Menu

 

 

Marvel: novità per il Free Comic Book Day

  • Pubblicato in News

Dopo il misterioso teaser che preannunciava un grosso cambiamento nelle file degli Avengers, la Marvel ha rivelato alcuni dettagli a riguardo.

I piani della Casa delle Idee sono focalizzati sul Free Comic Book Day, l'evento che avrà luogo a maggio e che propone albi speciali per promuovere il mondo dei fumetti a chi ancora non lo conosce o per attirare chi l'ha abbandonato.

Oltre a Secret Wars #0, per l'evento sarà realizzato un altro numero speciale che darà un primo sguardo alla nuova incarnazione dei più grandi eroi della Terra, in una storia per cui è stato convocato "un team vendicativo creativo d'eccezione". I dettagli sulla sinossi sono vaghi ma la Marvel promette ai lettori che si intravederà la situazione dell'universo fumettistico post-Secret Wars. L'uscita includerà Uncanny Inhumans sceneggiata da Charles Soule.

Ecco nel dettaglio il comunicato stampa ufficiale, dove vengono indicati gli autori di Secret Wars #0.

"I più grandi eroi, i più grandi creatori e le più grandi storie stanno arrivando per il Free Comic Book Day di questo anno.
Oggi, la Marvel è orgogliosa di svelare le sue due imperdibili e stellari offerte per il 2015. Preparatevi per l'inizio del più grande evento nella storia della Marvel e uno speciale anteprima ciò che ci riserverà il futuro con Secret Wars e All-New, All-Different Avengers.

Si incomincia con Secret Wars #0 che fungerà da prologo alla più importante serie del 2015. Lo stellare team creativo, composto da Jonathan Hickman e Paul Reanaud vi farà immergere nell'introduzione perfetta al mega evento dell'anno, appena in tempo per Secret Wars #1. Inoltre, come bonus, il numero 0 di Secret Wars conterrà la speciale presentazione di Attack on Titan, l'atteso crossover fra il mondo dei Vendicatori e quello dell'Attacco dei Giganti, per la storia del creatore dello shonen, Hajime Isayama, e l'arte di Gerardo Sandoval.

Poi verrà l'ora di osservare l'universo che verrà con la versione Free Comics Day di All-New,All-Different Avengers. Sarà la prima occasione di leggere il nuovissimo universo Marvel creato da un super team creativo ancora segreto, che ospiterà quel genere di nuove avventure che porterà i fan ad implorare per averne ancora. Chi sarà un membro dei più grandi eroi della Terra dopo i polverosi resti lasciati da Secret Wars? Scopritelo qui! Il numero speciale includerà una serie di nuove storie del noto Charles Soule, che anticiperà una delle più grandi serie del 2015: Uncanny Inhumans".

A proposito dell'evento, queste sono le parole di David Gabriel, il responsabile vendite e marketing della Marvel: "Il Free Comic Book Day è il giorno per mostrare il fantastico mondo dei fumetti, dove noi tutti viviamo e abbiamo un ruolo. [..] Non c'è momento migliore per i fan per tuffarsi nel mondo Marvel con i nuovi titoli degli Avengers e Inumani. Supportate il vostro negozio locale e questo weekend andate dritti in fumetteria per offerte meravigliose da creatori fantastici[...]".

Molte promesse e parole altisonanti alla Marvel, e voi cosa ne pensate?

All-New-All-Different-Avengers-FCBD-NOT-FINAL-0ae79

Leggi tutto...

Marvel e l'influenza di cinema e tv sui fumetti. Il punto di Dan Buckley

  • Pubblicato in News

Voci che la Marvel adatti i propri fumetti perché somiglino il più possibile alle loro rappresentazioni su schermo (cinema e TV), risalgono almeno al 2001, quando Grant Morrison e Frank Quitely vestirono in pelle gli X-Men. Con la creazione dei Marvel Studios e l'ascesa del Marvel Cinematic Universe, le voci hanno spesso lasciato il posto alle lamentele, specie riguardo i cambiamenti di una continuity percepita come al servizio di sinergie aziendali. In molti, poi, ritengono che nel post Secret Wars i personaggi somiglieranno tutti a quelli dei film.

Nel corso di un'ampia intervista con Icv2.com, il Marvel Publisher Dan Buckley, pur ammettendo l'influenza dei prodotti video sul medium cartaceo, respinge ogni ipotesi che possa esserci una volontà consapevole di adattare la continuity dei fumetti. "Io credo che alla gente piaccia saltare alle conclusioni", esordisce, pur ammettendo che "naturalmente" i film avranno una certa influenza sugli autori. E fa qualche esempio in proposito.

