Menu

 

 

Shockdom pubblica 3keys, il nuovo inedito di David Messina

  • Pubblicato in News

Apprendiamo direttamente dalla pagina Facebook della casa editrice Shockdom la notizia della futura pubblicazione di 3keys, il nuovo lavoro inedito di David Messina, artista apprezzatissimo oltreoceano e qui in veste di autore completo. La storia, come riportato anche nel post che trovate qui sotto, sarà un action dalle tinte horror che attingerà alla mitologia lovecraftiana mescolandoli con erotismo e gore. 3keys segna quindi il ritorno di Messina sulla scena italiana con un prodotto realizzato in primis per il nostro mercato dopo più di 15 anni.

Di seguito potete trovare un'immagine promozionale dell'opera.

Leggi tutto...

Shockdom, anteprima de L'ultima fiaba di Eugenio Belgrado

  • Pubblicato in News

Arriva per la Collana Yum! di Shockdom il volume L'ultima fiaba, scritto e disegnato da Eugenio Belgrado. Di seguito trovate tutti i dettagli sul fumetto e sull'autore e, nella gallery in basso, alcune tavole d'anteprima.

"Shockdom pubblica L'ultima fiaba - Collana Yum!

Eugenio Belgrado fa sognare con una storia dal sapore tradizionale e nostalgico delle favole di una volta

Shockdom continua a dare conferma della qualità della neonata collana YUM!, concepita per i più giovani e affascinante per tutte le generazioni: L’Ultima Fiaba è narrata e disegnata da Eugenio Belgrado e ha tutte le carte in regola, infatti, per piacere anche ai più grandi. L’ambientazione della storia è il mare, un luogo classico teatro di molte fra le più belle storie di tutti i tempi. Qui troviamo molti dei tipici personaggi che hanno accompagnato la nostra infanzia come i pirati, i mostri marini e i sovrani misteriosi che governano regni sommersi. Il tutto, raccontato all’interno della cornice del più tenero fra i legami affettivi: quello fra un nonno e la sua adorata nipotina.

Sinossi: La piccola Sofia è incantata dai fantasiosi racconti del nonno, ispirati dalla sua nave in bottiglia. Il suo preferito è quello del corsaro Mercurius, un tipico eroe ribelle, paladino del saggio e potente Re Mago. Quando la vecchiaia vince il nonno, la piccola, imbevuta delle fantasie dell’uomo, non crede alla sua morte e si rinchiude nella propria immaginazione: comincia il suo viaggio nel sogno. Entrata nella bottiglia come attraverso una porta, si ritrova nel mondo della propria fantasia. Viene trovata dallo stesso Mercurius, che ha il compito di portarla dal Re Mago. Il loro percorso è però ostacolato dal signor Corvo, rappresentazione dell'insicurezza e della paura, che vuole scaraventare la piccola nella realtà, e dalla strega Acquamarina, sempre sulle loro tracce.

L’autore racconta: “L'Ultima Fiaba rappresenta per me allo stesso tempo una conclusione e un principio. Si conclude innanzitutto un ciclo creativo che ha dato origine anni fa all'embrione di idea che sarebbe poi cresciuta in questo romanzo grafico. Tale idea era piccola e quasi casuale, scaturita da una fortuita coincidenza di sensazioni, di spunti, di letture, di sogni e di frammenti di nostalgie. Ne L'Ultima Fiaba ho messo la mia passione per l'avventura, per il misterioso e il mostruoso, per il sogno e per la fantasia. Nonostante tutto è e resta, come avrei sempre voluto e come in fondo era nata, una storia piccola e semplice. Non ha pretese di enormità, di stravolgimenti filosofici o di interpretazioni della realtà, vuole solamente raccontare un'avventura, e tramite questa, anche uno di quei microscopici bisogni interiori e profondi che vanno a costituire le essenziali chiavi senza le quali la nostra volta emotiva non si sorreggerebbe: il bisogno di immaginare e, tramite l'immaginazione, creare. La conclusione di un impegno o di un'esperienza apre sempre le porte ad un'incognita, al contempo spaventosa e sublime, che vorrei potesse essere il principio di tante nuove ed emozionanti avventure future. Vorrei ringraziare Simone Tempia per la magnifica introduzione che ha scritto, chiaramente ispirato dal suo Lloyd personale. Ringrazio naturalmente anche Shockdom, per aver prestato carta, impegno, supervisione e fiducia nel mio lavoro”.

