Menu

 

 

Le nuove copertine DC Comics

  • Pubblicato in News

La DC Comics abbandonerà presto la grafica di copertina caratterizzata dal banner blu in alto che ha accompagnato l'era Rebirth. La casa editrice ha svelato a 13thDimension le nuove cover che avranno un elegante box laterale con la dicitura "DC Universe", numero dell'albo, prezzo, e logo della famiglia a cui appartiene la testata.

Potete vedere le prime cover qui di seguito.

SM-Cv36 ds-768x1181

BM Cv36 ds-768x1181

JUSTL Cv34 ds-768x1181

GLS Cv36 ds-768x1181

GA-Cv35 ds-768x1181

CYB Cv19 ds-768x1181

Leggi tutto...

Eddie Berganza, editor DC Comics sospeso dall’incarico per le accuse di molestie sessuali

  • Pubblicato in News

Eddie Berganza, editore per la casa editrice di Superman e Batman, è stato sospeso dal proprio incarico a seguito dell’accusa di molestie sessuali. Tale procedimento è stato messo in atto a seguito di un articolo di BuzzFeed che ha rivelato anni di abusi e molestie che vedevano come vittime tre donne, di cui due ex dipendenti della DC Comics.

Una di queste, Liz Marsham, ha rivelato che, dopo l’assunzione come redattrice, Berganza l’ha baciata contro la sua volontà. Nel 2012, fu retrocesso all'incarico di Group Editor, a seguito di un incidente in un locale al WonderCon 2012 con la compagna di uno sceneggiatore (rimasto anonimo) all’epoca in casa DC Comics. Le accuse contro Berganza sono diventate pubbliche nel 2016 e, nel mese di maggio, la DC dichiarò che la società "sta rivedendo le nostre politiche, ampliando la formazione dei dipendenti sul tema e lavorando con risorse interne ed esterne per assicurarsi che queste politiche e procedure vengano rispettate e rafforzate in tutta l'azienda".

Ad oggi, la posizione della casa editrice si è rafforzata. Questa la dichiarazione: "la DC Entertainment ha immediatamente sospeso il sig. Berganza e lo ha rimosso da Group Editor della DC Comics. I nostri prossimi passi circa le accuse nei suoi confronti saranno rapidi e attenti e condividiamo le preoccupazioni dei nostri talenti, dei nostri impiegati e dei nostri fan. La DC continua ad impegnarsi per creare un ambiente di lavoro sicuro per i nostri impiegati e per chiunque sia coinvolto nella creazione dei nostri fumetti".

Berganza lavorava nella DC Comics dal 1992, ed ha curato molti dei cicli narrativi più famosi della casa editrice, incluso l'evento attuale Dark Nights: Metal.

(Via CBR)

Leggi tutto...

La DC Comics lancia una serie su Mera, regina di Atlantide

  • Pubblicato in News

Mera, la regina di Atlantide, avrà la sua prima serie da solista in uscita a febbraio. Mera – Queen of Atlantis #1 segna l’inizio di una miniserie di sei numeri scritta da Dan Abnett e disegnata da Lan Medina.

Lo sceneggiatore, già a lavoro su Aquaman, incastrerà gli eventi della serie principale con questo spin-off: mentre ad Atlantide imperversa una guerra civile, Mera tenta di farsi portavoce di pace con la terraferma. Orm, fratello di Aquaman, vuole approfittare del caos che imperversa nel regno, per prendere il trono: toccherà alla regina di Atlantide combatterlo.

Grazie a Newsarama possiamo dare un primo sguardo alla cover del primo numero realizzata da Nicola Scott. A Stanley “Artgerm” Lau sarà affidata la realizzazione della cover variant.

aHR0cDovL3d3dy5uZXdzYXJhbWEuY29tL2ltYWdlcy9pLzAwMC8yMTMvMTk2L29yaWdpbmFsL01FUkExX2VkaXRfY29sb3JzLmpwZz8xNTEwMjc2MzE5

Leggi tutto...

Brian M. Bendis alla DC Comics: le dichiarazioni della Marvel e di Joe Quesada

  • Pubblicato in News

Come ben sapete, Brian Michael Bendis, dopo circa 17 anni di onorato servizio alla Casa delle Idee, ha firmato un contratto in esclusiva con la Distinta Concorrenza.
La Marvel, già a conoscenza che lo sceneggiatore non avrebbe rinnovato il contratto, ha dichiarato attraverso un suo portavoce (via Newsarama): "Brian è stato un grande partner ed ha contribuito con incredibili storie e personaggi all'Universo Marvel nel corso degli anni" aggiungendo "Apprezziamo la sua creatività e professionalità e gli auguriamo il meglio per i suoi progetti futuri".

La casa editrice non ha ancora commentato o chiarito per quanto riguarda l’ultimo lavoro di Bendis, la miniserie The Punisher: End of Days, o il futuro dei personaggi da lui creati.

Joe Quesada, collaboratore e amico dello sceneggiatore, con una serie di tweet, ha commentato con affettuosa malinconia la notizia, dichiarandosi entusiasta nel voler leggere le storie che Bendis scriverà alla DC Comics. Quesda, inoltre, ha rassicurato i fan Marvel: "Se questo tipo di notizie possono sembrare un pugno allo stomaco, va tutto bene, rimanete sintonizzati", aggiungendo di avere grandi progetti e nuove sorprese. Il fumettista conclude affermando che "Il 2018 sarà un grande anno per essere un fan di fumetti" consigliando di allacciare bene le cinture, perché sarà una corsa sulle montagne russe e "non voglio che voi cadiate fuori".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.