Menu

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Iron Man, The Dark Knight, Wolverine

Iron Man: novità

Continua incessante la campagna promozionale di "Iron Man". Nei giorni scorsi il protagonista Robert Downey Jr. ha nuovamente parlato del personaggio di Tony Stark e della pellicola diretta da Jon Favreau: "Non sono un incurabile perfezionista, ma sono un duro lavoratore e prendo le cose molto seriamente. Abbastanza seriamente da sapere, alla fine della giornata, che il tempo che hai usato per girare, e che alla fine ti lascia esausto, è l'opportunità di rendere il tutto più guardabile. Poi ti puoi rilassare e divertire. C'è stato qualche divertimento nel fare Iron Man. Ci sono stati un po’ di momenti di pura beatitudine e di coinvolgimento con il film e con l'intero universo". Intanto, la Paramount Pictures ha diffuso nei giorni scorsi altri due spot promozionali della pellicola, che potete vedere qui:

Spot 1
Spot 2

Infine, è stato lanciato online un nuovo sito promozionale, mentre la Diamond ha annunciato che alla New York Comic-Con sarà presentato il Iron Man Mark 1 Armor Battle-Damaged Wobbler della Funko, che potete vedere qui accanto.
La Paramount Pictures ha inoltre diffuso una nuova preview con una sequenza i ben 2 minuti tratta dalla pellicola.

The Dark Knight: novità

Continua senza sosta la nuova campagna virale legata a "The Dark Knight". Nei giorni scorsi sono apparsi online altri siti, tra cui GDPMCU.com, nuovo sito della Gotham Police's Major Crimes che vede alla guida il tenente Gordon (Gary Oldman), mentre online è stato diffuso un video in cui Rachel Dawes (Maggie Gyllenhaal) prende le difese di Harvey Dent (Aaron Eckarth), attaccato da un movimento che lo accusa di corruzione. Per difendersi da queste accuse, il comitato che appoggia Dent ha inviato una lunga lettera in cui nuovamente difende il proprio candidato, accusando i mass media di soffiare sulla vicenda senza dare spazio ad altre cose di maggiore importanza. Il sito IBelieveinHarveyDent.com ha intanto postato un comunicato per una conferenza stampa che si dovrebbe tenere il 13 aprile e in cui sarà fatto un importante annuncio riguardante la campagna elettorale.
Sul fronte promozionale, DC Comics, Warner Premiere, Warner Home Video e Warner Bros. Animation hanno reso noto nei giorni scorsi che l'anteprima mondiale di "Batman: Gotham Knight" si svolgerà il 28 giugno 2008 durante la Wizard World di Chicago. Alla presentazione saranno ospiti lo scrittore Brian Azzarello e lo sceneggiatore e premio Emmy per la televisione Alan Burnett, mentre altri registi e membri del cast saranno resi noti più avanti.

Wolverine: novità

Mentre continua senza sosta la lavorazione di "X-Men Origins: Wolverine", arrivano alcune novità circa il cast dello spin-off sull'artigliato mutante canadese diretto da Gavin Hood. Come vi avevamo accennato qualche puntata fa infatti, l'attore Scott Adkins è entrato nel cast nel ruolo dell'Agente 11. Nel frattempo, arrivano nuove foto dal set, scattate nei giorni scorsi da un’ignota spia, dalle quali potete vedere un’enorme esplosione che investe la location utilizzata per le riprese, oltre alla figura di Hugh Jackman. Intanto reso noto che Marc Guggenheim realizzerà lo script del videogioco basato sul film, che uscirà per la Activision. Sul fronte tecnico, confermato che la Rising Sun Pictures realizzerà alcuni degli effetti speciali del film. Lo spin off-continua intanto a fare lievitare gli affari per l'economia australiana, soprattutto per quella di Sidney. Nei giorni scorsi infatti i produttori hanno comunicato che a Sidney saranno spesi ben 60 milioni di dollari, mentre la realizzazione del lungometraggio porterà all'assunzione di 220 persone nella fase di pre-produzione, 350 membri della crew, 45 attori e oltre 1000 comparse durante la lavorazione, incluse altre 40 nella fase di post-produzione.

Punisher War Zone: novità

La regista Lexi Alexander ha aggiornato nei giorni scorsi il suo blog, parlando dello status attuale di "The Punisher: War Zone", il sequel sull'antieroe Marvel: "Ho parlato con Ray Stevenson un paio di giorni fa. È ancora a New Orleans, sta interpretando un Vampiro. Volevo aggiornarlo su come stava andando la proiezione del director's cut, che sapeva prevista per il primo aprile. Vedete, quello che molta gente non sa riguardo a Ray è che, al di là delle sue abilità di recitazione da malvagio, è anche dannatamente divertente. Ha risposto al telefono dicendo: 'Quindi, quando andremo a finire nelle grinfie di un comitato di censura?' Sono quasi caduta dalla sedia ridendo e credetemi, avevo proprio bisogno di una bella risata quel giorno. Una proiezione come questa è caratterizzata da una certa tensione. Sei seduta lì pensando: 'Cazzo, e se fossi pazzo e avessi fatto una cagata di film?'
Beh, grazie a Dio è andata bene, e malgrado il fatto che probabilmente dovrò scendere a compromessi su qualche dettaglio minore, non ci si avvicina nemmeno alle cattive previsioni che alcuni dei miei amici registi avevano fatto. Immagino di essermela cavata bene con questa esperienza con uno studio (toccando ferro fino a quando non sarà finita). Inoltre è slittata la data di uscita al 5 dicembre, che è, secondo i miei agenti, una data molto, molto migliore. Dal mio punto di vista, pensavo che la gente ci avrebbe pensato due volte prima di andare a vedere un film estremamente violento, più ci si avvicina al giorno della nascita di Gesù, Hanukkah o Kwanzaa o qualsiasi altra festività sacra voi celebriate. Beh, i registri del box office dicono diversamente e invece, tutti voi fottuti malati avrete più sete di sangue in quel periodo dell'anno (e lo dico con amorevole affetto, dato che faccio affidamento sul fatto che quei fottuti malati si facciano vedere)". Sul blog la regista ha inoltre postato una foto di lei assieme a Stevenson e allo stuntman Jeff Wolf.

Justice League: novità

Continuano le indiscrezioni, permeate da pessimismo, circa l'adattamento cinematografico della Justice League. Nei giorni scorsi tramite il suo blog, il Fight Coordinator Richard Norton ha accennato alla pellicola sugli eroi DC lasciando intendere che il rinvio potrebbe ancora durare a lungo, e cioè, secondo Norton, sino alla fine dell'anno. Staremo a vedere. Nel frattempo la Media Entertainment and Arts Alliance nei giorni scorsi ha stilato un rapporto che prova a spiegare le motivazioni del mancato rimborso nei confronti della pellicola. A quanto pare queste motivazioni sarebbero tutte riguardo la poca "australianità" del film, riferito non solo alla trama, ma anche a uno dei produttori e agli sceneggiatori.
Intervistato nei giorni scorsi dal quotidiano Dominion Post, il produttore Barrie Osborne ha poi parlato della pellicola, confermando che Nuova Zelanda, Canada e Stati Uniti sono i Paesi più probabili in cui venga girato il film, vista la non disponibilità dell'Australia.

