Menu

 

 

Macerie Prime: sei mesi dopo di Zerocalcare esordisce al 1° posto dei libri più venduti

  • Pubblicato in News

Macerie Prime: sei mesi dopo, il nuovo lavoro di Zerocalcare per Bao Publishing fa il suo esordio al primo posto nella classifica dei libri più venduti della settimana (periodo 7/13 maggio).

Il volume, oltre a essere il più venduto sui siti come Amazon, La Feltrinelli, IBS, etc., raggiunge la vetta della classifica dedicata alla narrativa come già accaduto per Kobane Calling del 2016. La storia prosegue le vicende narrate in Macerie Prime, uscito a novembre, e che abbiamo recensito qui.

Di seguito trovate la top ten completa dei libri più venduti.

classifica-librz

Leggi tutto...

Bao Publishing: arriva in volume Minivip & Supervip - Il mistero del Via Vai di Bruno Bozzetto e Grégory Panaccione

  • Pubblicato in News

Come vi avevamo riportato, Bao Publishing pubblicherà il volume Minivip & Supervip - Il mistero del Via Vai, un libro di 280 pagine scritto da Bruno Bozzetto su disegni di Grégory Panaccione che segna il ritorno dei due fratelli supereroi protagonisti del film d'animazione Vip - Mio fratello superuomo prodotto e diretto dallo stesso Bozzetto nel 1968.

Nel catalogo Preview di questo mese sono stati, ora, comunicati tutti i dettagli del volume in uscita a luglio. Li trovate nell'immagine qui di seguito.

vip-bao-bozzetto

Leggi tutto...

Bao Publishing e Saldapress lanciano la promozione "Odio l'Image"

  • Pubblicato in News

Bao Publishing e Saldapress lanciano la promozione "Odio l'Image", valida dal 7 al 27 maggio, e che offrirà uno sconto del 15% sui ptimi numeri delle serie Image Comics e sui volumi unici. Di seguito trovate tutti i dettagli.

"Image Comics ha da poco compiuto 25 anni e i suoi principali partner editoriali in Italia, saldaPress e BAO Publishing, si uniscono per festeggiare insieme alle fumetterie e ai lettori il prestigioso anniversario.

A partire da lunedì 7 e fino a domenica 27 maggio, le due case editrici daranno vita alla PROMOZIONE ‘ODIO L’IMAGE’ e metteranno a disposizione i volumi numero 1 e i volumi unici targati Image Comics presenti nei propri cataloghi – in tutto, oltre 60 titoli – con uno sconto del 15% sul prezzo di copertina.

Per rendere imperdibile l'occasione e approfittare dello sconto, nelle fumetterie aderenti all'iniziativa, saranno disponibili le copie omaggio dell'albo a fumetti inedito ODIO L’IMAGE (disponibile fino ad esaurimento scorte).

Si tratta di un albo spillato di 32 pagine scritto e disegnato dalla superstar internazionale Skottie Young, in cui Gert, l'adorabile/terrificante protagonista della serie Odio Favolandia, stermina senza alcun ritegno i più famosi personaggi del catalogo Image Comics.

Un albo autocopertinato con un vero e proprio episodio INEDITO, GRATUITO e COMPLETO, non un tipico “numero 0” con un assaggio di storia.

Un’occasione imperdibile per andare alla scoperta del mondo Image Comics e per recuperare serie o volumi unici che da tempo si desiderava scoprire. E per portarsi a casa un albo inedito e da collezione.

Appuntamento dal 7 al 27 maggio in tutte le fumetterie con la PROMO ‘ODIO L’IMAGE’ voluta da saldaPress e BAO Publishing.

Ecco tutti i titoli compresi nella promozione:

SALDAPRESS

x68 Vol 1 Corri nella giungla

Invincible Vol.1 Questioni di famiglia Guarding

The Globe Vol 1 Sotto Assedio

Invincible presenta 1 Atom Eve e Rex Splode

Brit Vol 1

Superpatriot vol.1 - Forza Combattente d'America

Lo stupefacente Wolf-Man vol.1 - La maledizione della luna piena

TWD vol. 1 TP - Giorni perduti

TWD vol. 1 HC

TWD vol 1 Compendium

Dead Body Road vol.1

Thief of Thieves vol.1 - Mollo tutto

Clone vol.1 - Prima generazione

Ghosted vol.1 - Colpo stregato

Witch Doctor vol.1 - Sotto i ferri

Manifest Destiny vol.1 - Flora e Fauna

Outcast vol.1 - Un'oscurità lo circonda TPB

Outcast vol. 1 - Un'oscurità lo circonda HC

Birthright vol.1 - Ritorno a casa TPB

Birthright vol.1 - Ritorno a casa HC

Super Dinosaur vol.1

Extremity vol.1 - Artista

Nowhere Men vol.1A - Destini peggiori della morte

Revival vol.1 - Sei tra amici

Great Pacific vol.1 - Rifiuti!

