Menu

 

 

 

nintendo-sw

Il CEO della Warner Bros. parla della differenza fra film DC e Marvel

  • Pubblicato in Screen

Per decenni il campo di battaglia fra DC e Marvel ha toccato esclusivamente la sfera fumetti, ma sembra che nel nuovo millennia la sfida fra le due storiche rivali si sia spostata al cinema. Come sappiamo, dopo l'ondata di pellicole Marvel, la DC è passata al contrattacco e il CEO della Warner Bros. Kevin Tsujihara ha parlato a Variety della differenza fra i film delle due realtà:

"I mondi della DC sono molto differenti. Sono intrisi di realismo, e sono un po' più audaci dei film della Marvel. La cosa fondamentale è che i film, i telefilm e i videogame devono essere diversi... Devi essere in grado di sfruttare la diversità di questi personaggi".

A differenza di approccio della Marvel, la Warner Bros. ha sperimentato molteplici adattamenti live-action dei loro personaggi. Gotham può esistere sulla FOX in un mondo separato dal prossimo Batman v Superman: Dawn of Justice, mentre Grant Gustin può essere un giovane Flash in tv mentre Ezra Miller lo interpreterà al cinema.

"I grandi franchising stanno diventando sempre più preziosi", prosegue Tsujihara "Non c'è bisogno di spiegare allo spettatore cos'è Batman V Superman".

Leggi tutto...

Le tavole di Crisi sulle Terre Infinite all'asta

  • Pubblicato in News

Crisi sulle Terre Infinite, il mega-evento DC Comics del 1985-1986 è sicuramente considerato una delle serie più influenti nella storia dei fumetti di supereroi. Gli appassionati, ora, avranno la possibilità di possedere un tavola originale del primo numero.

Drew Curtis, fondatore di Fark.com e attuale candidato come governatore del Kentucky, ha messo all'asta su Heritage Auctions 10 tavole originali - nove singole elementi di cui uno doppio - della storia di Marv Wolfman, George Perez e Dick Giordano. Alcune aste sono già terminate, per altre resta davvero poco tempo.

Ad ogni modo, nella gallery in basso vi mostriamo tutte le tavole messe in vendita da Curtis.

(Via CBR)

Leggi tutto...

DC Comics: cosa accadrà negli albi di maggio?

  • Pubblicato in News

Dopo aver visto la Marvel, vediamo cosa accadrà alla "Distinta Concorrenza" nel mese di maggio. Con Convergence vedremo impegnata la DC Comics in un nuovo evento pronto a riscrivere la storia della casa editrice di Superman, Batman e Wonder Woman. Durante questo periodo, infatti, il crossover giungerà nella sua parte conclusiva, con le uscite numero 7 e 8. "Quando tutto sarà finito, ci sarà una sola realtà", a voler indicare che al termine della battaglia non assisteremo più a viaggi all'interno del Multiverso da parte degli eroi.

Sulle pagine di Convergence #7, invece, i supereroi dell'universo New 52 entreranno nel multi-dimensionale campo di battaglia.

Inoltre, tutti i secondi albi delle miniserie legate a Convergence, avranno un numero di pagine maggiore e conterranno un'anteprima di ciò che sarà il DC Universe del post-Convergence.

Jerome Opeña, Ivan Reis, Tony S. Daniel, Mark Morales, Steve Rude, Amanda Conner, Jim Lee, John Romita Jr. e Jill Thompson, sono i nomi degli artisti legati alle variant cover che accompagneranno le ultime quattro uscite di Convergence.

Saranno due gli albi che saranno pubblicati a maggio della serie digitale della DC Comics Injustice: Gods Among Us.

La serie di Ian Edginton (testo) e Francesco Trifogli (matite), edita dalla Vertigo, dal titolo Hinterkind, chiuderà con il numero 18.

Sempre la Vertigo stamperà in versione fumetto Mad Max, con un one-shot intitolato Mad Max: Fury Road: Nux & Immortan Joe. La versione Inspired Artists Deluxe Edition conterrà anche un commento del creatore della saga George Miller.

(Via CBR)

Leggi tutto...

Dan DiDio, Crisi Infinita e lo spunto per Convergence

  • Pubblicato in News

Nella sua pagina Facebook, l'attuale co-pubblisher della DC, Dan DiDio ha pubblicato un post molto interessante dove compara il nuovo evento Convergence con Crisi Infinita. "Per me le similitudini tra loro sono molte. In termini di sfide e aspettative, la lezione imparata con il salto di 1 anno dopo viene applicata alla nostre serie di luglio per assicurarci di non incappare negli stessi tranelli".

1 anno dopo è stata la serie che portava direttamente l'universo DC dopo 365 giorni dagli eventi narrati su Crisi Infinita, permettendo agli scrittori di esplorare le ramificazioni dei cambi della continuity del crossover. L'intermezzo temporale venne poi riempito della serie settimanale 52.

Lo scorso mese, DiDio ha pubblicato i piani per l'evento del 2006, di cui uno degli scopi originali era quello di cancellare il matrimonio tra Lois e Clark. Tra gli altri degni di nota bisogna citare un Bruce Wayne squattrinato, una Wonder Woman forzata ad unirsi con Diana Prince (un'altra persona) come pena per un omicidio, Jason Todd nei panni di Nightwing dopo la morte di di Dick Grayson e altri cambi di continuity molto vicini a realizzarsi.

"Le modifiche continuavano ad essere fatte fino al momento in cui i fumetti uscivano" spiega DiDio alla vigilia del summit creativo della DC "Inoltre, per quanto provammo a spostare le cose di un anno avanti, c'era al lavoro lo stesso team di autori. Prima e dopo il salto temporale, molti sceneggiatori erano concentrati nel concludere trame piuttosto che cominciarne altre (...). Questo ha portato ad una irregolarità e molto storie "1 anno dopo" si sono concluse frettolosamente mentre altre erano pensate bene".

Il Co-pubblisher comunque sembra contento del risultato e pieno di speranze per Convergence: "Quest'aspetto sarebbe tornato a perseguitarci. Tuttavia, Crisi Infinita ha avuto dei momenti fantastici e con 1 anno dopo la DC ha avuto un aumento delle vendite del 15% che nel 2006 è stato uno dei record. Tutto sembrava andare bene ma adesso, guardando indietro, potete vedere dove avevamo cominciato a piantare i semi della nostra caduta".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.