North Wind sul grande schermo

Hollywood Reporter informa che la Davis Entertainment ha acquisito nei giorni scorsi i diritti di North Wind, una serie pubblicata dalla Boom Studios, affidando allo sceneggiatore David DiGiglio il compito di adattare il fumetto per il grande schermo.
La pellicola sarà prodotta da John Davis assieme ai co-fondatori dei Boom Studios, Andrew Cosby e Ross Richie attraverso la Boom Entertainment, mentre DiGiglio avrà il ruolo di produttore esecutivo. La serie narra di una Los Angeles futuristica, in cui anni dopo un cataclisma globale si è creata una nuova era glaciale, e in cui i sopravvissuti vivono sotto il ghiaccio e sono guidati da un dittatore, le cui violente azioni causano l'inizio di una rivoluzione.

Hack/Slash sul grande schermo

Lo sceneggiatore Justin Marks è stato scelto per adattare per il grande schermo la serie Hack/Slash della Devil Due Publishing, la cui pellicola sarà diretta da Todd Lincoln. La serie, creata da Tim Seely e Stefano Caselli, narra la storia di Cassie Hack, una giovane donna che attraversa gli Stati Uniti e sulla cui strada affronta maniaci omicidi e serial killer. Adrian Askarieh e Daniel Alter ("Hitman) produrranno il progetto.

Spirit: trailer in arrivo

La Lionsgate ha diffuso nei giorni scorsi due nuove immagini tratte da "The Spirit", l'adattamento cinematografico del personaggio creato da Will Eisner e diretto da Frank Miller, che mostrano Scarlett Johansson e Samuel L. Jackson nei ruoli, rispettivamente di Silken Floss e di Octopus. Nel frattempo è stato reso noto che MTV dovrebbe avere l'esclusiva per la diffusione online del trailer della pellicola, che sarà presentato ufficialmente durante la New York Comic-Con che si svolgerà tra qualche giorno.

Bump: novità

Ne avevamo parlato qualche tempo fa. Ora giungono altre novità sull'adattamento cinematografico di Bump, serie scritta e disegnata da Mark Kidwell. Oltre a Tobin Bell, che come noto interpreterà il ruolo dello sceriffo Lundy, si sono uniti al cast nei giorni scorsi gli attori Sean Patrick Flanery ("Le avventure del giovane Indiana Jones") e Ashley Lawrence, i quali interpreteranno rispettivamente i ruoli di Bret ed Elaine. Il film, lo ricordiamo, sarà diretto da Robert Kurtzman.

Wanted: novità

Intervistato nei giorni scorsi da Crave Online, il rapper Common ha parlato di "Wanted", l'adattamento cinematografico della graphic novel di Mark Millar diretto da Timur Bekmambetov: "Sono davvero emozionato per questo film. È qualcosa che non avete mai visto prima, dalla storyline agli effetti speciali... Se posso dirlo, hanno scelto le persone giuste per essere parte di questo. Ho visto solo i primi 20 minuti del film e mi sono detto 'Amico, non posso essere parte di questo!', sono così eccitato. Abbiamo appena fatto qualche ripresa aggiuntiva l'altro giorno e tutti sembravano eccitati. E James (McAvoy, il protagonista ndr) mi ha parlato e mi ha detto 'Amico, penso che questo sia un buon film', e io posso dirvi che lui di solito è molto critico verso le cose". Common ha inoltre aggiunto che le sequenze che sono state rigirate riguardavano il suo personaggio, Gunsmith, e quello interpretato da Morgan Freeman, aggiungendo che questa scena, che si svolge in un ufficio e riguarda una discussione tra i due, aiuta molto la storia e dà molta sostanza al personaggio interpretato dal rapper.

Brevi

- La cover del videogame di "The Incredible Hulk".


Saluti

Un caro saluto al lettore Gianluca Di Marcantonio.


Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.


Carlo Coratelli

Iron Man, The Dark Knight, Hellboy 2

Iron Man: novità

Mentre manca meno di un mese all'uscita nelle sale di "Iron Man", la Paramount Pictures continua la campagna promozionale dedicata al film sull'eroe in armatura. Nei giorni scorsi il sito Superherohype.com ha pubblicato online una lunga intervista al regista Jon Favreau, realizzata più di un anno fa durante le riprese, in cui parla in maniera dettagliata della pellicola e su come si potrebbe evolvere il personaggio di Tony Stark/Iron Man in eventuali sequel: "Onestamente ho rispettato la storia del fumetto, così le vicende raccontate nel 'Demone nella Bottiglia' avvengono negli anni '80 ed Iron Man è in circolazione degli anni '60, quindi questa storia si svolge molto più tardi. Quello che davvero cerchi di afferrare per avere successo, se sei abbastanza fortunato da realizzare più di uno di questi film, è cosa accade al personaggio. Cosa deve cambiare in modo da non sembrare semplicemente un eroe serializzato che si limita a passare attraverso vari scontri e diversi nemici? Come progredisce lungo la storia? Il lato positivo riguardo ad una storia delle origini è che hai tutto un viaggio alla Joseph Campbell attraverso il quale passerà il protagonista nel suo divenire un eroe. Il problema è che c’è così tanto da raccontare che poi inizia ad esserci davvero troppo materiale e si finisce a correre tra combattimenti ed avversari. Il problema, con il secondo ed il terzo film di una saga, è che hai grandi nemici e sai chi è l'eroe - ma in cosa è diverso dalla pellicola precedente? Come narratore, guardo al progresso complessivo ed al personaggio; qual è la mitologia del personaggio? Qual è il mito che stai raccontando? È questo, penso, ciò che lo rende divertente".

Parlando del villain principale del film, vale a dire Obadiah Stane/Iron Monger (Jeff Bridges), Favreau ha poi dichiarato: "Stiamo realizzando un film Marvel, e questa volta la stessa Marvel sta facendo i suoi film. Inoltre, come produttore cinematografico, voglio restare fedele al fumetto. Ho lavorato su questa cosa per un anno, ci vorrà un altro anno prima che esca, e se ognuno riesce ad immaginare ogni elemento della pellicola durante questo tempo, nel momento in cui avrete visto il film, vi sentirete come se lo aveste già visto. Così cerchiamo di inserire abbastanza svolte ed imprevisti in modo da avere qualcosa che voi non possiate sapere, mentre noi procediamo nella realizzazione. Ma, altro lato della medaglia, dato che è Marvel voglio che resti il più attinente possibile rispetto agli eventi più incisivi del fumetto. Jeff sarà un mentore per Tony Stark? Sì, è questo il tipo di relazione che abbiamo ritenuto sarebbe stata valida tra Bridges e Downey. Sarà ancora Obadiah Stane? Sì, lo sarà. Ci sono determinate aspettative che il pubblico potrebbe avere, avendo letto il fumetto per molti decenni, su chi sarà? Saranno in attesa di un'altra scarpa che cade? Credo lo saranno. Se avete fatto i compiti e studiato gli albi, vi servirà per bene quando vedrete il film, perché anche noi lo stiamo facendo".
Riguardo invece al tono che la pellicola avrà rispetto agli altri film tratti dai fumetti, il regista ha infine aggiunto: "Penso che (Chris) Nolan abbia davvero reinventato nuovamente il genere. Mi piace davvero il primo Batman di Tim Burton, era davvero entusiasmante. Ma il calibro del cast che Nolan è stato in grado di ottenere, il livello di narrazione e la sensazione di divertimento che si era mantenuta nel personaggio, penso fosse stato completamente esaminato al tempo in cui fecero il loro ultimo film. Il fatto che abbiano resettato e ricominciato mi piaceva, per me è come se avesse detto che il cielo è il solo limite a chi puoi arrivare. Un produttore con tale background, è bello vedere certe persone uscire dal circuito dei film indipendenti e portare un senso di integrità e divertimento a questi grandi film, dove ti senti come se stessi guardando qualcosa di valido. Ma non è che il regista lo stia facendo come per scusarsi, lo fanno perché amano farlo e ne sono eccitati. Ho potuto divertirmi con tutti i giocattoli, le strutture e i costumi, fatto la computer grafica, costruito questi grandiosi set - per me, è di questo che penso si tratti. Mentre lavoro con Gwyneth e Robert, potrei lavorare con loro allo stesso modo anche se avessi scritto uno specifico script e stessi facendo le riprese per un milione di dollari. Ci metti la stessa sensibilità e, se tutto va bene, tutto funziona, così è come se fosse di un solo film, ma non è comunque un insulto per le persone intelligenti, e non è inappropriato per me portarci i miei figli".
Nel frattempo, la MPAA (Motion Picture Association of America) ha classificato "Iron Man" come PG-13, vale a dire "bambini accompagnati dai genitori", motivando la decisione per via di alcune intense scene d'azione e alcuni contenuti allusivi. Infine, secondo indiscrezioni non confermate, la durata della pellicola dovrebbe aggirarsi tra i 120 e i 130 minuti.
Online il video di una prima preview tratta dalla pellicola con le sequenze dell'inseguimento tra Iron Man e due caccia USA.
Segnaliamo, infine, un'intervista esclusiva che Ramin Djawadi, il compositore delle musiche del film, ha rilasciato a Comicus.

