Menu

 

 

A Walk Through Hell, la nuova serie di Garth Ennis per AfterShock

  • Pubblicato in News

Lo sceneggiatore Garth Ennis e l'artista Goran Sudžuka sono a lavoro su una nuova serie per AfterShock dal titolo A Walk Through Hell, che vedrà come protagonisti una coppia di agenti dell'FBI alla ricerca di due colleghi scomparsi che si ritroveranno in un incubo soprannaturale.

"L'agente speciale dell'FBI Shaw e la sua compagna McGregor entrano in un magazzino di Long Beach in cerca di due agenti che sembrano essere scomparsi da qualche parte nell'edificio," ha spiegato Ennis, raccontando che i due protagonisti "si rendono subito conto che le cose qui sono malamente distorte […] non hanno senso secondo le normali leggi della natura”.
Per Ennis, questo nuovo lavoro segna il suo ritorno al genere horror dopo, a suo avviso, un'assenza di quasi dieci anni. L’autore, difatti, ha dichiarato che "Caliban era in parte fantascienza, quindi in realtà l'ultima storia horror che ho iniziato sarebbe stata Crossed nel 2008". Ennis ha spiegato che "questo è in parte dovuto alla mia reazione all'era Bush, era che ruotava attorno ai temi del caos e dell'abbandono: A Walk Through Hell è più una risposta all'attuale amministrazione, che implica corruzione e illeciti, e […] ho deciso che era giunto il momento per un altro sguardo nell'oscurità. "

Per quanto riguarda Sudžuka, lavorare con Ennis è un sogno che diventa realtà.

"Ventiquattro anni fa ho letto il mio primo fumetto scritto da Garth Ennis (Hellblazer, albo 'Heartland') e ho voluto lavorare con lui sin da allora", ha dichiarato Sudžuka pieno di ammirazione, ammettendo che "lavorare con Garth è tutto ciò che un artista può desiderare: è professionale, ma appassionato di quello che fa e sa esattamente quello che vuole. […] Non penso che Garth abbia mai scritto qualcosa di così pungente e tutti quelli che conoscono il suo lavoro capiranno quanto sia audace la mia affermazione".

A Walk Through Hell #1 uscirà sugli scaffali il 16 maggio. La colorazione è stata affidata a Ive Svorcina e sono previste due cover: la prima affidata a Andy Clarke e Jose Villarrubia e la seconda dalla dicitura “Solid Black Variant”.

(Via Newsarama)

Leggi tutto...

Editoriale Cosmo ristamperà Judge Dredd di Garth Ennis

  • Pubblicato in News

L'Editoriale Cosmo ha annunciato che nel 2018 stamperà nella collana Comics tutte le storie di Judge Dredd scritte da Garth Ennis e disegnate da artisti del calibro di Steve Dillon, Dermot Power, Cliff Robinson e molti altri. Il formato sarà quello comic-book ma, al momento, non ci sono altri dettagli. Non ci resta che attendere, dunque.

Potete vedere il post di Facebook qui di seguito.

Leggi tutto...

La serie TV di The Boys passa in mano ad Amazon

  • Pubblicato in Screen

Lo scorso anno vi avevamo riportato che il canale Cinemax, che già trasmette Outcast, avrebbe prodotto un telefilm tratto dalla serie a fumetti The Boys di Garth Ennis e Darick Robertson ad opera di Seth Rogen, Evan Goldberg e Neal Moritz. Variety riporta ora che il progetto è passato in mano ad Amazon che ha richiesto la realizzazione di un script per mano di Eric Kripke. Se questo venisse accettato, Rogen e Goldberg (già all'opera su Preacher della AMC) dirigerebbero il pilot.

The Boys tratta di un gruppo di antieroi al soldo della CIA che hanno il compito di contrastare la più grande minaccia del pianeta: i supereroi. La serie è stata pubblicata da Dynamite Entertainment in USA in 72 numeri più spin-off e da Panini Comics in Italia.

Leggi tutto...

Prime tavole del rilancio di Dastardly & Muttley di Garth Ennis per la DC Comics

  • Pubblicato in News

Tra le serie volute dalla DC Comics per il lancio della nuova etichetta basata sui personaggi creati da Hanna-Barbera, oltre ai Flintstones e a Scooby Doo, tra le altre, troviamo anche Dastardly & Muttley, l'ultima produzione a debuttare in ordine cronologico. Ad occuparsi di questo brand è stato chiamata niente meno che Garth Ennis, che sui disegni di Mauricet ha dato vita a qualcosa di veramente bizzarro nel primo numero della serie, uscito settimana scorsa.

Il concetto alla base di questa nuova versione del franchise è semplice: creare una serie che mantenga gli stilemi caratteristici dello sfortunato duo villain, compreso il look cartoonesco, calando però il tutto in un mondo realistico e attuale. Ovviamente senza lasciarsi sfuggire l'occasione di mescolare opportunamente horror surreale e un divertente senso dello humour o, perché no, "horror divertente e humour surreale", come aggiunge divertito lo stesso Ennis.

"Ci sono diverse cose piuttosto sgradevoli in queste storie, ma non credo che si arrivi mai a qualcosa di veramente terrificante. Ad un certo punto verremo a conoscenza di una certa spiegazione sovrannaturale di tutta questa follia, ma mi sono assicurato che rimanga un alone di incertezza, del tipo 'forse sì, forse no'", ha sottolineato lo scrittore.

Sì perché in questa serie si alterneranno scene e vicende prettamente da cartoon ad ambientazioni, dialoghi, personaggi e situazioni di stampo realistico, come potete vedere nelle tavole che trovate nella gallery in basso.
"Diciamo che la componente cartoonesca è sempre in background", ha specificato Ennis, che firma così una delle serie più folli di questo rilancio "maturo" delle iconiche proprietà Hanna-Barbera.

(Via Newsarama)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.