Menu

 

 

 

np6-6-28

In arrivo il film di Kraken di Emiliano Pagani e Bruno Cannucciari

  • Pubblicato in Screen

È stato annunciato che Kraken, il fumetto edito da Tunué scritto da Emiliano Pagani e disegnato da Bruno Cannucciari, è stato opzionato per il cinema dalla Draka Production di Corrado Azzollin. Di seguito tutti l'annuncio ufficiale.

"La Draka Production, del produttore Corrado Azzollini, si è assicurata i diritti di trasposizione cinematografica del graphic novel Kraken, edito da Tunué, vincitore del primo premio ex aequo come Miglior libro di scuola italiana al Concorso Romics dei Libri a Fumetti nel 2018. L'opera, un successo anche all'estero – di prossima pubblicazione in Francia e Polonia -, è di due grandi protagonisti del fumetto italiano: Emiliano Pagani (Don Zauker, X-Nerd – Eroi di pace, Nirvana, Slobo e Golem) e Bruno Cannucciari (Franco&Bruno, Lupo Alberto). La Draka è stata assistita dall'avv. Christian Collovà di LegalInternational."

Qui trovate la nostra recensione di Kraken, mentre di seguito potete leggere la sinossi del volume diffusa dall'editore.

"Siamo a Selalgues, un piccolo paesino sulla costa settentrionale della Francia, dove il cielo è plumbeo, i gabbiani vorticano al passaggio dei pescherecci e la comunità, piegata dalla penuria e dal logorio esistenziale, trova rifugio nel pregiudizio e nella superstizione. A farne le spese è soprattutto Damien, un ragazzino difficile, deciso a trovare e uccidere il Kraken, la creatura marina che crede responsabile della morte del padre e del fratello. La sua voce, però, resta inascoltata: Damien, infatti, è stato testimone delle peggiori tragedie avvenute in paese ed è stato l'unico a uscirne illeso. Che sia lui, in vero, il mostro portatore di sventura?"

Leggi tutto...

Fiato Sospeso, recensione - Tornare ad immergersi: la vita è trattenere il respiro

fiato-sospeso

Trattenere il fiato vuol dire raccogliere le idee, vuol dire farsi coraggio, vuol dire aspettare. Trattieni il fiato quando stai male, lo fai quando ti sorprendi e quando hai paura.
Il titolo del graphic novel di Silvia Vecchini e Sualzo, edito dalla Tunuè, non è solo una metafora multiforme, è anche la condizione fisica della protagonista, la piccola Olivia, seriamente allergica a diversi fattori.

fiato-sospeso-1

La ragazzina vive le sue scuole medie in solitudine, tranne che per l’amico Leo, si auto-emargina e viene emarginata. L’unica sua grande passione è il nuoto, sport in cui riversa tutte le sue energie. L’acqua, la piscina, diventa “luogo” di quiete, esterno al mondo, grembo accogliente di autoriflessione e negoziazione con se stessi.
Nel testo di Silvia Vecchini si respira costantemente un’aria familiare, di sensazioni già vissute e, forte della marcata impronta autobiografica, leggere Fiato Sospeso vuol dire gettare uno sguardo indietro, verso il proprio passato, le cui dinamiche emotive assumono valore universale: il sottotitolo “tornare ad immergersi” acquista, così, anch’esso, valore simbolico e metaforico.
La scorrevolezza con cui si leggono le tavole, contribuisce all’immersione in questo racconto di formazione e, complice la nuova edizione cartonata con formato maggiore rispetto a quello precedente, le scene conquistano maggior respiro.