The Dark Knight: il virale continua

È proseguita durante tutta la settimana la nuova campagna virale della Warner Bros. incentrata su "The Dark Knight". Nei giorni scorsi coloro che hanno sottoscritto il sito Ibelieveinharveydent.com hanno ricevuto una richiesta di sostegno da parte di Harvey Dent (Aaron Eckarth), in cui il candidato chiedeva aiuto per rispondere alle accuse di corruzione formulate da una organizzazione denominata "Concerned Citizens for a Better Gotham". I fan del Cavaliere Oscuro sono poi stati coinvolti in un interessante gioco su un altro sito, in cui praticamente vengono date istruzioni su un’operazione di polizia guidata dal commissario Gordon (Gary Oldman).
Nel frattempo, intervistato nei giorni scorsi, il compositore Hans Zimmer ha parlato della musica che sta scrivendo per "The Dark Knight", soffermandosi in particolare sul tema musicale del Joker: "La cosa peggiore che posso fare è smarrire la certezza, e non essere rigoroso circa la sua performance", ha detto Zimmer riferendosi all’interpretazione di Heath Ledger.
Qui accanto e qui sotto potete vedere alcune foto di Aaron Eckarth nel ruolo di Dent, oltre ad una spillina del procuratore distrettuale distrutta a metà.

Sul fronte promozionale, la Warner Bros. ha diffuso la cover del dvd di "Batman: Gotham Knight", mentre è stato confermato che alla New York Comicon vi sarà un’anteprima della pellicola diretta da Christopher Nolan. Infine, la NECA ha annunciato una serie di prodotti promozionali legati al film, tra i quali portachiavi, tende da muro e molto altro ancora.

Hellboy 2: novità

Come saprete, nei giorni scorsi la Universal Pictures ha diffuso il nuovo trailer di "Hellboy 2: The Golden Army", il sequel incentrato sul personaggio di Mike Mignola e diretto da Guillermo Del Toro. Il filmato, della durata di 2 minuti e 37 secondi, ci introduce immediatamente il principe Nuada (Luke Goss) con il suo arrivo in superficie, ed il suo conseguente scontro con Hellboy (Ron Perlman) e i membri del BPRD, oltre a mostrarci per la prima volta la bella principessa Nuala (Anna Walton), per poi essere catapultati in un susseguirsi di sequenze d'azione con creature di ogni tipo. In contemporanea con l'uscita del trailer, la major ha diffuso numerose immagini tratte dalla pellicola, mentre è stato confermato che il regista Del Toro, Perlman, l'attrice Selma Blair e Doug Jones saranno ospiti alla New York Comicon il prossimo 19 aprile.




Birds of Prey in dvd


La Warner Home Video ha annunciato nei giorni scorsi che il prossimo 29 luglio uscirà "Birds of Prey: The Complete Series", un cofanetto che includerà tutti e 13 gli episodi della sfortunata serie televisiva basata sulle tre eroine DC Comics interpretate dalle attrici Ashley Scott, Dina Meyer e Rachel Skarsten, che andò in onda nel 2002.
"Birds of Prey prosegue l'eredità di Batman in uno show pieno di azione con un trio di eroine adorato dai fan", ha dichiarato Rosemary Markson, vice presidente del settore marketing della Warner Home Video. "Siamo deliziati nel far uscire finalmente 'Birds of Prey: The Complete Series' per la base di fan fedeli e per una nuova generazione di amanti dei comics". Il cofanetto avrà al suo interno contenuti speciali mai visti, come "Gotham Girls S1-3", una serie di corti animati con protagonisti i personaggi di "Birds of Prey".

Witchblade in dvd

La Warner Home Video ha annunciato nei giorni scorsi, l'uscita il prossimo 29 luglio, di "Witchblade: The Complete Series", un cofanetto dvd contenente il serial andato in onda sulla rete TNT e basato sul personaggio della Top Cow Productions. Il cofanetto, composto da 7 dischi contenenti le prime due stagioni interpretate dall'attrice Yancy Butler avrà al suo interno numerosi inserti speciali della durata complessiva di 55 minuti e che includono lo speciale "Bringing the Blade to Life", "Wielding the Blade", e un filmato con una riunione del cast con Yancy Butler, Anthony Cistaro, David Chokachi, Eric Estebari e Will Yun Lee.

Wanted: novità

Ne avevamo accennato brevemente qualche settimana fa, ora vi mostriamo alcune immagini delle riprese aggiuntive di "Wanted" svoltesi il 15 e 16 marzo a Chicago, e a cui erano presenti, secondo indiscrezioni, gli attori Angelina Jolie, James McAvoy e Morgan Freeman. Nel frattempo è stato reso noto che Mark Millar e il regista Timur Bekmambetov saranno ospiti alla New York Comic-Con per parlare dell'adattamento cinematografico.


Superman: novità

Intervistato nei giorni scorsi, l'attore Kevin Spacey ha fornito alcuni dettagli sullo status del sequel di "Superman Returns": "Credo che siano in trattative in questo momento. Io ho firmato per farne un altro. Quindi se decideranno di andare avanti e mi vorranno ancora, io dovrei definitivamente esserci". L'attore ha poi parlato del primo film, sottolineando le motivazioni che lo portarono a prendervi parte: "Una delle ragioni per cui firmai era perché volevo lavorare ancora con Bryan Singer, con il quale avevo già lavorato in 'I Soliti Sospetti' nel 1995, perché penso che sia un genio".