"Ricordiamo tutti, andando a rivedere i nostri albi degli X-Men anni '70, '80 e '90", ha detto, "come il Professor Xavier andasse a indossare il casco di Cerebro all'interno di una stanza e qualunque stanza fosse e a qualunque cosa somigliasse, dipendeva esclusivamente dall'artista del momento. Ma quella stanza, ora, dopo il film sugli X-Men con Xavier in quella grande area seduto all'interno di quel globo metallico con la rampa, e indossa l'elmetto, se prendi ora un fumetto Marvel, è proprio così che quella stanza appare. Il film ha definito la percezione del mercato di massa di come appare Cerebro. Gli autori che lavorano ai fumetti lo guardano e pensano "È figo, credo che lo farò anch'io!" Per cui, sostenere che un media non influenzi enormemente l'altro, significherebbe mentire".

E fa anche l'esempio di Thor. "Quando Kirby ha dato inizio a Thor si trattava di fantascienza. Se riguardiamo quelle tavole, era tutto frutto della sua immaginazione.
L'outfit era molto sci-fi, per mancanza di un termine migliore. Nel corso degli anni, attraverso l'influenza di diversi artisti e della loro immaginazione, direi che tutto ha preso a somigliare più alla mitologia nordica, o a Il Signore degli Anelli. Ora, dopo i film su Thor, la sensazione è che Asgard sia tornata di nuovo sci-fi, perché influenzata dal film".

"Per cui non c'è modo che questi film, che sono visti da milioni di persone, non stiano influenzando ciò che stiamo facendo nei fumetti" , ammette Buckley, "ma non stiamo cercando di allineare la continuity tra i due mondi narrativi perché, francamente, sarebbe un'impresa folle".

"Tentare di congiungere 75 anni di continuity dei fumetti con la continuity dei film? Credetemi, lavoro sia nei film che nei prodotti live-action per la TV, ed è già molto difficile sincronizzare queste due cose. Non ho la minima intenzione di aggiungere all'equazione 70 fumetti al mese".
Quindi chiosa "Sì, c'è un'influenza reciproca, e gli autori si rubano a vicenda le buone idee. Questo succederà sempre".

Come ulteriore esempio della reciproca influenza tra i due media, Buckley ha indicato la serie ABC Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., i cui personaggi originali (l'unico già esistente è Coulson) sono ora protagonisti nelle proprie serie a fumetti.
"L'uno non prevarica l'altro, cosa peraltro molto difficile", conclude "ma si influenzano a vicenda, cosa peraltro molto divertente".

Leggi tutto...

Marvel lancia un teaser "WTD Certified"

  • Pubblicato in News

La Marvel ha lanciato un teaser con la scritta "April is... WTD Certified" che ricorda, a sua volta, l'evento "WTF" della DC Comics del 2013 (di cui vi mostriamo il logo nella gallery in basso).

April is WTD Certified

Al momento, non si sa nient'altro ma è probabile che il tutto sia legato alla morte di Deadpool. Restate collegati per nuove news.

Leggi tutto...

Le serie DC e Marvel (di inizio 2015) da non perdere

  • Pubblicato in Focus

Continuiamo a segnalarvi quelle che per noi di Comicus rappresentano i fumetti da seguire in questo 2015. Dopo i i manga più attesi, puntiamo i riflettori sulle serie più attese DC Comics e Marvel, pubblicate in Italia rispettivamente dalla RW Lion e dalla Panini Comics, che vedremo pubblicate durante i primi mesi dell'anno.

Entrambe le case editrici statunitensi saranno coinvolte, la prossima estate, da due importanti eventi: Convergence e Secret Wars. Nelle nostre edicole e fumetterie, in questo inizio anno troveremo molte delle pubblicazioni originali che costituiscono i prequeal a queste saghe.

Ma non perdiamoci in chiacchiere e partiamo dalle opere della DC.

new52fe
The New 52: Futures End

Serie settimanale che proietterà i lettori 5 anni nel futuro dell’Universo DC. Autori coinvolti in questo cross-over sono Dan Jurgens, Brian Azzarello e Jeff Lemire, che ci narreranno le avventure di Grifter, Booster Gold, Batman Beyond, Frankenstein alle prese con un futuro distopico che correrà parallelo e qualche volta tangente alla cara vecchia linea temporale che abbiamo imparato ad apprezzare in questi anni.
Sarà pubblicato in albi brossurati mensili per le sole fumetterie.

batman eternal cover art a p
Batman Eternal

In Batman Eternal, altra serie settimanale della DC Comics, verremo catapultati in una Gotham City ancora più cupa del solito. La trama si concentrerà in gran parte sui rapporti tra i personaggi che gravitano attorno al Crociato Incappucciato e alla sua numerosa bat-family. Tra gli autori coinvolti troviamo “l’architetto” dell'universo di Batman, Scott Snyder, come coordinatore delle trame, e un folto numero di sceneggiatori e disegnatori, tra cui Emanuel Simeoni e Jason Fabok.
Da noi la pubblicazione avverrà sulle pagine dell'antologico Batman - Il Cavaliere Oscuro, che per l'occasione subirà un cambio nella periodicità. Per poter mantenere in continuità le uscite di Batman Eternal con quelle delle altre serie pubblicate su Batman, Il Cavaliere Oscuro diventerà tri-settimanale.