fiato-sospeso-2

Il disegno di Sualzo, coadiuvato dalla colorazione di Giusy Capizzi, con un tratto semplice e marcato rende tangibile quell’atmosfera di ricordo, di recupero del proprio passato. Nella costruzione della tavola – di ispirazione francese – il disegnatore sfrutta le potenzialità intrinseche delle vignette: i primi piani fanno da contrappunto a inquadrature ampie, mettendo in relazione la dimensione più intima della piccola protagonista con il mondo che la circonda.
Dopotutto, il graphic novel si concentra su un identità ancora in formazione e in costante negoziazione con se stessa – la malattia, le passioni, i desideri – e con gli altri – amici vecchi e nuovi, familiari – intrapresa durante i momenti di crescita più critici.

fiato-sospeso-3

Fiato Sospeso – già Premio Boscarato 2012 e Premio Orbil 2013 – con questa “Artist Edition” aggiunge al proprio racconto 12 tavole inedite che esplorano la vita dei protagonisti all’inizio dell’Università: nuove frontiere esistenziali, nuove negoziazioni, sempre con il fiato sospeso.

Leggi tutto...

Tunué: Confessioni di un uomo in pigiama di Paco Roca, anteprima

  • Pubblicato in News

Uscirà il prossimo 19 aprile Confessioni di un uomo in pigiama di Paco Roca, edito da Tunué. Di seguito trovate tutti i dettagli e un'anteprima del volume.

"Dopo aver tracciato le memorie e le avventure di un uomo in pigiama, arriva ora l’ultimo, esilarante capitolo, di una biografia in pigiama.

Paco Roca, il pluripremiato autore di Rughe, termina il lavoro attraverso cui si è raccontato con l’ironia, l’acutezza e la meraviglia di un bambino firmando l’ultimo capitolo di una trilogia che arriverà addirittura sul grande schermo, dove a interpretare i panni del fumettista sarà Raúl Arévalo. In Confessioni di un uomo in pigiama, l’autore dedica le sue pillole di frizzante quotidianità ai viaggi che lo portano lontano per promuovere le storie, alle assurdità che investono chi, come lui, è alle prese con la banca per pagare un mutuo e, naturalmente, ai suoi ritorni a casa, dove può vivere e lavorare nel migliore dei modi: sempre e comunque nella tenuta dei sogni."


Confessioni di un uomo in pigiama di Paco Roca
64 pp, col., 15€

Leggi tutto...

Editrice Il Castoro acquisisce una partecipazione di maggioranza in Tunué

  • Pubblicato in News

In occasione della manifestazione Tempo di Libri, Editrice Il Castoro ha annunciato l'acquisizione di una partecipazione di maggioranza della casa editrice Tunué per la formazione di un "un polo innovativo nel mondo del graphic novel", una alleanza strategica per far fronte alla "vera e propria rivoluzione nel mercato editoriale italiano e internazionale" associata al graphic novel stesso.
In particolare, "Tunué potrà contare sull’esperienza, l’apporto economico e finanziario di Editrice Il Castoro per sviluppare e potenziare il proprio progetto editoriale; Editrice Il Castoro potrà contare sulla competenza e la professionalità di un editore che è tra i pionieri più innovativi e vivaci del mercato del fumetto e graphic novel italiano".

Di seguito vi riportiamo il comunicato completo apparso sul sito dell'editore Il Castoro.

RIVOLUZIONE GRAPHIC NOVEL
In occasione di Tempo di Libri e CartoomicsEditrice Il Castoro e Tunué annunciano la creazione di un polo innovativo nel mondo del graphic novel, settore strategico che sta compiendo una vera e propria rivoluzione nel mercato editoriale italiano e internazionale
 
Editrice Il Castoro acquisisce una partecipazione di maggioranza in Tunué: è l’inizio di un’alleanza volta a rafforzare e ridisegnare l’area graphic novel nel mondo editoriale.
 