Smallville: Millar e Gough lasciano

Con una lettera aperta ai fan, i creatori e produttori esecutivi di "Smallville", Alfred Gough e Miles Millar, hanno annunciato il loro abbandono della serie sulle avventure giovanili di Clark Kent. I due hanno motivato la decisione con l'intenzione di dedicarsi ad altri progetti, tra i quali alcuni per il cinema, ringraziando ovviamente l'intera produzione, il cast e i fan che hanno permesso il successo della serie in questi anni. Il network CW ha annunciato che saranno i produttori esecutivi Darren Swimmer, Todd Slavkin, Kelly Souders e Brian Peterson a occuparsi da ora in avanti della realizzazione dello show.
Nel frattempo, la produzione della prossima stagione va avanti. Intervistato nei giorni scorsi da Sci-Fi Wire, il produttore esecutivo Brian Peterson ha dichiarato che gli sceneggiatori sono già al lavoro sugli episodi dell'ottava stagione: "Siamo sempre speranzosi, e noi sempre ogni anno facciamo piani per una season finale, ma è davvero grande quando raccontiamo un altro anno nella vita di Clark. È molto presto, e stiamo lavorando in una forte partnership con lo studio, perché giusto ora noi non abbiamo ancora presentato loro ogni cosa". Il produttore ha poi fornito alcuni dettagli sulla prossima stagione: "Questa sarà la stagione di Lois e Clark. E Clark affronterà il suo D-Day personale… Se le persone pensano che Lex abbia delle ottime carte ora, aspettate di conoscere il suo prossimo complice… Queste sono ancora cose preliminari ma probabilmente le completeremo entro due settimane".

Ben Stiller è King Doug

Hollywood Reporter informa che l'attore Ben Stiller si appresta a produrre, e forse a interpretare in veste di protagonista, "The Return of King Doug", adattamento cinematografico della graphic novel della Oni Press i cui diritti sono stati acquisiti dalla Dreamworks. Scritto da Greg Erb e Jason Oremland, il fumetto è incentrato su un uomo che deve fare ritorno al mondo di fantasia da lui abbandonato circa 30 anni prima. Erb e Oremland dovrebbero realizzare la sceneggiatura del film, mentre Stiller produrrà assieme a Stuart Cornfeld e Jeremy Kramer attraverso la Red Hour Productions, affiliata con la Dreamworks. Eric Gitters della Oni Press parteciperà anch'egli in qualità di produttore con la sua Closed on Mondays Entertainment, mentre Peter Schwerin sarà il produttore esecutivo.

Punisher War Zone: piccolo rinvio

La Lionsgate ha deciso di rinviare di almeno tre mesi l'uscita nei cinema di "The Punisher: War Zone", il sequel sull'antieroe Marvel diretto da Lexi Alexander e interpretato da Ray Stevenson. La pellicola, originariamente prevista per il mese di settembre, uscirà ora il 5 dicembre 2008.

Teen Titans: novità

Intervistato nei giorni scorsi dal sito ComicMix, lo sceneggiatore Mark Verheiden ha fornito numerosi dettagli sull'adattamento cinematografico dei Teen Titans e sullo script a cui è al lavoro da qualche mese: "Bene. Sto ancora scrivendo. Non sono sicuro al 100% al momento. Una cosa che posso dire è che dentro ci dovrebbe essere una storia su Nightwing e Robin, anche. Ci sarà un periodo di transizione nelle vite dei Titani. Sarà un grosso, divertente action movie. Ma i personaggi vengono prima. Cosa li fa diventare così interessanti ed eccitanti? Questo è come mi avvicino a ogni storia. Non sarà qualcosa del tipo i Titani come dei giovani adulti o altre cose. Sto anche guardando al ciclo di Marv Wolfman e George Perez per avere ispirazione per il film. Sono un amico di Marv, e abbiamo parlato del film e così la sua influenza dovrebbe farsi sentire". Lo sceneggiatore ha poi parlato dell'importanza di questa pellicola: "È un grosso progetto per loro (Warner Bros., ndt) e per la DC. I Teen Titans sono un gruppo leggendario per loro. Ci sono due cose, veramente. La prima: sono assolutamente convinti a fare questa cosa. La seconda: sono assolutamente convinti nel farla bene, così che i fan che amano avranno qualcosa che loro amano e le loro teste non esploderanno".
Verheiden ha infine parlato del suo modus operandi e di come vede i personaggi e dei villain: "Il mio modo di lavorare è provare a rendere i personaggi il più reali possibili date le circostanze… Il trucco è bilanciare il realismo di come loro possano funzionare in questo mondo da potersi legare a loro e sentirli reali come noi… Stiamo andando in una direzione per cui avremo dei forti avversari o antagonisti… Sto cercando di concentrarmi sul centro del gruppo di questi personaggi, che incontriamo alla soglia della loro fase adulta".

Scott Pilgrim: novità

Intervistato nei giorni scorsi da Empire Online, l'attore Michael Cera ha parlato dell'adattamento cinematografico di "Scott Pilgrim", basato sul personaggio di Bryan Lee O'Malley e che sarà diretto dal regista Edgar Wright: "Amo le graphic novel. Sono stupefacenti. La prima volta che ho incontrato Edgar ci siamo ritrovati a Toronto con Bryan Lee O' Malley, e lui mi ha mostrato alcune pagine dal quarto volume che non era ancora uscito. È stato fantastico!". Il giovane attore ha poi parlato della data delle riprese: "Le riprese dovrebbero tenersi in autunno, questo è quello che stiamo cercando di fare. Il personaggio di Scott è un sognatore. Sono veramente eccitato di farlo e di lavorare con Edgar, è veramente divertente e un tipo stupefacente".

Last Blood sul grande schermo

Variety riporta che la casa di produzione Benderspink sta realizzando l'adattamento cinematografico di "Last Blood", basato sulla serie creata da Bobby Crosby e Chris Crosby, incentrata su un gruppo di vampiri che protegge gli ultimi umani sopravvissuti a un’apocalisse zombie. La Benderspink, guidata da Chris Bender e J.C Spink, ultimamente è coinvolta nella realizzazione di numerose pellicole tratte da albi a fumetti, come "Power and Glory" e "Y: The Last Man" alla New Line Cinema, "The Ghouly Boys" della Mandate, e "Pet Robots" alla Disney, senza dimenticare "Area 52", basato sulla serie Image creata da Brian Haberlin.

Spirit: novità

Aggiornato il sito ufficiale di "The Spirit" con un nuovo forum interamente reimpostato e un countdown ufficiale al primo trailer della pellicola diretta da Frank Miller. Diffuse inoltre moltissime foto, le prime del film, e un nuovo poster ufficiale.




Hulk: novità

È stato diffuso online un dietro le quinte di "The Incredible Hulk", con un'intervista a Kevin Feige e alcune nuove sequenze tratte dalla pellicola. Confermata poi la presenza di Louis Leterrier, Gale Anne Hurd e Kevin Feige alla New York Comicon.
Per quanto riguarda il merchandising, è stata diffusa l'immagine di un'automobilina da corsa legata alla promozione di "The Incredible Hulk". E sempre per la promozione, la Marvel farà uscire il 23 aprile un albo dedicato a Iron Man e Hulk e legato alle due pellicole Marvel.
Speciale cover, infine, per il cofanetto della seconda stagione del telefilm di Hulk con Lou Ferrigno e Bill Bixby.

Brevi

- Secondo indiscrezioni non confermate, l'attore Chris Rock sarebbe entrato nel cast di "Solomon Kane" nel ruolo di N'Longa, uno sciamano che collabora saltuariamente con Kane.

- L'attrice Jessica Alba ("Fantastic Four") che vedete in dolce attesa, ha vinto nei giorni scorsi il premio come miglior attrice ai Nickelodeon Choice Awards.


- L'attore Stephen Tobolovski ha smentito nei giorni scorsi le voci che lo davano in corsa per un ruolo nell'adattamento cinematografico della Justice League.

