe coinvolto più neanche come interprete, considerando la sua età e il fatto che il film dovrebbe essere il primo di una trilogia, ma lo stesso attore aveva smentito tutto. Reeves, però, un mese fa ha rilasciato una dichiarazione che ha ottenuto un eco solo in queste ore. Il regista, infatti, ha detto:
"Quando mi hanno contattato (la Warner, ndr.), mi hanno detto che è un film standalone, non fa parte dell'universo esteso". Questo potrebbe anche significare semplicemente che il film non ha forte connessioni con gli altri, oppure che la Warner voglia inserire anche questa pellicola nella nuova linea di pellicole indipendenti fra loro con una forte impronta registica.

A questo punto, è necessaria che Reeves, Affleck o la stessa Warner facciano un po' di chiarezza sulla situazione.

Leggi tutto...

SDCC17: novità sul Batgirl di Joss Whedon, sul film di Flash, su Wonder Woman 2 e sulla questione Ben Affleck-Batman

  • Pubblicato in Screen

Durante il San Diego Comic-Con la Warner Bros. ha fornito maggiori dettagli sulle prossime pellicole in arrivo, che passano come sempre dalle parole di Geoff Johns, a capo degli studio per gli adattamento cinematografici di proprietà DC Comics.
Tra le novità più interessanti segnaliamo l'annuncio dell'inizio delle riprese del Batgirl di Joss Whedon, prevista per l'ano prossimo, il 2018.

“In Batman c'è molto più che solamente Batman. È passato troppo tempo da quando abbiamo visto un'espansione di quell'universo. Faremo Batgirl con Joss Whedon e sarà super entusiasmante, le riprese cominceranno l'anno prossimo. Ma questo è solo l'inizio. Vogliamo esplorare l'universo di Batman in lungo e in largo”, ha dichiarato Johns a IGN.

È arrivata anche una interessante chiarifica sulla nuova questione Batman-Ben Affleck, di cui vi abbiamo parlato qui. Sembrerebbe che Ben Affleck non abbia alcuna intenzione di rinunciare presto al ruolo, e infatti dichiara:

“Voglio essere chiaro. Batman è una figata incredibile. Sono entusiasta di interpretare questo ruolo”, e ha aggiunto che si rimette pienamente nelle mani del regista Matt Reeves per la prossima pellicola.

Per quanto riguarda Wonder Woman 2, Johns ha dichiarato di essere al lavoro alla sceneggiatura su input della stessa regista Patty Jenkins. Di Flash invece, durante il panel della Warner, è stato mostrato un logo del film con un riferimento al Flashpoint, che potrebbe suggerire qualcosa sulla trama della pellicola, di cui ancora non si sa nulla.

Leggi tutto...

La Warner sta pensando di sostituire Ben Affleck come Batman?

  • Pubblicato in Screen

Sembra non trovare pace il film di Batman che la Warner ha in cantiere. Come sappiamo, dopo l'abbandono di Ben Affleck dalla regia della pellicola, sembrava sicuro che l'attore sarebbe rimasto comunque a bordo nel ruolo del Cavaliere Oscuro, anche per sua stessa ammissione e considerando le rassicurazioni della casa di produzione. La scorsa settimana, però, vi avevamo riportato che l'attuale regista del film, ovvero Matt Reeves ha scartato la precedente sceneggiatura di Affleck a favore di una nuova e diversa.

Ora, lo stesso THR che aveva già dato la precedente notizia, riporta che la Warner starebbe pensando di sostituire Affleck nel prossimo futuro con un altro attore, magari più giovane e adatto alla nuova direzione a lungo termine. Affleck, infatti, compirà 45 anni ad agosto e potrebbe superare i 50 anni nella trilogia prevista sul personaggio. La Warner, dunque, starebbe pensando al futuro di Batman e a un modo di affrontare questo cambiamento in maniera delicata in uno deli prossimi film. Stando alla fonte, ci sarà il cambiamento anche se non è stato ancora stabilito quando. Probabile che questo possa avvenire in concomitanza col prossimo film.

Attendiamo nuovi sviluppi della vicenda, ricordando che rivedremo Affleck Come Batman nel film della Justice League in uscita il 10 novembre.

Leggi tutto...

Matt Reeves scarta la sceneggiatura di Batman scritta da Ben Affleck per il film

  • Pubblicato in Screen

Secondo quanto riportato da THR, il regista del nuovo film in solitaria su Batman Matt Reeves ha abbandonato la sceneggiatura scritta precedentemente da Ben Affleck, l'attore che interpreta il Cavaliere Oscuro nonché regista di questo adattamento prima dell'arrivo di Reeves, Chris Terrio e Geoff Johns. Sulla nuova storia, che secondo Reeves è "molto promettente e cool", che garantisce di dare una svolta noir a questa pellicola, non si sa ancora nulla, quindi potrebbe non essere presente il villain Deathstroke, che dovrebbe essere interpretato da Joe Manganiello.

A breve ci sarà il Sa Diego Comic-Con e potrebbero trapelare nuove informazioni a riguardo, ma per il momento è ancora tutto avvolto nel mistero.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.