Menu

 

 

Aqualung - terza stagione 1-3, recensione: ritorno a Cold Cove

aqualung-3-c

Aqualung ritorna con la sua terza stagione. Il webcomic di Jacopo Paliaga e French Carlomagno, reso cartaceo dalla Bao Publishing, si ripropone ai lettori laddove era partito, sul web.
Dopo il premio Micheluzzi come miglior webcomic, per la seconda stagione, il duo di autori apre le danze per la nuova ed attesa avventura nella cittadina di Cold Cove. Il primo capitolo (3x01), online sul sito coldcove.com dal 2 ottobre, parte decisamente bene. Il finale della seconda stagione con un ottimo cliffhanger lasciò in sospeso molte questioni. I protagonisti pur vincendo la battaglia in cui si erano imbattuti la ottengono a caro prezzo. La morte di Tessa ha distrutto Andy Greenberg emotivamente e gli ha fatto perdere anche sua figlia Holly, scappata in preda alla rabbia verso il padre. Paliaga gioca subito una carta in maniera scaltra, Beth, conosciuta nel secondo volume. In questi primi tre capitoli diviene la protagonista delle vicende, cercando di scoprire cosa sta succedendo a Cold Cove e più in generale quale minaccia proveniente dal mare può distruggere ogni cosa. Alleatasi con Isabel per uccidere suo padre, Fred Bishop, si ritroverà ad investigare su dei file audio lasciati fuori casa in un iPod da qualcuno. Quello che sappiamo per ora è che una nuova minaccia si affaccia, ovvero una creatura estremamente potente tanto da intimorire e ferire Isabel.

aqualung-1

La struttura narrativa di Paliaga è forte e decisa. Tavole dinamiche e molto evocative sanno tenere bene l’attenzione con uno storytelling più maturo rispetto alle precedenti stagioni. Meno azione rispetto ai primi capitoli iniziali del primo e del secondo volume e più investigazione per questa terza stagione. Decisione oculata per la semplice motivazione che, cosi facendo, intesse meglio una strutturazione forte creando una suspance non da poco e giocando su vari indizi disseminati qua e là per poi mettere sicuramente il piede sull’acceleratore in seguito. Ogni tavola, grazie all’alchimia tra i due autori, ha una regia molto dinamica che strizza l’occhio alla serialità televisiva statunitense per inquadrature e dialoghi. Un duo che sa perfettamente dove dirigere l’attenzione e come.

aqualung-2

French Carlomagno moltiplica questo pathos dato dal gioco di inquadrature dinamico e fluido grazie alla sua mano ormai più esperta. La scena iniziale del primo capitolo in particolare ricorda molte sequenze iniziali di horror ormai divenuti cult. Temi come missione speciale, in territori sconosciuti, che apparentemente sembrano solo missioni di raccolta informazioni e finiscono in tragedia suona di già sentito. Cliché però, che in base a come viene strutturata la narrazione, prendono nuova linfa vitale e tengono col fiato sospeso fino ad un’interruzione brusca che non ti mostra cosa è successo. Carlomagno ha tratto pulito e plastico, il disegnatore torinese ha una padronanza nella costruzione della tavola che, pur prediligendo griglie orizzontali per motivi di lettura da dispositivo digitale, utilizza perfettamente la verticalità quando si tratta di dare spettacolarità alle scene d’azione. I colori affidati ad Adele Matera, conosciuta prevalentemente per l’ottimo lavoro per la serie Elliot, webcomic dell’etichetta Wilder, donano il giusto tono emotivo alle tavole dei due autori. Una Cold Cove uggiosa e deprimente è resa in maniera spettacolare da toni freddi e scuri. Matera è una delle giovani coloriste più promettenti del mercato italiano e questo nuovo lavoro ne è un ulteriore prova.

aqualung-3

Ci si aspetta molto da questi nuovi 12 capitoli che a quanto pare saranno divisi in due archi narrativi. L’intero fumetto, inclusa questa nuova stagione è leggibile gratuitamente sul sito coldcove.com.

Leggi tutto...

Kieron Gillen, Jamie McKelvie e gli altri ospiti Bao Publishing a Cartoomics

  • Pubblicato in News

Apprendiamo direttamente dalla pagina Facebook della casa editrice Bao Publishing che a Cartoomics saranno presenti come ospiti dello stand Kieron Gillen e Jamie McKelvie (The Wicked + The Divine), Barbara Canepa (Sky Doll), Teresa Radice e Stefano Turconi (Orlando Curioso), Veronica Carratello, che annuncerà il suo prossimo libro per BAO, AlbHey Longo (La quarta variazione), Jacopo Paliaga e French Carlomagno (Aqualung), Ste Tirasso (Ricomincia da qui) e la partecipazione di Leo Ortolani. oltre Di seguito il post ufficiale.

Leggi tutto...

Il fumetto del film dei The Jackal in arrivo per Bao Publishing

  • Pubblicato in News

Il popolarissomo team dei The Jackal, noto sul web grazie ai video postati su Youtube e Facebook e già da tempo attivi professionalmente in campo televisivo e pubblicitario, approderanno presto al cinema con il film Addio fottuti musi versi. Bao Publishing pubblicherà a marzo un volume contenente un fumetto ispirato alla pellicola. Ad occuparsi di questo adattamento troviamo Jacopo Paliaga e French Carlomagno, già autori di Come quando eravamo piccoli e di Aqualung.

Trovate maggiori informazioni su Fottuti musi verdi a chi? nell'immagine qui di seguito tratta dal catalogo Preview 15.

f-musi-verdi

Leggi tutto...

Arriva Aqualung stagione due

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Aqualung
Stagione Due

La seconda stagione della serie scientifica sottomarina creata da Jacopo Paliaga e French Carlomagno ritorna a partire dal 20 settembre 2016, sempre su coldcove.com.
Questa storia si apre con un omicidio bello grosso.


Alla fine della prima stagione abbiamo lasciato Holly Greenberg assieme alla sua nuova famiglia, con la consapevolezza e la capacità di potersi rigenerare da ogni ferita, e con la possibilità di poter finalmente rimuovere il dispositivo Aqualung dal petto.
Ma se, inspiegabilmente, l’aggeggio che le ha salvato la vita smettesse di funzionare?
Se Aqualung le impedisse di respirare, mettendo Holly in pericolo dall’interno?
Alleanze imprevedibili vengono strette in attesa degli eventi futuri, mentre un inaspettato cadavere viene rinvenuto nelle acque di Cold Cove, profilando all'orizzonte la Guerra anticipata da Philip King.

Con pochi giorni di anticipo rispetto all’uscita del primo volume edito da BAO Publishing (29 settembre), nella seconda stagione del webcomic creato da Jacopo Paliaga e French Carlomagno si comincia a delineare il percorso che accompagnerà i lettori lungo le cinque stagioni della serie.
Nuovi personaggi, nuovi nemici, nuovi misteri e tanta azione, a partire dal 20 settembre 2016, ogni martedì e giovedì sul sito www.coldcove.com.

Potete leggere un trailer della seconda stagione:
http://www.coldcove.com/capitoli/seconda-stagione/trailer

Per rimanere sempre aggiornati:
https://www.facebook.com/aqualung.webcomic

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.