Menu

 

 

Disney sarebbe in trattative per comprare la Fox

Secondo quanto riportato da CNBC, nelle scorse settimane la 21st Century Fox avrebbe tenuto dei colloqui per vendere la maggior parte della propria compagnia alla Walt Disney Co., ad esclusione dei canali televisivi di informazione e sport. Non c'è certezza di un accordo, ma le trattative sono in corso.

Il motivo che spingerebbe la Fox a vendere sarebbe dovuto al nuovo scenario del mondo dei media che vede l'ingresso in campo di colossi digitali come Google, Amazon, Facebook e Netflix e che richiede forze per contrastarle che la Fox non ha, ma la Disney sì. La Fox, dunque, sarebbe così più competitiva. Ricordiamo che la Disney avvierà una propria piattaforma di streaming nel 2019.

Per Disney, il vantaggio è rappresentato dall'opportunità di assumere il controllo di un altro studio cinematografico e di un asset di produzione televisiva significativa per la propria offerta streaming, espandendosi anche fuori patria grazie alla partneship Sky in Regno Unito, Germania e Italia.
Oltre allo studio cinematografico, alla produzione televisiva e alle attività internazionali come Star e Sky, Disney avrebbe anche reti di intrattenimento come FX e National Geographic.
La Disney escluderebbe dall'accordo le reti di news e sport per non andare contro l'antitrust, possendo già canali di informazione e sportivi propri.

Attualmente, non è chiaro quale siano i termini dell'accordo, sia per prezzo che relativamente alle conseguenze fiscali. Disney e Fox non hanno voluto rilasciare commenti a riguardo.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.