Menu

 

 

 

La DC Comics omaggia i 100 anni di Jack Kirby con una serie di one-shot

  • Pubblicato in News

Il 28 agosto 1917 nasceva a New York il grande Jack Kirby. In occasione del centenario della nascita del "Re", la DC Comics gli tributa un omaggio con l'uscita, nel mese di agosto, di sei one-shot con protagonisti diversi personaggi da lui creati per la casa editrice: Mister Miracle (del quale, come vi abbiamo detto, partirà sempre in agosto una serie tutta sua), Black Racer, Newsboy Legion, Darkseid, Orion, OMAC e Manhunter.

I titoli e i team creativi non sono stati ancora resi noti, ma saranno sicuramente presenti tra le anticipazioni per il mese di agosto.
Seguiteci per ulteriori sviluppi.

Di seguito, in gallery, alcune cover degli one-shot. Ne sono autori Howard Chaykin, Shane Davis, Chris Burnham, Bill Sienkiewicz e Bruce Timm.

Leggi tutto...

Geoff Johns rivela Doomsday Clock, prossimo evento DC-Watchmen

  • Pubblicato in News

Qualche mese fa vi avevamo riportato che Geoff Johns sarebbe tornato alla scrittura su un evento Watchmen-centrico. Il DC Chief Creative Officer ha svelato ora, in un'intervista a SyFy Wire che tutto ciò avverrà a novembre 2017 quando farà il suo esordio Doomsday Clock.

Johns ha rivelato che questa sarà il prossimo fondamentale passo riguardo i misteri di Rebirth dopo la saga The Button che ha coinvolto Flash e Batman. La storia sarà standalone, non sarà un sequel di Watchmen. ""Non avremmo fatto una storia come questa se non ci credessimo al mille per cento. È tutto in questo albo e solo in questo albo. Non ci saranno corssover, one-shot o miniserie legata ad essa. Questa è una storia autonoma. C'è solo Doomsday Clock. Non abbiamo avuto alcun interesse a fare un crossover. Non volevamo vedere il Dr. Manhattan di fronte a Superman in Action Comics, con tutto il rispetto. Non è questo il proposito. Si tratta di qualcosa di diverso... avrà un impatto sull'intero DC Universe, su tutto ciò che verrà dopo e su ciò che è venuto prima. Toccherà l'essenza tematica e letterale della DC", ha dichiarato l'autore.

Di sicuro vedremo coinvolti il Dr. Manhattan e Superman, ma Johns non si sbilancia sugli altri personaggi che saranno coinvolti. Ne sapremo di più in futuro, di certo sappiamo che ad occuparsi di matite e colori troveremo Gary Frank e Brad Anderson.

Leggi tutto...

Nightwing contro l'universo DC: anteprima di Nightwing: The New Order

  • Pubblicato in News

Uscirà il prossimo 23 agosto il primo numero di Nightwing: The New Order, miniserie elseworld in sei parti, scritta da Kyle Higgins e disegnata da Trevor McCarhty.

Siamo 10 anni nel futuro, in una realtà distopica in cui un regime autoritario ha dichiarato fuorilegge i superpoteri. I supereroi, così come i super-cattivi, vengono eliminati fisicamente, tolti di mezzo, catturati o uccisi, e il principale responsabile di questa caccia è Nightwing/Dick Grayson, al comando di una task force specializzata, i Crusaders. Ma quando l'obiettivo dei Crociati diviene la famiglia di Grayson, l'ex Ragazzo Meraviglia deve schierarsi contro il sistema che ha contribuito a creare. E non gli resta che chiedere l'aiuto dei pochi giovani metaumani sopravvissuti. Inutile dire che, dopo aver sterminato i loro predecessori, gli sarà tutt'altro che facile farsi ascoltare.

Higgins ha scritto la serie regolare di Nightwing nel corso del New 52 e ha esperienza con il futuro DC avendo lavorato su Batman Beyond, oltre che su altre storie di Batman "particolari", come Batman Eternal e Batman: Gates of Gotham.
"I miei albi DC preferiti sono sempre stati quelli che proiettano i personaggi che conosciamo e amiamo in mondi futuri che sono allo stesso tempo familiari e terrificanti, e implicano questioni morali che non sono bianco o nero, o facili da risolvere" - ha detto Higgins - "Queste storie, in definitiva, dicono qualcosa riguardo al nostro mondo. Ed è quello che vogliamo fare con questa serie di Nightwing, attraverso la lente di una futura generazione di eroi".

