Menu

 

 

 

Gennaro Costanzo

Gennaro Costanzo

Follow me on Twitter

URL del sito web:

Star Wars: la Lucasfilm licenzia Phil Lord e Christopher Miller, i registi dello spin-off di Han Solo

Phil Lord e Christopher Miller non dirigeranno più il film spin-off di Star Wars su Han Solo su decisione di Kathleen Kennedy della Lucasfilm. Secondo THR questo sarebbe avvenuto per divergenze creative in quanto i due registi avrebbero utilizzato un tono eccessivamente comico che non avrebbe rispetto il personaggio e il tono della sceneggiatura di Lawrence Kasdan, scritta insieme al figlio Jon, già autore dello script de L'Impero colpisce ancora.

Lord e Miller (21 Jump Street, The Lego Movie) hanno una sensibilità da commedia e uno stile improvvisato mentre Kasdan preferisce una rigorosa adesione a ciò che è scritto.
Lo scontro creativo, secondo un insider, è sceso anche alle differenze nella comprensione del personaggio di Han Solo. "La gente deve capire che Han Solo non ha una personalità comica. È sarcastico e egoista ", ha dichiarato la fonte.

Le divergenze erano già cominciate a inizio produzione, ma si sperava che si fossero risolte per il meglio andando avanti.

"Sfortunatamente, la nostra visione e il processo non sono allineati con quelle dei nostri partner in questo progetto: normalmente non siamo appassionati della frase "differenze creative" ma per una volta questo cliché è vero. Siamo veramente orgogliosi del fantastico lavoro fatto dal nostro cast e dall'intera squadra", hanno dichiarato Lord e Miller in una dichiarazione rilasciata martedì.

Ron Howard e Joe Johnston sono i due nomi caldi che potrebbero prendere il posto dei due registi che, nel frattempo valutano il loro futuro. Già ci sono voci di un loro ritorno sul film The Flash della DC Comics. Difficile, invece, che lo stesso Kasdan possa prendere la regia viste le regole di Hollywood che impediscono a persone già coinvolte nel film di prendere il posto alla regia tranne che per scadenze a breve termine.
Ci sarà anche da valutare se il materiale girato finora potrà essere utilizzato intero o solo in parte, ma Disney e Lucasfilm vogliono tutelare al massimo l'integrità del film.

Il film è previsto per il 25 maggio 2018 e non è stato comunicato alcuno slittamento per il momento.

I fumetti di Spider-Man con la Gazzetta dello Sport - Update

Inevitabilmente, con l'uscita del prossimo film Spider-Man: Homecoming arriverà in edicola una nuova collana di allegati a fumetti dedicata al personaggio. La collana sarà allegata a Gazzetta dello Sport e al Corriere della Sera a partire da giovedì 6 luglio, giorno di uscita della pellicola con Tom Holland, e si intitolerà Spider-Man: La grande avventura. L'opera sarà composta da 30 volumi, venduti a 9,99€ più il prezzo del quotidiano. Il primo costerà 4,99€ e avrà un poster in omaggio, il secondo 9,99€ e avrà un albo di 32 pagine in omaggio. Ecco i primi 10 titoli:

01) Tornando a casa - J.M. Straczynskì
02) Spider Man nemici per la pelle - Joe Kelly
03) Spider Man Blue - Jeph Loeb
04) Contro l'avvoltoio
05) Affari di famiglia
06) Contro Shocker
07) Ferocia
08) Primo giorno di scuola
09) Spider Man e Iron Man
10) Gli Uomini Ragno

Di seguito la pubblicità diffusa.

spider-man-gazzetta-avventura

La Fox sarebbe al lavoro su un nuovo film dei Fantastici 4

Bleeding Cool riporta la news, da fonti definite affidabili, che la 20th Century Fox stia per realizzare un nuovo reboot del franchise dei Fantastic Four. Il nuovo film sarebbe incentrato su Franklin e Valeria Richards, a cui si affiancheranno la Cosa e la Torcia Umana per una pellicola sullo stile de Gli Incredibili della Pixar. Un qualcosa, dunque, totalmente differente dalle precedenti pellicole, in particolare dall'ultima altamente criticata diretta da Josh Trank e di cui era previsto un sequel.

Seth Grahame-Smith (già coinvolto nello script del precedente film) sarebbe al lavoro sulla bozza della sceneggiatura.

Questa operazione dimostra che la Fox crede ancora nei personaggi e non vuole lasciarli in mano ai Marvel Studios visto che, in base agli accordi, finché svilupperanno film ne manterranno i diritti.
La casa di produzione non ha lasciato dichiarazioni, voi cosa ne pensate di questo nuovo progetto?

Damon Lindelof sta lavorando alla serie tv di Watchmen per HBO

2 anni fa vi riportammo la news di un incontro fra la HBO e il regista Zack Snyder per una serie tv basata sul fumetto Watchmen di Alan Moore e Dave Gibbons. Variety riporta ora che Damon Lindelof (The Leftovers) stia lavorando sul progetto. Tuttavia, il lavoro di Lindelof sarebbe del tutto scollegato da quello precedente di Snyder e che dunque lo sceneggiatore e produttore starebbe iniziando da zero.

HBO al momento non ha confermato nulla, dunque attendiamo nuovi sviluppi.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.