- Nuove foto dal set di "X-Men Origins: Wolverine", risalenti ai primi di marzo.


Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.


Carlo Coratelli

Iron Man, The Dark Knight

Iron Man: novità

Continua senza sosta la campagna promozionale di "Iron Man". Nei giorni scorsi la Paramount ha diffuso tre nuove immagini tratte dalla pellicola le quali hanno come unico denominatore Iron Monger, il villain della pellicola diretta da Jon Favreau, mentre un’altra immagine ritrae la bella Leslie Bibb nel ruolo della giornalista Christine Everhart, con cui Stark intratterrà una breve relazione. Oltre alle immagini la major ha iniziato la trasmissione degli spot televisivi, tra i quali uno nuovo, con alcune sequenze inedite.
Nel frattempo, in una lunga intervista con Wizard, Robert Downey Jr. ha parlato dettagliatamente della pellicola. Riferendosi alle somiglianze tra il personaggio di Tony Stark e sé stesso, e alla sua scelta per il ruolo, l'attore ha dichiarato: "Potrei dire che siamo simili. Lui è in una forma migliore e probabilmente è molto più virile di quel che sono io. Non è solo il fatto che io usi una voce diversa. È che io sono un ragazzo americano e un cittadino del mondo, e ci sono un sacco di modelli cui ispirarsi per queste cose. Fin dall’inizio, credo che la mia reazione alla candidatura per la parte sia stata buona. Non sono un incurabile perfezionista, ma un gran lavoratore. E prendo la cosa molto seriamente, abbastanza seriamente da sapere che, alla fine della giornata, quando devi girare e hai sfruttato ogni possibilità per renderlo guardabile, allora ti rilassi e te lo godi".
Parlando invece del suo essere stato appassionato di fumetti, da ragazzino, Downey Jr. ha detto: "Leggevo Spider-Man, Iron Man, Avengers e avevo una passione per Sgt. Rock. Quello è stato un altro elemento per cui fare Iron Man era così adatto per me. Sono un patito di cose militari e non mi perdo mai History Channel o Military Channel".
"Per ogni aspetto del volo, della tecnologia e dell’artiglieria nelle ultime versioni dell’armatura, non ha a disposizione un’area test – ha detto l'attore parlando dei primi test di Tony con l'armatura – Fondamentalmente opera in clandestinità. Quindi l’unico pilota collaudatore di cui dispone è sé stesso. E questo è sia terrificante che buffo. Ma è difficile non applaudire quelle persone che (come Tony) non riescono a fare a meno di armeggiare con qualcosa, anche se questo può ucciderli".
Il protagonista della pellicola ha parlato poi del suo incontro con Stan Lee, che nel film ha un cameo: "L’ho portato al 'The Grill' di Beverly Hills e gli ho chiesto: 'Qual è stata la vera origine di tutto questo, Stan?' E lui: 'Lo abbiamo fatto per il gusto della sfida'. Era per vedere se fosse possibile raccontare di un industriale miliardario ed edonistico attraverso la sua vulnerabilità. Se ci pensi è interessante. Voglio dire, trent’anni fa era un periodo in cui c’era un forte atteggiamento anti-establishment, antimilitare e anti-industriale. Per Stan è stata una enorme sfida".
Infine, sempre riferendosi al personaggio da lui interpretato: "Potrà sembrare un po’ strano, ma non intendo immedesimarmi ulteriormente in Tony. È che lo considero praticamente un’entità reale. A parte il gruzzolo che ho messo da parte negli anni, io non ho mai vissuto un solo giorno – anzi un solo secondo – nel modo in cui questa persona vive ogni giorno. Quindi è stata un’esperienza davvero sorprendente vedere come sarebbe avere risorse inimmaginabili, trapianti di cuore e decidere di mettere tutte queste risorse in qualcosa che poi diventa molto simile a un’ossessione, ma ossessiva in un modo che devi riuscire a immaginare mentre procedi nell’analizzarne la morale".

 

The Dark Knight: novità

È entrata nel vivo nei giorni scorsi la nuova campagna virale della Warner Bros. dedicata a "The Dark Knight", con la diffusione di una nuova edizione del quotidiano "The Gotham Times" con all'interno numerosi articoli sulle vicende accadute a Gotham City. In contemporanea è stato aggiornato completamente il sito del giornale, in cui potete vedere la prima pagina del quotidiano, con tanto di sondaggi inerenti l'elezione di Harvey Dent (Aaron Eckarth) a procuratore distrettuale, mentre altri siti sono stati aperti, tra i quali sono da segnalare MaidenAvenueReport.com, GothamCableNews.com, Dana Worthington.com, CitizensforBatman.org e SaintsWithunsChurch.org. Tra questi, quello che si fa notare di più è il sito dedicato a Dana Worthington, che sarebbe la rivale di Harvey Dent alle elezioni. All'interno del sito, oltre a una foto della Worthington è presente una lettera aperta ai cittadini di Gotham City, oltre a una scheda biografica della candidata in cui parla della propria vita e del suo lavoro come avvocato delle vittime di Gotham. Inoltre scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. arriva una risposta in cui si ringrazia per il sostegno e in cui alla fine è scritto "La tua mail sarà letta. Il tuo voto conterà. Chi ti rappresenta? Noi rappresentiamo te!".
Molto particolare e interessante è anche CitizensforBatman, in cui alcuni cittadini di Gotham, guidati da un certo Brian Douglass, si sono coalizzati per impedire l'arresto dell'uomo pipistrello, e in cui è presente un pannello con la data di un meeting tra i sostenitori dell'iniziativa da tenersi in una data non specificata presso il Gotham City Community Center #5.
Nel frattempo, è forte l'interesse tra i numerosi sponsor per promuovere la pellicola diretta da Christopher Nolan. Nei giorni scorsi hanno ufficializzato il loro sostegno per la pellicola etichette quali Pizza Giant Domino's, General Mills, Nokia, Hershey, Comcast, Microsoft's Xbox e California Milk Processor Board, mentre l'etichetta di Giorgio Armani ha deciso di utilizzare dei guardaroba di Bruce Wayne. "I partner capiscono la visione e cosa loro possono fare per aggiungersi a questo evento", ha detto Mimi Slavin, della Warner Bros.
I dirigenti della Pizza Domino’s hanno dichiarato di stare preparando numerose iniziative legate all'uscita della pellicola nei cinema il prossimo 18 luglio, tra le quali ovviamente dei pasti il cui tema sarà l'uomo pipistrello, mentre la General Mills sta pianificando la creazione di lotterie, giocattoli, cereali per colazione, yogurt e altro ancora tutto incentrato sulla pellicola.
Il sito virale  The Ha Ha Ha Times è stato nel frattempo aggiornato con l'inserimento di una delle pagine del "Gotham Times" ridisegnate dal Joker con prese in giro nei confronti di Harvey Dent.