The Multiversity Vol 1 1 Textless
The Multiversity

La nuova mini di Grant Morrison è tutta dedicata ai numerosi universi paralleli che compongono l’universo DC. Sarà pubblicato a partire da gennaio 2015, in albi che avranno un formato quanto più simile a quello statunitense.

3816640-supermandoomed
Superman: Doomed

Super-evento che metterà contro il figlio di Krypton e Doomsday, con nuove abilità letali. In questa battaglia non ci potrano essere vincitori. L'Uomo d'Acciaio dovrà scatenare livelli folli di energia per fare portare a termine il suo lavoro, solo per terrorizzare il mondo che sta salvando. Battere Doomsday è solo l'inizio di questa battaglia senza fine. Charles Soule, Greg Pak e Scott Lobdell sono gli autori dei testi mentre Ken Lashley è l'artistia che illustrerà questa avventura.
La RW Lion pubblicherà questo crossover sulle pagine dei due antologici dedicati all'Uomo d'Acciaio, Superman e Superman: L'Uomo d'Acciaio.

sup32 jrj
Superman di Geoff Johns e John Romita Jr.

Arriva anche in Italia la run di Superman scritta da Geoff Johns e disegnata da John Romita Jr.. L'artista che ha legato indissolubilmente il proprio nome ai personaggi della Casa delle Idee, presta la sua arte al personaggio più iconico della concorrenza.

3578634-jlu coverb color rev
Justice League United

Nuova serie scritta da Jeff Lemire. In Canada, il team composto da Animal Man, Freccia Verde, Martian Manhunter e Stargirl è affiancato da Adam Strange nel combattere contro un'inarrestabile forza chiamata Unimaginable. Ai disegni troviamo Mike McKone. Sarà pubblicata a partire da febbraio sulle pagine dell'antologico Justice League America.

Tante sono anche le novità che ci aspettano tra le serie che esordiranno in Italia per la Marvel.

Moon Knight 1 Preview 1
Moon Knight

Già a gennaio troviamo il nuovo corso di Marc Spector, alias Moon Night. Look rinnovato, atmosfere nuove create ad hoc da Warren Ellis per le matite di Declan Shalvey.

axis promo
Axis

Maggio sarà il mese in cui vedremo gli Avengers tornare a fare squadra con gli X-Men per fronteggiare una minaccia comune, il Teschio Rosso. Entrato in possesso della mente del telepate più potente della terra, il professor Charles Xavier, il Teschio Rosso riuscirà a portare a termine i suoi intenti criminali? La storia è scritta da Rick Remender, affiancato alle matite da Adam Kubert, in Italia sarà pubblicata in quattro albi, oltre agli spin-off nelle testate regolari.

deathofwolverine1c
Death of Wolverine

Scritta da Charles Soule è disegnata da Steve McNiven, Death of Wolverine negli USA è stata pubblicata settimanalmente, in Italia ciò imporrà un cambio di pubblicazione della testata, che per l'occasione diventerà quindicinale. Ogni uscita conterrà due storie originali, e avrà ripercussioni anche sulle altre diverse serie legate all'universo X.

Spider-Verse Vol 1 1 Textless
Ragnoverso

Giunge nel nostro la saga che promette di stravolgere completamente l'universo ragnesco, riportando in scena tutti gli Spider-Man di sempre. Già a febbraio potremo leggere le avventure scritte da Dan Slott e disegnate da Olivier Coipel sulle pagine di Amazing Spider-Man, insieme alle varie mini-serie direttamente collegate all'evento.

tumblr ncsafaXVEk1s36db2o1 1280
Thor

La nuova serie, intitolata semplicemente Thor, sarà scritta da Jason Aaron e illustrata da Russell Dauterman, e ci presenta una delle novità più attese dell'anno: l'esordio del Thor donna. Inserita in quella rosa di titoli che si è prefissata di cambiare il ruolo della mondo dei comics, la serie ha avuto un ottimo riscontro di pubblico e critica nelle sue prime uscite. A maggio, sull'antologico del Dio del Tuono, potremo finalmente leggerla anche noi.

MIRACLEMANANN2014001-DC11-a1084
Miracleman Annual

Sempre a maggio vedremo sbarcare in Italia la prima storia inedita di Miracleman da vent'anni a questa parte. Autore di questo gradito ritorno editoriale è Grant Morrison affiancato per l'occasione al tavolo da disegno da Joe Quesada. L'albo conterrà anche una storia breve scritta da Peter Milligan e disegnata da Mike Allred.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.