La responsabile editoriale di Shockdom Chiara Zulian aggiunge: “Per la terza uscita la nuova collana YUM! non si smentisce e porta su carta un racconto avvincente che trasmette un significato forte e importante. La giovane protagonista, Sofia, per fuggire a un grande dolore si rifugia nella propria immaginazione, compiendo un viaggio che l’aiuterà a crescere e le permetterà di capire di cosa è realmente capace. Ad accompagnarla in questo percorso troviamo dei personaggi meravigliosi, che Eugenio è riuscito a tratteggiare dando loro vita e carattere ed è impossibile non innamorarsi del Pirata Mercurius o della misteriosa strega Acquamarina. Una nota a parte meritano i bellissimi disegni e colori: con uno stile unico e personale l’autore ci porta in mezzo al mare, a bordo di un maestoso veliero e a visitare regni incantati in questa splendida avventura che aspetta solo di essere vissuta”.

Eugenio Belgrado nasce a Pordenone nel 1991. Da sempre interessato al mondo delle arti grafiche e sequenziali, a partire dalle scuole medie comincia a muoversi nel mondo del fumetto, tra associazioni giovanili, corsi, concorsi e fanzine. Dopo il liceo artistico si iscrive all'Accademia di belle Arti di Venezia, dove si laurea nel 2016 nell'indirizzo di Tecniche dell'incisione e grafica d'arte. Nel frattempo pubblica nel 2012 il suo primo Graphic Novel: Torri di Fumo. Dopo gli studi si trasferisce in Austria, dove fa un tirocinio come illustratore presso il Karikaturmuseum di Krems an der Donau. Tra il 2015 ed il 2016 apre la pagina facebook di strisce umoristiche GdG: Gentilezze da Gentiluomi e il collettivo TETRA: un gruppo di fumetto sperimentale."

Leggi tutto...

Shockdom e Verticomics presentano l'app mobile Shockdom4you

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Shockdom e Verticomics presentano Shockdom4you, l’app per leggere su mobile il catalogo della casa editrice

Storica alleanza tra le due principali realtà del fumetto digitale in Italia. L’applicazione permetterà di leggere, su smartphone e tablet, una vastissima selezione delle opere pubblicate.


Da quasi venti anni, Shockdom fa dell’innovazione e dell’uso del digitale la propria vision. Dopo aver pubblicato i primi webcomics, nel 2000, Shockdom ha visto i propri fumetti su cellulare già con la tecnologia WAP a metà degli anni 2000 e, alla fine dello scorso decennio anche le strisce di alcuni autori sono state pubblicate come app per smartphone. Altri progetti sono in cantiere e uno dei più importanti è sicuramente
Shockdom4You, nata dalla collaborazione con Verticomics, una partnership importante e significativa..


Il download dell’app è gratuito e dà una serie di vantaggi agli appassionati di fumetti:

- le opere in vendita hanno prezzi ridotti fino all’80%.
- sarà possibile creare una propria libreria, accessibile in Cloud e in modalità aerea
- si possono acquistare bundles (pacchetti) di intere serie o tutte le opere di un singolo autore: per esempio, si può scegliere di acquistare tutta la saga di AEON in un colpo solo, o addirittura l’intera bibliografia di Angela Vianello.
- tramite la condivisione dell’app con amici o un accesso costante nel tempo, si potranno guadagnare crediti per l’acquisto di altre opere.

Mirko Oliveri, fondatore e CEO di Verticomics, racconta con entusiasmo le peculiarità del progetto: “Il sofisticato sistema di lettura consente una fruizione delle opere del tutto priva di interruzioni e lag. Un’esperienza di lettura che Kindle e altri operatori non offrono, in quanto utilizzano una tecnologia progettata per la narrativa tradizionale e non per le tavole a fumetti e il flusso di lettura delle vignette. I lettori resteranno sbalorditi. Inoltre, debuttare da subito nella più prestigiosa  ed esclusiva piattaforma di software del mondo, App Store di Apple, è uno dei segnali della portata di questo cambiamento.” In merito alla collaborazione con Shockdom, aggiunge: “Sono orgoglioso e onorato  che Shockdom, che da sempre si preoccupa di proiettare il fumetto nella tecnologia digitale allo scopo di divulgarlo alle future generazioni, abbia scelto Verticomics per lavorare sinergicamente alla realizzazione di questo progetto. Il fatto che Shockdom entri nel mercato degli eBook è già un complimento per me;  se poi penso che il progetto, in costante evoluzione, coinvolge noi di Verticomics, non potrei essere più felice.”