Wolverine: novità

Continuano in Australia le riprese di "X-Men Origins: Wolverine". Da alcune indiscrezioni sembra che la troupe stia per lasciare Sidney per girare alcune sequenze in altre location. L'attore Liev Schreiber, che nella pellicola diretta da Gavin Hood interpreta il ruolo di Victor Creed/Sabertooth, sarebbe infatti stato visto imbarcarsi, assieme alla moglie, l'attrice Naomi Watts, e al figlio Alexander, su un piccolo aereo diretto verso una località sconosciuta. Nel frattempo, sul fronte del cast, il quotidiano St. George News riporta che l'attore australiano Myles Pollard ("Le sorelle McLeod") ha ottenuto un piccolo ruolo all'interno della pellicola, mentre altre indiscrezioni non confermate indicano che l'attore britannico Scott Adkins ("The Bourne Ultimatum") sia entrato anch'egli nel cast in un ruolo non specificato. Sul fronte tecnico, i Tippett Studios, società specializzata negli effetti visivi fondata da Phil Tippett, hanno annunciato nei giorni scorsi di essere coinvolti nella realizzazione dello spin-off sull'artigliato mutante canadese. La società ha negli anni scorsi realizzato gli effetti speciali di pellicole quali "'Constantine", "Hellboy", "Blade 2" e il recente "Cloverfield".
La produzione ha intanto reso noto che le riprese in Nuova Zelanda si sono concluse durante la Pasqua, e che la lavorazione continuerà a Sidney fino al mese di giugno.

Justice League: novità

Mentre la produzione del film sulla Justice League continua ad affrontare ostacoli, il rapper Common ha rilasciato nei giorni scorsi un’intervista a Mtv Movies Blog in cui ha parlato dell'adattamento cinematografico, facendo trasparire del forte pessimismo circa il futuro del progetto: "Prego e spero che si voglia fare. Se se ne continua a parlare qualcosa accadrà. Mia figlia a Halloween si è vestita da Wonder Woman. Per lei vedere suo padre in un progetto con Wonder Woman sarebbe bellissimo".
Nel frattempo continuano le indiscrezioni sul cast. Nei giorni scorsi è stata infatti diffusa la voce, non confermata, che l'attore Stephen Tobolowski ("Heroes") interpreterà il ruolo di Alfred Pennyworth.

Superman: novità

Intervistata nei giorni scorsi dal fansite KateBosworthForums.com, l'attrice Kate Bosworth ha brevemente parlato dello status attuale del sequel di "Superman Returns", soffermandosi poi su alcune reazioni negative dei fan dell'uomo d'acciaio verso la sua interpretazione di Lois Lane: "Devo dire che veramente non so. Kevin (Spacey, ndt) e io abbiamo fatto un contratto per un altro film. Abbiamo sentito da un giornalista che Bryan Singer avrebbe concluso un accordo o starebbe facendo un accordo. Desidererei dirvi altro, ma non posso. Mi sono divertita così tanto, e amerei farne un altro", ha detto l'attrice che ha poi proseguito, "Mi sento fortunata a essere nel cast, ma non si può compiacere tutti. Una delle cose più grandi che ho imparato in questa industria è che se provi disperatamente ad accontentare tutti, entri in un circolo vizioso e diventi matta. Così mi sento davvero fortunata a essere stata scelta da Bryan Singer, che, devo dirlo, non è qualcuno che si fa influenzare facilmente…".

Afterburn sul grande schermo

Tobey Maguire e il produttore Neal Moritz hanno acquisito i diritti cinematografici di Afterburn, una serie a fumetti pubblicata dalla Red 5 Comics. L'attore produrrà la pellicola attraverso la sua società di produzione, la Maguire Entertainment, mentre Moritz tramite la Original Films. La serie, il cui primo albo è uscito lo scorso gennaio, è un’avventura fantascientifica ambientata in una Terra postapocalittica, il cui emisfero orientale è stato distrutto da un’esplosione solare, lasciando coloro che sono rimasti in vita mutati dalle radiazioni e dai fallout radioattivi. La storia ruota attorno ad un gruppo di cacciatori di tesori, che per i giusti prezzi si impossessano di opere come la Monna Lisa o la Stele di Rosetta, affrontando gruppi rivali, mutanti e pirati durante le loro avventure.
La Red 5 Comics, che ha sede a Calgary (Alberta, Canada), è stata creata da Paul Ens, ex direttore di Starwars.com e di Lucas Online, e da Scott Chitwood, co-fondatore del sito TheForce.net e collaboratore di comingsoon.net e superherohype.com. Al momento nessun sceneggiatore è a bordo del progetto.

Flash Gordon: la produzione fa mea culpa

Intervistato nei giorni scorsi da IGN TV, Tom Howe, produttore del serial "Flash Gordon" attualmente in onda su Sci-Fi Channel, ha ammesso per la prima volta che sono stati commessi molti errori nella realizzazione del telefilm, che fin da subito è stato accolto negativamente sia dal pubblico che dalla critica. Il produttore ha dichiarato che la caratterizzazione del personaggio principale, ovvero Flash Gordon, non è stata trattata con abbastanza cura, lasciando intendere che lo show potrebbe essere prossimo alla conclusione e che forse tra un paio di anni potrebbe essere realizzato un nuovo serial, con una versione più fresca e con un budget molto più alto. Howe non ha specificato se ci sarà una seconda stagione, aggiungendo che la cosa è ancora in fase di valutazione. Sul forum di Sci-Fi Channel però la reazione dei fan è unanime. In molti infatti chiedono da tempo la cancellazione del serial.

Spirit: novità

Nella precedente puntata di "Movie Comics" vi avevamo accennato che Frank Miller e l'attrice Eva Mendes sarebbero stati ospiti alla New York Comic-Con. Ora proprio gli organizzatori della manifestazione rendono noto che alla convention sarà presentato in anteprima mondiale il teaser trailer della pellicola durante la conferenza che i due terranno con la partecipazione di Kurt Loder, corrispondente di MTV e moderatore del dibattito.

Punisher War Zone: novità

Intervistato nei giorni scorsi da Maxim.com, l'attore Ray Stevenson ha parlato nuovamente di "The Punisher: War Zone", fornendo molti dettagli sulla pellicola diretta da Lexi Alexander, e dichiarando di avere ottenuto il ruolo in maniera indiretta: "La Marvel guardava con interesse al sottoscritto come nemesi in 'The Incredible Hulk'. Poi Tim Roth ottenne il ruolo, e quando la Marvel stava pensando ad un nuovo film per il Punitore e il nome di Lexi Alexander venne fatto, Kevin Feige dei Marvel Studios disse che lei aveva bisogno di vedermi. Non era una spettatrice televisiva, così Kevin le disse di guardare Rome in tv. Disse 'Ho visto solo un episodio. È lui. Da ora in poi è il mio Punitore. Ma la prima bozza dello script non era un granché, e il mio agente rispose 'Noi passiamo oltre su questo'. Lexi disse subito '…non può non accettare. Questo non sarà lo script'. Così in sintesi questa avventura era quasi predestinata". L'attore ha poi parlato delle riprese a Montreal tenutesi nei mesi scorsi, confermando che il 90% delle riprese si sono tenute durante la notte. L'attore ha poi ribadito cose già dette in altre interviste precedenti, e cioè che il film si attiene molto al look di Garth Ennis e Tim Bradstreet dalla serie della etichetta Max.
 
The Lone Ranger sul grande schermo

Gli sceneggatori Ted Elliott e Terry Rossio, meglio noti per il loro lavoro nei film della saga dei "Pirati dei Caraibi", sono in trattative finali per scrivere l'adattamento cinematografico di The Lone Ranger in un film realizzato dalla Disney e prodotto da Jerry Bruckheimer. La rivista Hollywood Reporter aggiunge che la pellicola sarà realizzata dalla Disney e dalla Jerry Bruckheimer Films, in associazione con la Entertainment Rights.
Il ranger solitario, nato nel 1930 in un programma radiofonico, è un personaggio famosissimo negli Stati Uniti, che ha vissuto numerose incarnazioni tramite serial televisivi, cartoni animati (tra cui uno del 1966 trasmesso con successo anche in Italia), romanzi e serie a fumetti. Il personaggio è un ranger che, unico sopravvissuto a un agguato teso da banditi, viene salvato dall'indiano Tonto, il quale lo cura dalle ferite riportate. Il ranger, indossata una maschera e cavalcando un bianco destriero di nome Silver, combatterà assieme all'aiuto di Tonto numerosi criminali per portarli davanti alla giustizia.