Milano, 9 marzo 2018 – Il settore del graphic novel sta conoscendo oggi una fase di grande vitalità artistica e culturale e rappresenta un comparto in continua espansione nel mercato editoriale, non solo in Italia. In questo ambito, sempre più complesso e orientato verso grandi aggregazioni, la creazione di sinergie tra visioni e progetti editoriali affini è la strada per portare innovazione culturale e commerciale nei settori strategici di riferimento.Va in questa direzione l’accordo annunciato oggi tra Tunué ed Editrice Il Castoro che, unendo le rispettive competenze, intendono creare un polo innovativo nel mondo del graphic novel italiano e internazionale. Un nuovo percorso che inizia con l’acquisizione, da parte di Editrice Il Castoro, di una partecipazione di maggioranza in Tunué, nel rispetto della sua autonomia editoriale e commerciale e della compagine aziendale che rimane invariata.
 
ALLEARSI PER CRESCERE E PORTARE CAMBIAMENTO
Tunué potrà contare sull’esperienza, l’apporto economico e finanziario di Editrice Il Castoro per sviluppare e potenziare il proprio progetto editoriale; Editrice Il Castoro potrà contare sulla competenza e la professionalità di un editore che è tra i pionieri più innovativi e vivaci del mercato del fumetto e graphic novel italiano. Il settore del graphic novel, comune alle due case editrici, si amplierà ulteriormente e conterà su un più esteso presidio del settore.
 
GRAPHIC NOVEL: UN MERCATO IN ESPANSIONE
Il mondo del fumetto e del graphic novel è attualmente tra i più innovativi e in trasformazione, e rappresenta circa il 4% del mercato editoriale italiano globale (dati AIE). Tuttavia vive di vita propria, percepito come un settore a parte rispetto al più ampio mondo dei «libri», una distanza alimentata da un pregiudizio culturale che vede nei fumetti un genere di diverso valore e dalla separazione esistente tra i rispettivi canali di vendita.
 
CREARE UN PONTE TRA FUMETTERIE E LIBRERIE
Fumetterie e librerie sono canali commerciali distinti che non dialogano tra loro, pur parlando la stessa lingua. Eppure qualcosa sta cambiando: il graphic novel sta entrando nelle librerie di varia o specializzate con grande forza, e il mondo delle fumetterie sta assistendo a cambiamenti radicali nella veste e nei generi dei loro stessi prodotti.
Questo è il segno di un cambiamento culturale importante che mira a creare un ponte tra due mondi distinti, costruendo un dialogo e una collaborazione attiva di cui l’accordo annunciato oggi tra Editrice Il Castoro e Tunué si rende interprete e fautore.
 
LE FIERE
Esiste in Italia un ampio panorama di fiere del fumetto e alcune, come Lucca Comics & Games, Napoli Comicon e Romics con  decine di migliaia di visitatori. Un numero molto più consistente delle fiere del libro esistenti nel nostro Paese. L’accordo consentirà a Editrice Il Castoro una presenza capillare dei propri titoli in queste realtà fatte di appassionati che richiedono un rapporto diretto con l’editore, e ai titoli Tunué di essere presenti con ancor maggiore visibilità in fiere del libro a cui Editrice Il Castoro parteciperà, in un rapporto di scambio e promozione vicendevole.
 
APERTURA AL MERCATO INTERNAZIONALE
La collaborazione tra Editrice Il Castoro e Tunué riguarderà anche il mercato estero, attraverso l’ideazione di progetti editoriali di ampio respiro, vendita e acquisizione di diritti e la partecipazione a fiere internazionali di riferimento. Gli autori italiani di fumetto e graphic novel in Italia lavorano soprattutto all’estero, richiesti direttamente da editori stranieri in virtù di un mercato in grande crescita. Un potenziale artistico enorme a disposizione di nuovi progetti su cui Tunué ed Editrice Il Castoro si concentreranno.
 