Lucio Staiano, fondatore e CEO di Shockdom, aggiunge: “Verticomics è il principale store italiano di fumetti digitali. È l’unica realtà in Italia che ha una visione del futuro come Shockdom e che, come Shockdom, l’ha portata avanti con caparbietà e talento. Siamo sempre stati attenti alla loro evoluzione sin dal sito Verticalismi. Per questo quando ci siamo incontrati, abbiamo deciso, insieme, di fare qualcosa di diverso. Una via di mezzo tra l’ebook store e una piattaforma di abbonamento. Verticomics ha abbracciato l’idea e insieme, in poche settimane abbiamo creato Shockdom4You, grazie alla volontà, competenza e passione di Mirko, Enrico, Giuseppe e del loro team. È la dimostrazione che quando si vogliono fare le cose insieme, si possono fare.  Credo che sia un bel segnale per il mercato che le due principali realtà innovatrici per il fumetto in Italia, abbiano deciso di intraprendere un percorso insieme.”


La landing page del progetto: http://shockdom4you.it/
Dove trovare le applicazioni: Versione Android, Versione iOS

Leggi tutto...

Shockdom: anteprima esclusiva di Timed: Dieter è morto

  • Pubblicato in News

Comicus vi presenta in esclusiva un'anteprima del volume Shockdom Timed: Dieter è morto, scritto da Maurizio Furini e Federico Chemello e disegnato da Agnese Innocent. Trovate l'anteprima nella gallery in basso, mentre, di seguito, sinossi e dati.

"L’universo supereroistico targato shockdom.

Grandi firme d’autore e nuove promesse, in questo volume ai testi Federico Chemello, autore di Restiamo sdraiati qui per sempre e Maurizio Furini, ai disegni Agnese Innocente.

Sinossi

Dieter si è suicidato lanciandosi dal tetto della scuola.

Niklas lo conosceva e non riesce a capire le ragioni di questa scelta, quindi decide di usare i suoi poteri per indagare sulla vicenda.

Scoprirà molto più di quanto avrebbe voluto.

Titolo: Dieter è morto - Autori: Maurizio Furini, Federico Chemello, Agnese Innocente - Collana: Timed - Misure: A4 - Pagine: 64 - Prezzo: 15€ - ISBN: 9788893360937

Bio

Maurizio Furini e Federico Chemello sono due sceneggiatori che vivono in Veneto, fanno parte del Dayjob Studio e solitamente lavorano insieme. Dal 2013 pubblicano i loro webcomic e collaborano con l’estero, realizzando i fumetti di alcuni videogiochi del publisher Devolver Digital e pubblicando in Francia con l’editore Clair De Lune. Dal 2015 hanno cominciato ad autoprodurre alcuni dei loro lavori, partendo dai primi volumi di Training Quest e The Leaderboard, la graphic novel I Am Spank e l'edizione italiana dei fumetti di Hotline Miami 2. Tra il 2016 e il 2017 hanno pubblicato la serie Hotline Miami: Wildlife, altri tre volumi di The Leaderboard e con il Dayjob Studio hanno ideato e curato l'antologia Treasure Chest. Federico ha inoltre pubblicato con Shockdom la graphic novel Restiamo Sdraiati Qui Per Sempre.

Agnese Innocente, classe '94, ha da sempre la passione per il disegno e la narrazione. Dopo un anno di Graphic Design alla LABA di Firenze, si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics nella stessa città a indirizzo fumetto, concludendola a Luglio 2017 a pieni voti. Ha iniziato subito dopo a collaborare con una casa editrice americana, Papercutz, realizzando una storia breve per l’antologia “The Loud House - There will be MORE chaos!”. Attualmente sta lavorando a un albo illustrato per bambini, alle illustrazioni per una serie di racconti e a una breve storia a fumetti in uscita nel 2018. Le piacerebbe molto lavorare nel campo dell'illustrazione/fumetto per bambini/ragazzi."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.