Menu

 

 

 

Coconino Press: anteprima di Born to lose di Nicoz Balboa

  • Pubblicato in News

Esce per Coconino Press - Fandango Born to lose di Nicoz Balboa, fumettista, blogger, tatuatrice e giovane mamma che racconta con humour l’avventura di diventare se stessi. Comicus vi offre un'anteprima esclusiva del volume che potete vedere nella gallery in basso.

"Giovane mamma, fumettista e tatuatrice, blogger e giramondo… quante vite ha Nicoz? Dal diario grafico sul web al libro: appunti, taccuini disegnati, piccole grandi storie quotidiane di un’artista che racconta con freschezza e humour l’avventura di diventare se stessi.

Lavorare meno, bloggare meno, passare meno tempo su facebook e al telefono, spendere meno. E ancora: trovare un nuovo amore, tenero e attento, disegnare ancora di più (l’unico "più" permesso), andare a letto presto, fare la doccia ogni giorno, diventare lesbica e cominciare a portare scarpe da “donna”...

Inizia con una lista di buoni propositi Born to lose, il sorprendente diario grafico di Nicoz Balboa, fumettista e tatuatrice, illustratrice di poster rock, giovane mamma alla ricerca del suo posto nel mondo. Appunti di vita, piccole grandi storie quotidiane di un'artista che racconta con spontaneità e humour l'avventura di diventare se stessi.

“Fumetto, illustrazione, fotografia, tatuaggio, poster musicali, diari disegnati… Nicoz Balboa è un fiume in piena che ci investe con colori, tratti, inchiostro e uno stile definito e maturo”. _ DATE Magazine

L’AUTRICE

Nicoz Balboa è nata a Roma e vive in Francia dal 2001. I suoi fumetti autobiografici appaiono dal 1996 prima nelle sue fanzine autoprodotte e fotocopiate, poi nel suo blog a fumetti. Partecipa a diverse antologie e lavora come illustratrice e pittrice, tenendo mostre collettive e personali a Parigi, Berlino e New York. Realizza il suo primo tatuaggio nel 1999, ma ci mette un bel po’ a capire che può farlo davvero. Collabora con varie band per la realizzazione di rock poster. Da anni tiene con passione un diario grafico giornaliero sul web dal titolo MOMeskine che ha dato vita al suo primo libro a fumetti, Born to lose."

Fumetti Coconino Press-Fandango
Autore: Nicoz Balboa
Titolo: Born to lose
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 192, a colori, formato 17 x 24 cm
Prezzo: 19 euro
Uscita: Aprile 2017
ISBN: 9788876183270

Leggi tutto...

Coconino Press - Fandango: Ratigher nominato direttore editoriale

  • Pubblicato in News

Dopo l'abbandono di Igort della scorsa settimana, Coconino Press - Fandango annuncia quanto segue:

Nuovi soci in Coconino Press - Fandango

Ratigher nominato direttore editoriale

Coconino Press - Fandango si rafforza, rilancia e guarda al futuro. La proprietà della nota casa editrice di fumetti vede l'ingresso, al fianco del produttore cinematografico Domenico Procacci, di nuovi soci, amici che condividono da sempre la passione per l’editoria: l’imprenditore Ivan Gardini insieme alla moglie Ilaria Bonaccorsi, medievista e giornalista.

L’attività di Coconino prosegue con la nomina del neo direttore editoriale: l’incarico è stato affidato a Ratigher, nome d’arte di Francesco D’Erminio, uno tra gli autori più originali sulla scena del fumetto italiano degli ultimi anni (suoi i libri a fumetti “Trama” e “Le ragazzine stanno perdendo il controllo”), che si è distinto per la qualità e la natura innovativa delle sue imprese editoriali indipendenti.

Per Coconino Press è una scelta nel segno del rinnovamento e al tempo stesso della continuità con una solida tradizione. La casa editrice, che nel 2000 fu pioniera nell’introdurre e portare alla ribalta il graphic novel sul mercato italiano, si apre a nuove prospettive e nuovi progetti. Mantenendo le caratteristiche che ne costituiscono l’identità, una minuziosa cura editoriale e l’attenzione ai migliori talenti italiani e internazionali della narrazione a fumetti. Per continuare a essere ciò che Coconino Press è sempre stata: casa degli autori e fabbrica di belle storie.