Trevor McCarthy che aveva già affiancato Higgins su Gates of Gotham, ha lavorato a lungo su Batwoman, mentre con Nightwing aveva cominciato la carriera, all'inizio degli anni 2000.
"Dal punto di vista del disegnatore non c'è niente di meglio che costruire un mondo. Tuffarsi dentro e immaginare un'identità visuale per una storia, un personaggio, una città... è per questo che amo disegnare i fumetti" - ha detto McCarthy - "A questo aggiungiamo il fatto che si tratta di Nightwing, il primo personaggio su cui ho lavorato da professionista, e l'opportunità di lavorare di nuovo con Kyle. Sono stato più che entusiasta di avere questa opportunità."

Di certo un racconto particolare, dal soggetto non originalissimo ma che incuriosisce sotto diversi aspetti. Qual è la psicologia del personaggio di Nightwing in questa storia? Cosa lo ha portato a fare una scelta simile, entrando in quella "zona grigia" cui fa riferimento Higgins? Come è riuscito ad eliminare personaggi molto più potenti di lui? E inoltre, dov'è Batman in tutto questo? Avrà un ruolo nella storia?

Di seguito un'anteprima di Nightwing: The New Order #1 diffusa da Screenrant. Le cover sono di Trevor McCarthy.

Leggi tutto...

DC Entertainment: nuove nomine nei ruoli di supervisione. Nuovo responsabile marketing Marvel

  • Pubblicato in News

Con un comunicato stampa diffuso tramite il proprio sito, la DC Comics ha annunciato l'espansione e i nuovi incarichi in seno ai gruppi di redazione.

Il redattore capo Pat McCallum supervisionerà il settore dei fumetti dei supereroi; Mark Doyle, promosso redattore capo, supervisionerà le etichette Vertigo e DC Young Animal, oltre a selezionare nuovi progetti; la vice presidente e redattore capo Bobbie Chase oltre a continuare a curare il DC Talent Development si occuperà della supervisione delle varie iniziative editoriali DC, compresa una nuova iniziativa Young Readers, volta a giovani lettori.
Mc Callum, Doyle e Chase faranno capo al Vice Presidente Senior e Direttore responsabile Bob Harras.

Mc Callum è un veterano della DC, che ha svolto un ruolo importante nel lancio di Rebirth.
Mark Doyle ha cominciato la carriera alla DC nel team Vertigo, supervisore di titoli come American Vampire, 100 Bullets, DMZ e Scalped.
Di recente ha fatto parte del team redazionale per i titoli legati a Batman.
Barbara "Bobbie" Chase, esperta veterana del settore, ha realizzato col suo team il programma DC Talent Development. Supervisionerà titoli Wildstorm, Milestone, Hanna-Barbera, Digital First, oltre che la nuova linea Young Readers, che partirà nel 2018.

Entusiasti nel comunicato ufficiale Dan DiDio e Jim Lee, fiduciosi che l'assegnazione di questi incarichi e la formazione di questo nuovo team consentirà alla DC di proseguire nel percorso di enorme crescita registrata nell'ultimo anno, cominciato con Rebirth e DC Young Animal, etichetta di cui fa parte, come sappiamo, anche la storica Doom Patrol.
"Esplorare nuovi generi, conquistare nuovi lettori, far crescere la nostra offerta editoriale e portare i nostri personaggi e le nostre storie a un pubblico ancora più ampio" è quello che si propongono i due Publisher DC.

Alla Marvel, dopo le dimissioni di Chris D'Lando da amministratore alle Vendite e Comunicazioni, è stato affidato l'incarico ad Andrea Towers, che entra così a far parte del gruppo Vendite e Marketing facente capo al Vice Presidente Senior di Stampa, Vendite e Marketing, David Gabriel.
Andrea Towers aveva in precedenza lavorato come Assistant Editor per Entertainment Weekly, oltre che collaborato alla realizzazione dei poster per gli episodi di Agent of S.H.I.E.L.D.. Inoltre ha scritto di fumetti per i siti CBR, ComicBook, Pastemagazine, Image+ (sito della Image Comics) e Marvel.
La stessa Towers si è detta, attraverso un tweet, emozionata ed eccitata per il nuovo incarico.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.