Menu

 

 

Disney sarebbe in trattative per comprare la Fox

  • Pubblicato in Screen

Secondo quanto riportato da CNBC, nelle scorse settimane la 21st Century Fox avrebbe tenuto dei colloqui per vendere la maggior parte della propria compagnia alla Walt Disney Co., ad esclusione dei canali televisivi di informazione e sport. Non c'è certezza di un accordo, ma le trattative sono in corso.

Il motivo che spingerebbe la Fox a vendere sarebbe dovuto al nuovo scenario del mondo dei media che vede l'ingresso in campo di colossi digitali come Google, Amazon, Facebook e Netflix e che richiede forze per contrastarle che la Fox non ha, ma la Disney sì. La Fox, dunque, sarebbe così più competitiva. Ricordiamo che la Disney avvierà una propria piattaforma di streaming nel 2019.

Per Disney, il vantaggio è rappresentato dall'opportunità di assumere il controllo di un altro studio cinematografico e di un asset di produzione televisiva significativa per la propria offerta streaming, espandendosi anche fuori patria grazie alla partneship Sky in Regno Unito, Germania e Italia.
Oltre allo studio cinematografico, alla produzione televisiva e alle attività internazionali come Star e Sky, Disney avrebbe anche reti di intrattenimento come FX e National Geographic.
La Disney escluderebbe dall'accordo le reti di news e sport per non andare contro l'antitrust, possendo già canali di informazione e sportivi propri.

Attualmente, non è chiaro quale siano i termini dell'accordo, sia per prezzo che relativamente alle conseguenze fiscali. Disney e Fox non hanno voluto rilasciare commenti a riguardo.

Leggi tutto...

La Fox programma 6 nuovi film Marvel senza titolo tra il 2019 e il 2021

  • Pubblicato in Screen

Di recente vi abbiamo riportato la notizia che la 20th Century Fox fosse ancora intenzionata a riproporre un nuovo reboot dei Fantastici 4, ma i progetti per le proprietà Marvel ancora in mano alla major non si fermano qui. Di seguito potete difatti trovare i prossimi titoli che vedranno la luce nelle sale cinematografiche, a cui si aggiungono 6 nuovi film senza titolo che riguardano proprio la Casa delle Idee.

- New Mutants, 13 aprile 2018
- Deadpool 2, 1 giugno 2018
- X-Men: Dark Phoenix, 2 novembre 2018
- Untitled Fox/Marvel Film, 14 febbraio 2019
- Untitled Fox/Marvel Film, 7 giugno 2019 (nuovo)
- Untitled Fox/Marvel Film, 22 novembre 2019 (nuovo)
- Untitled Fox/Marvel Film, 13 marzo 2020 (nuovo)
- Untitled Fox/Marvel Film, 26 giugno 2020 (nuovo)
- Untitled Fox/Marvel Film, 2 ottobre 2020 (nuovo)
- Untitled Fox/Marvel Film, 5 marzo 2021 (nuovo)

Di sicuro tra queste date si posizioneranno i film X-Force, Gambit e Deadpool 3, su cui la Fox è al lavoro, e con grossa probabilità vi troveremo anche il reboot di Fantastic Four. Resta da vedere quali saranno gli altri titoli coinvolti, ma al momento non si può che speculare a riguardo.

(Via CBM)

Leggi tutto...

La Fox sarebbe al lavoro su un nuovo film dei Fantastici 4

  • Pubblicato in Screen

Bleeding Cool riporta la news, da fonti definite affidabili, che la 20th Century Fox stia per realizzare un nuovo reboot del franchise dei Fantastic Four. Il nuovo film sarebbe incentrato su Franklin e Valeria Richards, a cui si affiancheranno la Cosa e la Torcia Umana per una pellicola sullo stile de Gli Incredibili della Pixar. Un qualcosa, dunque, totalmente differente dalle precedenti pellicole, in particolare dall'ultima altamente criticata diretta da Josh Trank e di cui era previsto un sequel.

Seth Grahame-Smith (già coinvolto nello script del precedente film) sarebbe al lavoro sulla bozza della sceneggiatura.

Questa operazione dimostra che la Fox crede ancora nei personaggi e non vuole lasciarli in mano ai Marvel Studios visto che, in base agli accordi, finché svilupperanno film ne manterranno i diritti.
La casa di produzione non ha lasciato dichiarazioni, voi cosa ne pensate di questo nuovo progetto?

Leggi tutto...

20th Century Fox acquista una quota dei BOOM! Studios

  • Pubblicato in Screen

Vi abbiamo già comunicato nell'ormai lontano 2013 la notizia che la 20th Century Fox ha stipulato un contratto "first-look" in esclusiva con i BOOM! Studios per realizzare film basati su proprietà della casa editrice, da cui sono nati accordi per The Empty Man, Irredeemable, Malignant Man, Imagine Agents, Mouse Guard e Lumberjanes, mentre l'anno successivo venne stipulato un contratto analogo ma relativo al mondo delle serie TV.

Ora apprendiamo da Newsarama che la FOX ha direttamente acquistato una "significativa quota di minoranza" della casa editrice che, come dichiara il suo co-fondatore Ross Ritchie porterà una "crescita nella realizzazione di nuovi contenuti originali del calibro di Lumberjanes, Mouse Guard e Grass Kings".

"FOX è stata un partner che ci ha fornito un supporto incredibile e la nostra partnership e stata incredibilmente - registi di alto libello, importanti sceneggiatori e diversi talenti hanno trovato in BOOM! una piattaforma interessante. Ora BOOM! può dare il via a nuove serie a fumetti, approfondire le sue relazioni nel settore della distribuzione e ampliare il target del marketing. Ottime notizie per i nostri creatori, i nostri partner e i fan. FOX è coinvolta con i creatori di BOOM! attraverso questo accordo, il che significa che BOOM! potrà contare su un supporto e risorse maggiori per pubblicare contenuti di livello mondiale".

"L'anima del nostro settore è la narrazione e l'arte e nel continuare a promuovere un ambiente dentro Fox che funge da casa per i migliori narratori del mondo, questo investimento in BOOM! ci permette di lavorare ancora più strettamente con il loro incredibile parco di scrittori e artisti. Siamo ansiosi di vedere i progetti che abbiamo sviluppato con loro in esclusiva e siamo orgogliosi di avere un'opportunità per alimentare ulteriormente il loro storytelling attraverso questa partnership", ha dichiarato Stacey Snider, CEO e direttore di 20th Century Fox Film.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.