Menu

 

 

 

Spider-Man: Homecoming supera gli 800 milioni e diventa il 2° film di Spidey al box office

Spider-Man: Homecoming è arrivato anche in Cina dove ha incassato la notevole cifra di 70,8 milioni, salendo a quota a 495,3 milioni all'estero che, sommati ai 327,7 del mercato nazionale, porta la pellicola a un totale di 823 milioni di dollari. Una cifra superiore rispetto a quella preventivata dagli analisti. Il film diventa così il più redditizio del franchise (considerando il suo costo di 175 milioni) e ha superato Spider-Man (2002) diventando il secondo film col maggiore incasso di Spidey dietro Spider-Man 3 (890,9 milioni).

Nato dalla collaborazione di Sony Pictures e Marvel Studios, Spider-Man: Homecoming è diretto da Jon Watts. Alla sceneggiatura troviamo John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein (Vacation) mentre il protagonista della pellicola sarà Tom Holland. Nel cast anche Marisa Tomei (Zia May), Zendaya (Michelle), Laura Harrier (Liz Allen), Tony Revolori (Flash Thompson), Jacob Batalon (Ned Leeds), Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Michael Keaton (Avvoltoio), Kenneth Choi, Michael Barbieri, Donald Glover, Logan Marshall-Green, Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendeborg Jr., Hannibal Buress, Abraham Attah, Angourie Rice, Martha Kelly e J.J. Totah. Il film è stato inserito nel MCU.

(Via SHH)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.