Brevi

- Nuova immagine di Edward Norton in "The Incredible Hulk" tratta da uno dei libri promozionali dedicati alla pellicola.


- Secondo indiscrezioni non confermate, l'attore Danny Woodburn sarebbe nel cast di "Watchmen" nel ruolo di Big Figure.

- L'attore Justin Hartley, che ha interpretato il personaggio di Oliver Queen/Freccia Verde in "Smallville", avrebbe da poco firmato per riprendere il ruolo nelle prime puntate della prossima stagione.


Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.


Carlo Coratelli

Iron Man, The Incredible Hulk e altre news


Iron Man: novità

Nei giorni scorsi la Paramount Pictures ha nuovamente aggiornato il sito ufficiale di "Iron Man" con nuove foto tratte dalla pellicola diretta da Jon Favreau, nuovi sfondi per il pc nella sezione "Wallpaper", nuove icone, e infine il background delle armatura Mark II e Mark III. Nel frattempo, intervistato nei giorni scorsi da Mtv.com, l'attore Robert Downey Jr. ha nuovamente parlato del ruolo di Tony Stark, fornendo numerosi dettagli sulla pellicola: "Ad un certo punto, smette di vivere sotto questo velo di presunzione, e decide di fare qualcosa… Quello che era davvero importante per me non era cambiarlo al punto da renderlo irriconoscibile. Quando qualcuno era un arrogante e poi non lo è più, con sua buona speranza conserva ancora un po’ di senso dell'umorismo". Riguardo invece alla scena crossover con William Hurt, che in "The Incredible Hulk" interpreta il ruolo del Generale Ross, l'attore ha dichiarato: "Stiamo facendo una sorta di fecondazione da impollinazione incrociata con i nostri supereroi. Accade che c'è una scena in cui mi avvicino al suo personaggio, il Generale Ross, e pensiamo di fare insieme una qualche sorta di partnership limitata nel tempo…".


Sul fronte promozionale, oltre ad alcune immagini tratte dalla pellicola vi mostriamo il calendario e il cuscino di Iron Man, alcuni libri per ragazzi sull'eroe in armatura e (qui sopra) una serie di minimates della Diamond basati sui personaggi della pellicola.




The Incredible Hulk: novità e videogame

Intervistato da ReelzChannel per promuovere il film "The Grand", lo sceneggiatore Zak Penn ha parlato di "The Incredible Hulk". A proposito della riscrittura della sceneggiatura da parte del protagonista Edward Norton e delle differenze con quella da lui realizzata, Penn ha detto: "Non lo so. Attualmente non ho ancora visto il film. Lui arrivò circa otto settimane prima che la produzione iniziasse, quindi penso che sia abbastanza simile, anche se sono sicuro che qualcosa sia cambiato". Riferendosi invece al film, lo sceneggiatore ha invece dichiarato che il ciclo di Bruce Jones lo ha ispirato molto: "La cosa più grande che mi ha influenzato è stato il ciclo di Bruce Jones... Pensai che fosse grande l'idea di quest'uomo che corre e che comunica con qualcuno che sta tentando di aiutarlo a trovare una cura. Credo che ci sia ancora nel film, e che sia ancora una parte importante... è come vedere la serie TV combinata con il cinema".
Infine, Sega ha diffuso nei giorni scorsi alcune immagini tratte dal videogioco basato su "The Incredible Hulk", il nuovo adattamento cinematografico del Golia Verde diretto da Louis Leterrier e interpretato da Edward Norton, Liv Tyler, Tim Roth e William Hurt. Nel diffondere le immagini, la Sega ha inoltre reso nota una sinossi del videogioco: "Alimentato dalla furia, The Incredible Hulk presenta i momenti chiave del film, con l'inserimento di una trama aggiuntiva e personaggi dal ricco universo dei comic books. I giocatori si scontreranno attraverso la città di New York, affrontando giganteschi nemici tra i grattacieli elevati in un mondo aperto e massiccio". Il videogioco sarà disponibile a giugno per PlayStation 3, Xbox 360, Wii, DS, PS2 e PC.



Justice League: novità

Ancora problemi per il film della Justice League, che si è visto rifiutare il nuovo rimborso del governo federale australiano, mentre nei giorni scorsi la Media Entertainment and Arts Alliance, l'unione sindacale che in Australia rappresenta migliaia di lavoratori dei settori dello sport, dei media e delle arti, ha messo i bastoni tra le ruote all'adattamento cinematografico di George Miller in quanto considera la futura pellicola troppo americana, come ha dichiarato nei giorni scorsi al quotidiano Sidney Morning Herald Simon Whipp, dirigente della Media Entertainment, il quale ha descritto il progetto "una storia americana che sarà interpretata con accento americano".
“Un'opportunità irripetibile per la cinematografia australiana sta per sfumare a causa di un atteggiamento pigro”, ha dichiarato il regista. "Se questa sarà la decisione finale, getteranno via centinaia di milioni di dollari di investimenti per cui sta competendo il resto del mondo e, cosa ancora più significativa, tecnici altamente qualificati". Miller ha inoltre aggiunto di volersi appellare contro la decisione e di sentire di "stare lottando non per questo film, ma per l'industria cinematografica australiana".

Wolverine: novità

Piccolo brivido questa settimana per i fan dell'artigliato mutante canadese. Nei giorni scorsi, infatti, il sito Dark Horizons aveva pubblicato un articolo in cui si parlava di problemi tra la Fox e il regista di "X-Men Origins: Wolverine" Gavin Hood, problemi che sarebbero poi scaturiti dall'invio sul set di Richard Donner in qualità di consulente creativo. La notizia è stata poi smentita dallo stesso sito, il quale ha confermato la presenza di Donner sul set, ma solo perché accompagnava la moglie Lauren Shuler Donner, che come noto produce lo spin-off su Wolverine, confermando che non vi sono problemi tra la Fox e Hood circa la realizzazione della pellicola interpretata da Hugh Jackman.

Tintin: novità

Secondo il quotidiano inglese Daily Mail, il 17enne Thomas Sangster ("Nanny McPhee", "Love Actually") avrebbe ottenuto il ruolo di Tintin nella omonima trilogia sul personaggio creato da Hergè, che sarà diretta dai registi Peter Jackson e Steven Spielberg. Sangster, che sarebbe già stato a Los Angelese per lavorare su sequenze di pre-produzione con entrambi i registi, affiancherà Andy Serkis, che nel film interpreterà il Capitano Haddock. Le riprese dovrebbero iniziare in autunno, con la regia affidata a Spielberg, mentre Jackson dirigerà il secondo film.

Ronin: novità

The Hollywood Reporter informa che sarà lo sceneggiatore Joby Harold ("Awake") a realizzare lo script dell'adattamento cinematografico del graphic novel di Frank Miller Ronin per la Warner Bros.
Ronin, che Miller ha scritto e disegnato nei primi anni '80, narra di un samurai che si reincarna in un distopico futuro in una New York popolata da squatters, fazioni e mutanti. Il ronin dovrà cercare di distruggere un demone con una spada mistica, ritrovata a New York. Il film sarà diretto, come noto, da Sylvain White, mentre Gianni Nunnari ("300") produrrà attraverso la sua società, la Hollywood Gang.

