Menu

 

 

I quattro cavalieri dell’apocalisse di Paolo Massagli, la recensione di Four

La casa editrice Hollow Press ha presentato a Lucca Comics & Games 2016 Four, il nuovo lavoro di Paolo Massagli, un artista eclettico dal tratto unico di cui vi abbiamo parlato parecchio in passato, non solo recensendo Toxic Psyco Killer, il suo precedente fumetto, ma anche intervistandolo proprio riguardo a queste due opere.

La produzione artistica e autoriale di Massagli è sempre fortemente contraddistinta da una serie di topoi chiave che vengono reiterati, seppur con variazioni e sfumature, che riguardano non solo il tratto stilistico ma anche elementi narrativi. Tra questi troviamo difatti il tema dello scontro, necessario per la soluzione di un nodo gordiano che spesso viene introdotto sin dalle prime pagine, il fascino per l’esoterismo e l’occulto, per la deformazione e la proliferazione epidermica dei tessuti cicatriziali dei suoi personaggi, portatori di un canone di bellezza classicamente inestetico ma profondamente attraente, morbosamente ipnotico.

four-1

Un altro cardine lo si rileva nell’immaginifico cristiano, che funge da punto di partenza per divagazioni artistico-narrative che si allontanano radicalmente dai testi sacri per proporci una personale profana esegesi in chiave mistica degli elementi fondanti della dottrina religiosa. E in Four questo rappresenta proprio un nodo essenziale del prodotto: i quattro cavalieri dell’apocalisse con la nomenclatura popolarmente accettata di Morte, Carestia, Guerra e Pestilenza (qui quest’ultimo assume il ruolo di Anticristo, viene definito il Bianco), vengono evocati per essere scagliati contro il creato, per sovvertire l’ordine divino: Dio dovrà reagire servendosi del suo Arcangelo Gabriele per porre fine all’apocalisse, causando un’annichilazione del reale, la fusione dell’Alfa con l’Omega in un’unica entità. Ma è solo il termine di un ciclo che rapido ricomincia, costituendo una struttura a loop infinito.

four-2

La storia si svolge rapida, rappresentando proprio la parte cruciale dello scontro in cui si viene immersi senza particolare introduzione: la battaglia tra bene e male, che nell’iconografia di Massagli non sono mai facilmente distinguibili, essendo la deturpazione e la deformazione fisica una costante -ed essendo assente una qualsivoglia connotazione morale spiccata dei personaggi- viene rappresentata spesso tramite spezzoni statici dall’elevato impatto visivo, rinunciando al dinamismo sequenziale per mostrare frammenti epici dello scontro, sempre con prospettive inusuali e che caricano di grande potenza artistica le tavole, strutturate con un layout complesso in cui compaiono alcune splash page davvero notevoli per architettura e per disegni.

Rimane un po’ in secondo piano la trama, che si esaurisce flebile in pochissimo tempo, diventando una sorta di ornamento vestigiale, un pretesto, per la produzione artistica di Massagli: ne soffrono prevalentemente i dialoghi, che sebbene siano come sempre ridotti al minimo, anche per non appesantire inutilmente la pagina, scelta sensata in questo contesto, risultano pleonastici e poco convincenti, oltre che farraginosi nell’inglese adottato.

four-3

Un volume di rapida lettura, che sicuramente vi permetterà di rifarvi gli occhi grazie allo splendore virtuosistico di alcune tavole dell’artista, sempre attentamente studiate a livello compositivo e dal layout accattivante, soprattutto nella versione A3 del prodotto, dimensioni tali e quali alle pagine realizzate da Massagli che vi permettono di godere appieno del suo talento artistico. Edizione Hollow Press disponibile in formato A4 e A3, quest’ultimo con numero di copie limitate a 100, autografate e numerate, sempre di grande pregio, cura e qualità, sia di stampa che di materiali utilizzati, come ormai ci ha abituato la casa editrice.

Dati del volume

  • Editore: Hollow Press
  • Autori: Testi e disegni di Paolo Massagli
  • Genere: Horror
  • Formato: 21x30 cm (A4), 30x42 cm (A3), spillato, 32 pp, b/n
  • Prezzo: 10€
  • Voto della redazione: 7
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.