Sheltered vol.1

Trees vol.1 - In ombra

Nailbiter vol.1 - Scorrerà il sangue

Copperhead vol.1 - Un nuovo sceriffo in città

The Fuse vol.1 - Il turno russo

Injection vol.1

They're not like us vol.1 - Buchi neri per la gioventù

Ody-C vol.1 - Verso Ithicaa

Horizon vol 1 Rappresaglia

Science Dog

Come una pietra

Guerra Bianca

Nameless - Senzanome TPB

Airboy

Demonic

BAO PUBLISHING

Ad – Dopo La Morte

Bitch Planet Vol. 1

Black Science Vol. 1

Chew Vol. 1 - Menu Degustazione

Descender Vol. 1            

Happy!

I Kill Giants

I Kill Giants (Zerocalcare Variant)            

Krishna

Odio Favolandia Vol.1

Paper Girls Vol.1

Plutona              

Pretty Deadly Vol.1       

Rocket Girl Vol.1

Royal City Vol.1              

Saga Deluxe Vol.1          

Saga Vol.1         

Sentinelle d'inverno      

Sex Criminals   

The Private Eye              

The Wicked + The Divine Vol.1 

Tokyo Ghost Vol.1"

Titoli inclusi nella promo  

Leggi tutto...

Gli Orchi Dei: Piccolo, recensione: la messa in scena di una fiaba gotica

COVER GLI ORCHI-DEI  Piccolo

Tutti noi da bambini ci siamo fatti raccontare, almeno una volta, una fiaba prima di andare a dormire. Ognuno di noi ha una sensazione diversa collegata al ricordo di quel momento, c’è chi si riscopre nostalgico e chi invece sente nuovamente la paura che provava in determinati racconti, proprio come se il tempo non fosse mai davvero trascorso.
Questa sensazione è - personalmente - quella che ho provato quando mi sono ritrovata a leggere Gli orchi dei: Piccolo.

Edito da BAO Publishing, la storia è scritta da Hubert ed è “messa in scena” e disegnata da Bertrand Gatignol. Nessuna espressione è utilizzata a caso, così viene infatti presentata la storia, anzi, l’opera. Proprio come una pièce théâtrale.

GLI ORCHI DEI7

La prima scena sembra aprirsi letteralmente come il tendone di un teatro, in tutta la sua ricchezza e opulenza, mostrando il re dei giganti intento a divorare con ben poca regalità la sua pantagruelica cena che consiste in svariati corpi umani. Tutto si svolge nella più placida quotidianità almeno fino a quando la regina, una gigantessa di poco più piccola rispetto al marito, dopo un semplice starnuto partorisce in mezzo alla sala.
La sorpresa sta proprio nel bambino che, invece di essere di dimensioni per l’appunto “gigantesche”, è della grandezza di un semplice bambino umano. Questo avvenimento fa letteralmente scattare in tutti i presenti al tavolo reale un raptus di follia, piuttosto che avere un consanguineo di piccole dimensioni, un grande disonore, preferiscono divorarlo. La regina decide però di risparmiare la vita a questo suo “particolare” figlio fingendo di mangiarlo, ma lasciando che siano le domestiche umane ad occuparsi della sua crescita. È da qui che infatti comincia la storia di Piccolo, il figlio del re dei giganti rifiutato dalla famiglia proprio per il fatto di non essere un vero gigante.

GLI ORCHI DEI8

Non daremo altri spoiler, ma questa presentazione della trama si rende assolutamente necessaria per comprendere appieno l’atmosfera in cui è letteralmente immersa la storia.
Aprendo per la prima volta questo fumetto non si deve pensare che si andrà a leggere una delle fiabe tanto edulcorate che ascoltavamo da bambini. Risulta bensì più facile ricollegare la sensazione che si prova, inoltrandosi nella trama, alla prima volta che si va a leggere una delle storie dei fratelli Grimm. Le fiabe, cosiddette, “originali” senza lieto fine e spesso e volentieri molto più crude delle fiabe che noi conosciamo. Spesso invece mostrano solamente la realtà senza fronzoli, la stessa realtà che sempre ci è più difficile da accettare in molti aspetti.

GLI ORCHI DEI10

Rendere la storia come uno spettacolo teatrale rappresenta la cornice perfetta ad un gran bel quadro, per di più. Non c’era modo migliore per presentarla, con un’organizzazione delle “scenografie” assolutamente perfetta. Il calcolo della presenza dei personaggi sulla scena e dello spazio utilizzato è meticolosissimo, proprio come se invece di organizzare la vignetta di un fumetto fosse stato preparato il palco per un’opera. Ed è nelle scene di gruppo in cui viene mostrata la grottesca famiglia reale dei giganti che ci accorgiamo di quanta attenzione è stata data a questo determinato particolare.

La lettura di questa storia è resa ancora più piacevole dalle parti scritte con le singole storie dei personaggi principali, il cosiddetto “Libro degli Avi”.
È necessario aggiungere altro, per consigliare vivamente questa lettura?

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.