Menu

 

 

 

Movie Comics: Catwoman: prime foto, X-Men 3, Punisher

Catwoman: inizio riprese

Sono iniziate qualche giorno fa, presso la città di Vancouver (location ormai preferita dagli studios) le riprese di “Catwoman”, la pellicola diretta dal regista francese Pitof che vede protagonista l’attrice premio Oscar Halle Berry nel ruolo di Patience Price, una scienziata impiegata in una compagnia di cosmetici che diventa Catwoman per sventare i piani di una folle criminale interpretata da Sharon Stone.
Oltre alle prime immagini provenienti dal set, che si riferiscono alle prime sequenze girate nella zona Downtown della città canadese, e in cui si può intravedere il regista Pitof a colloquio con la Berry, la rivista “Time Magazine” ha reso pubblica la foto ufficiale dell’attrice con indosso il costume di Catwoman, una immagine questa che ha provocato molte perplessità e divisioni tra gli appassionati del personaggio e tra i nostalgici della donna gatto interpretata dalla mitica Michelle Pfeiffer in “Batman Returns”.
Halle Berry nel frattempo ha rilasciato le prime dichiarazioni circa il suo personaggio, sottolinenando in particolare la forte carica di umanità che contraddistinguerà Patience Price: “Lei non è Superman. Non cercherà di salvare il mondo, ma innanzitutto di salvare se stessa.”
Arrivano nuove notizie circa il casting, Hollywood Reporter indica che gli ultimi due nomi in ordine di tempo a entrare nel cast di “Catwoman” sono quelli dell’attrice Alex Borstein, nota in patria per aver prestato la sua voce al personaggio di Lois nella serie animata “I Griffin”, e dell’attore Michael Massee (“Amistad”,“24”).
E’ da ricordare infine che con l’inizio delle riprese di questa pellicola, è giunto al termine il lungo oblio cinematografico che dal 1997, anno del flop di “Batman & Robin”, circondava i progetti legati ai personaggi della Dc Comics.


Wonder Woman: conferma nuova sceneggiatrice

La sceneggiatrice Laeta Kalogridis ha ufficialmente firmato per realizzare lo script del nuovo film su Wonder Woman, il quale non ha ancora una data di inizio produzione, lo riporta la rivista Variety.
La conferma del coinvolgimento della scrittrice non è una sorpresa (vedere puntate di Movie Comics precedenti) già da qualche tempo il suo nome circolava attorno al progetto cinematografico sull’amazzone più famosa della Dc Comics, tanto che in molti credevano avesse già firmato il contratto con la Warner.
La Kalogridis, di origine greca, oltre ad aver partecipato alla stesura di sceneggiature per film come “Scream 3”, ha lavorato alla creazione dello sfortunato serial televisivo “Birds of Prey”.
La scrittrice ha dichiarato che il suo script rifletterà i toni classici del personaggio, cercando una sorta di “ritorno alle origini” con una forte connessione però con il mondo attuale.

Punisher: notizie dal set

Una grossa esplosione (vedi foto) ha coinvolto pochi giorni fa la troupe di “The Punisher”, di cui è in corso da un mese la lavorazione presso Tampa (Florida); ma niente paura, visto che faceva tutto parte di una sequenza girata davanti agli uffici della Bank of America, che nella pellicola saranno i locali del nightclub “Saint & Sinners” di proprietà di Howard Saint (John Travolta).
“Abbiamo usato propano e polvere da sparo - ha dichiarato Kevin Harris, responsabile degli effetti pirotecnici della pellicola – non abbiamo potuto usare il gasolio per via dei numerosi cespugli e alberi presenti nella zona”. Al grosso botto hanno assistito circa 200 spettatori tra abitanti della zona e semplici turisti, incuriositi nel vedere la preparazione di scene che vedranno poi al cinema.
Intervistato da Wizard, il regista e sceneggiatore Jonathan Heinsleigh ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni a proposito delle storie a fumetti del Punitore che più lo hanno influenzato nella stesura dello script e in che modo queste compariranno all’interno della pellicola: ”Ce ne sono due in particolare. La prima è Punisher: Year One, una storia in quattro parti pubblicata nel 1994-1995, e poi c’è il ciclo di Garth Ennis, quest’ultimo mi ha chiaramente influenzato visto che nel film faranno la loro comparsa personaggi come ad esempio Spaker Dave – ha detto Heinsleigh – cercherò poi di introdurre gli stessi elementi comici presenti nelle storie di Ennis. Sarà ovviamente un film violento, teso e reale, ma non mancheranno i momenti per le risate”.
Il filmmaker, durante l’intervista, ha anche anticipato come sarà il primo, vero trailer del film: “Intensa, intensa azione. Combattimenti fisici, combattimenti con armi, sparatorie e momenti di forte, forte dramma.”
Sempre dal set arrivano nuove foto che ritraggono il protagonista Thomas Jane, alias il Punitore, impegnato in alcune sequenze.

Ancora fumetti per Nolan

La Warner Bros ha acquisito i diritti per il grande schermo del fumetto culto di Doug Miers, “The Exec”, a dirigere la sua trasposizione cinematografica sarà Christopher Nolan, il regista del prossimo film sull’uomo pipistrello, mentre suo fratello Jonathan, già autore della sceneggiatura di “Memento”, si occuperà dello script.
“The Exec” racconta di una società del futuro dove le multinazionali hanno il potere e gli affari sono diventati una vera e propria guerra.

Spider-Man 2: novità

In una recente intervista rilasciata al sito di cinema “Underground Online”, l’attore Cliff Robertson ha dichiarato di aver appena concluso di girare alcune sequenze che compariranno in “Spider-Man 2” riguardanti un flashback di Peter da ragazzino. La dichiarazione di Robertson è una parziale conferma alle indiscrezioni, circolate all’inizio delle riprese in Aprile, circa la ricomparsa nel sequel, tramite alcuni flashback, dello Zio Ben e di Norman Osborn.
Intanto arrivano nuovo immagini dal set, in cui potete vedere il regista Sam Raimi vestito in maniera abbastanza eccentrica, infatti queste foto si riferiscono al cameo di Raimi nel sequel, per la precisione il mitico Sam interpreterà il ruolo di un teppista in una scena che includerà la presenza di Doc Ock, Spider-Man e la Zia May.

X-Men 3: Jackman raddoppia?

Secondo alcune indiscrezioni, peraltro molto accurate, circolate negli ultimi giorni e riportate da un sito internet, la Fox starebbe pensando di proporre all’attore Hugh Jackman un contratto per impersonare in altri due film il ruolo di Wolverine.
Per rafforzare le opzioni contrattuali, che includono il terzo sequel di “X-Men” e uno spin-off interamente dedicato a Wolverine, la 20th Century Fox avrebbe offerto all’attore australiano 20 milioni di dollari.

Brevissime

Il regista Guillermo Del Toro ha annunciato sul sito ufficiale del film “Hellboy”, che il famoso artista Drew Sterzan (“Guerre stellari”) sta lavorando alla realizzazione del poster della pellicola.

Secondo il sito americano Coming Soon, il nuovo film di Batman dovrebbe uscire il 1 Luglio 2005, mentre quello di Superman sarebbe fissato per il 2006.


Carlo Coratelli
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.