Leggi tutto...

Update - Igort lascia Coconino Press, la risposta della casa editrice

  • Pubblicato in News

Apprendiamo direttamente dal profilo Facebook di Igor Tuveri, in arte Igort, la notizia del termine della sua collaborazione con la casa editrice Coconino Press, da lui stesso fondata insieme ad altri autori nel 2000. La motivazione principale che ha portato al suo abbandono è da ricercarsi nella condizioni di lavoro non più gradite all'autore, che non gli permetterebbero di lavorare serenamente, come viene esplicitamente dichiarato nel post qui sotto. L'autore sottolinea che si tratta di una scelta sofferta, seppur ragionata e fortemente motivata.

UPDATE

Non si è fatta attendere la risposta della casa editrice che ha così commentato sul sito ufficiale:

"Igort si è dimesso dall’incarico di direttore editoriale di Coconino Press. La casa editrice ne prende atto con rammarico e lo ringrazia per la preziosa e autorevole opera svolta fin qui.
Coconino Press continuerà il suo lavoro con la consueta serietà e rinnovata passione.

La proprietà lavorerà alla costruzione di una struttura forte e articolata, pensata per muoversi in due direzioni. Da una parte, la forte volontà di procedere in continuità con il progetto editoriale di Igort che ha portato in questi anni a fare della Coconino Press la “casa degli autori” più grandi, e a realizzare libri di altissima qualità.
Dall’altra, verrà data speciale attenzione a nuove voci, nuove creatività e nuovi autori. Varando nuove collane che affiancheranno Coconino Cult".

Leggi tutto...

Coconino Gekiga presenta Le lacrime della bestia di Yoshihiro Tatsumi

  • Pubblicato in News

È disponibile in libreria Le lacrime della bestia di Yoshihiro Tatsumi, il quarto volume della collana Gekiga di Coconino Press. Ecco quanto riportato dall'editore:

"Dopo “Crocevia”, l’antologia “Le lacrime della bestia” presenta altri sette racconti a fumetti del maestro giapponese Yoshihiro Tatsumi, il fondatore del movimento Gekiga, con un’introduzione scritta da Igort. Sono storie folgoranti, intense, strazianti. Tatsumi narra amori ossessivi e malati, donne e uomini fragili, frammenti di vite alla deriva. Questa antologia attraversa epoche diverse, dal Giappone in ginocchio del dopoguerra a quello dell’illusoria rinascita economica degli anni ’90.

Uno dei racconti, “Lettera a S.”, trae spunto da un terribile fatto di cronaca: la storia del “cannibale giapponese” Issei Sagawa, studente di letteratura all'Università di Parigi, che nel 1981 invitò nel suo appartamento una compagna di corsi, la uccise con un colpo di fucile, la fece a pezzi e mangiò diverse parti del cadavere.

Con gli occhi puntati sulla vita quotidiana degli emarginati della società giapponese, con i suoi dialoghi essenziali e uno stile asciutto, Tatsumi ha sempre mantenuto nella sua lunga carriera lo sguardo del grande autore. Tagliente e scabroso, capace di sondare gli abissi del cuore umano: mai però compiaciuto ma dolente, partecipe, vicino agli sconfitti.

Lacrime bestia COVER-piatto-OK

Autore: Yoshihiro Tatsumi
Titolo: Le lacrime della bestia
Collana: Coconino Gekiga
Numero pagine: 176, in bianco e nero, formato 17 x 24 cm
Prezzo: Euro 17,50
ISBN: 978-88-7618-329-4

L’AUTORE
Yoshihiro Tatsumi
(1935-2015) è conosciuto come il padre fondatore del Gekiga: le sue sono “storie per un pubblico adulto, in grado di comprendere”. Il suo stile, votato al realismo e alla ricerca dell’approfondimento psicologico, ha rivoluzionato il manga e ispirato generazioni di autori in tutto il mondo. Dopo l’antologia “Crocevia”, con questo secondo volume di storie brevi Coconino Press prosegue la riscoperta di uno dei maestri che hanno ampliato gli orizzonti del fumetto."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.