Sergente Rock: novità

Lo sceneggiatore John Cox, che ha realizzato lo script dell'adattamento cinematografico di "Sgt. Rock", ha fornito alcuni dettagli sullo status del progetto durante la Wizard World svoltasi nei giorni scorsi a Los Angeles: "Con ottimismo, dovremmo entrare in produzione quest'anno. Ho finito lo script circa un anno fa, e ho da poco sentito qualche buona notizia. Sarà un fantastico film sulla 2a Guerra Mondiale, con azione, avventura e con un grande personaggio. E molto meno 'Salvate il soldato Ryan' e molto più 'I cannoni di Navarone'".

Niente Fantastic Four 3?

Intervistato nei giorni scorsi da Mtv MoviesBlog, l'attore Chris Evans ha dichiarato che secondo lui non ci sarà un terzo film sul fantastico quartetto: "Sono quasi sicuro che non lo faremo", ha detto Evans. "Dopo che il primo film uscì, noi sentimmo subito di potenziali trame e titoli, e finora non ho sentito niente da nessuno alla Fox. Avevamo pianificato tutti di farne un altro, ma se ce ne fosse stato un terzo, penso che una settimana dopo l’uscita del secondo film avremmo sentito qualcosa". Le dichiarazioni di Evans, che appaiono perlopiù basate su osservazioni personali, non hanno finora ricevuto alcuna conferma o smentita da parte della Fox.

Y The Last Man: novità

Presente nei giorni scorsi alla Wizard World di Los Angeles, lo sceneggiatore Carl Ellsworth, che sta scrivendo lo script dell'adattamento cinematografico di "Y: The Last Man", ha fornito alcuni nuovi dettagli sullo status del progetto: "Stiamo prendendo i grandi aspetti del fumetto e costruendo le loro fondamenta. Lo stiamo abbracciando per renderlo il più vitale per un grande pubblico". Ellsworth ha poi parlato di Brian K. Vaughan, il quale aveva scritto la prima bozza della sceneggiatura del film, che sarà diretto da D.J. Caruso: "Mi spedirono la bozza, io non avevo ancora letto il fumetto, e pensai che era molto divertente. E quando lessi il fumetto, pensai che era molto fedele".

Rosario Dawson è una Vera Credente

Variety riporta che Sci-Fi Channel ha firmato un accordo con l'attrice Rosario Dawson per realizzare "True Believer", un pilota per una serie televisiva basata su un fumetto creato dall'attrice. "True Believer" vedrà la Dawson coinvolta nel progetto in veste di produttore esecutivo mentre David Atchinson, co-autore di "Occult Crime Task Force", un altro fumetto creato dalla bella attrice per la Image Comics, scriverà la sceneggiatura assieme a Matthew Spradin e Tom Feister.

Cyclops sul grande schermo

La Warner Bros. ha acquistato i diritti cinematografici della graphic novel Cyclops di Alexis Nolent, che sarà trasposta in un adattamento per il grande schermo diretto dal regista James Mangold ("Quel treno per Yuma"). Il film sarà prodotto da Cathy Konrad e Alexandra Milchan. Ambientato in un futuro non tanto lontano, Cyclops narra di forze mercenarie i cui soldati indossano delle videocamere come dei Cicopi sul proprio elmetto, registrando in tempo reale gli avvenimenti, fino a quando uno di questi mercenari, che guida una squadra di élite, realizza di non stare combattendo per la libertà e la giustizia, ma per molto più, per il commercio. Interpellata da Variety, la Conrad ha dichiarato che la Warner Bros. intende realizzare molto velocemente la pellicola, aggiungendo di avere già una lista di sceneggiatori in mano.

Scott Pilgrim sul grande schermo

Secondo Hollywood Reporter, l'attore Michael Cera ("Arrested Development") sarebbe in trattative finali per il ruolo da protagonista in "Scott Pilgrim's Little Life", basato sul graphic novel della Oni Press Scott Pilgrim Volume 1: Scott Pilgrim's Precious Little Life, di Bryan Lee O'Malley. La pellicola, distribuita dalla Universal, sarà diretta dal regista Edgar Wright, già al lavoro su un altro adattamento tratto dai fumetti, vale a dire il film su Ant-Man, mentre a produrre saranno Marc Platt e Eric Gitter. Lo stesso Wright produrrà assieme a Nina Park. A scrivere la sceneggiatura sarà sempre Wright assieme a Michael Bacall.

Hellboy 2: parla Richardson

Durante l'intervista di pochi giorni fa a Comic Book Resources, in cui illustrava l'accordo della Dark Horse con la Universal Pictures, Mike Richardson ha brevemente parlato di "Hellboy 2: The Golden Army", aggiungendo che l'accordo non influirà sul sequel diretto da Guillermo Del Toro: "'Hellboy II' è un film fantastico, abbiamo un regista brillante che è adesso sulla vetta della sua carriera. Lui è brillante e il film è brillante, e noi tutti pensiamo che le persone rimarranno scioccate tanto quanto noi e tanto quanto me, perchè 'Hellboy' piacerà, e questo film è molto più grande e va oltre qualsiasi cosa che il primo film ha tentato".

Madman: Allred ottimista sul film

Durante una lunga intervista apparsa su Newsarama, Mike Allred ha parlato brevemente del film di Madman, dicendosi ottimista sul futuro dell'adattamento cinematografico, molte volte annunciato: "Spero si sia alla revisione finale della sceneggiatura. Alcune degli appunti che avevamo, sono stati recapitati, e sono stati molto utili in quanto hanno reso molto più forte la sceneggiatura. Ora è probabile che ci sia uno sciopero delo Screen Actors Guild (il sindacato degli attori) - ha poi detto scherzando Allred - Quindi stiamo aspettando di vedere se abbiamo qualche cosa noi che possiamo mettere presto in produzione. Io posso dire che è molto più vicino ad un inizio come mai è stato".

Brevi

- La Sony Pictures Imageworks starebbe lavorando ad alcuni degli effetti speciali di "Watchmen". Altre compagnie coinvolte nel film di Zack Snyder sarebbero Intelligent Creatures, New Deal Studios, Quantum Creations e infine i Drac Studios.

- Frank Miller e l'attrice Eva Mendes saranno presenti alla New York Comic-Con, dove, oltre a presentare un’anteprima di "The Spirit" il 19 aprile, sarà mostrato il teaser poster di cui Miller e la Mendes autograferanno alcune copie per i fan.

- Attraverso il suo profilo su Facebook, l'attrice Kristin Kreuk ha parlato per la prima volta dell'ottava stagione di "Smallville" e del suo futuro nella serie televisiva sulle avventure del giovane Clark Kent, confermando che tornerà per un piccolo numero di episodi.

- Nuovi busti e statue basati su "The Dark Knight".


- Intervistato da shocktillyoudrop.com, Bryan Taylor, che con Mark Neveldine dirigerà l'adattamento cinematografico di Jonah Hex, ha dichiarato che la sceneggiatura è stata completata.


Movie Comics, la più longeva rubrica di Comicus.it, con notizie, gossip, anteprime, dai set sparsi per il mondo dove vengono girati i film e i telefilm tratti dai fumetti.



Carlo Coratelli
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.