IL FUMETTO E LA LETTERATURA PER RAGAZZI SI UNISCONO
Da qualche anno, Editrice Il Castoro ha iniziato a orientarsi verso il settore del graphic novel, con la pubblicazione di titoli best seller di autori internazionali e italiani posizionandosi in breve tempo come editore di riferimento per il graphic novel per la fascia 10-13 anni.
Tunué tra i pionieri del mercato editoriale italiano del graphic novel, con «Tipitondi» ha creato la prima collana di graphic novel per lettori junior e young-adult, posizionandosi grazie al loro ampio catalogo e a una intensa produzione tra i più attivi e vivaci editori del mercato italiano.
Insieme, Editrice Il Castoro e Tunué rappresentano ormai una parte significativa del mercato graphic novel per bambini e ragazzi oggi in Italia.
 
IL RUOLO DELLE SCUOLE
Forte dell’esperienza maturata da TunuéLab, l’accordo tra Tunué ed Editrice Il Castoro si tradurrà anche in un nuovo e rinnovato impegno nei confronti delle scuole  e della formazione, dando vita a progetti ad hoc per portare il linguaggio del fumetto e del graphic novel all’interno dei percorsi formativi ed educativi di piccoli e grandi nelle scuole italiane.
 
PROFILI case editrici:
Editrice Il Castoro è nata nel 1993 come casa editrice specializzata in libri di cinema. Nel corso degli anni, ha affiancato la pubblicazione di libri per bambini e oggi è il 5° editore nel mercato editoriale ragazzi, 1° editore indipendente per ragazzi in Italia. Tra i successi più noti, la pubblicazione in Italia della serie best seller mondiale Diario di una Schiappa. Editrice Il Castoro è proprietaria della Libreria dei Ragazzi di Milano e di Brescia e, dal gennaio 2017, ha acquisito una partecipazione nelle Edizioni Sonda, dando l’avvio a una progressiva integrazione delle rispettive realtà aziendali.
 
Tunué, fondata nel 2004, ha contribuito all’affermarsi del graphic novel in Italia, orientandosi sulla qualità delle storie, sull’ideazione di nuove collane e sulla scoperta di talenti italiani e internazionali. Punto di riferimento per il graphic novel dedicato ai lettori junior e young-adult con la collana «Tipitondi», pubblica anche saggistica sulla cultura pop, picture book e narrativa letteraria con la collana «Romanzi» diretta da Vanni Santoni. Un catalogo con oltre 350 titoli ospita autori del calibro di Paco Roca e Shaun Tan, oltre alla serie cult Monster Allergy.
 
LE NOSTRE DICHIARAZIONI:
>L’accordo secondo EDITRICE IL CASTORO:«Nel mercato attuale è importante crescere con progetti ambiziosi e coerenti. Il Castoro e Tunué sapranno rafforzarsi nel mondo del graphic novel sia dal punto di vista commerciale sia in ambito editoriale. È con grande entusiasmo che cominciamo questo percorso insieme.» Renata Gorgani, Direttrice Editoriale Editrice Il Castoro
 
«Ci auguriamo che l’unione di due eccellenze del mondo del graphic novel per ragazzi possa spalancare le porte di questo genere a nuovi lettori. È importante che genitori e insegnanti comprendano la qualità e la profondità di questo linguaggio.» Pico Floridi – Presidente Editrice Il Castoro
 
>L’accordo secondo TUNUÉ:«Guardiamo al futuro con la serenità di poter continuare a osare.» Emanuele Di Giorgi, Amministratore Delegato Tunué
 
«Fare editoria è una questione di scelte e momenti: cosa e quando pubblicare. Ma anche crescere da soli o condividere una visione in comune. Il Castoro e Tunué si sono incontrati, hanno condiviso esperienze e competenze, hanno scelto di raccontare storie insieme, e ora renderanno patrimonio comune questa visione.» Massimiliano Clemente, Direttore editoriale Tunué
 
«Quando abbiamo scoperto di avere la stessa visione nel fare editoria la rotta era già tracciata, del resto ho sempre creduto nel gioco di squadra.» Marco Ruffo Bernardini, Direttore commerciale Tunué

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.