Menu

 

 

 

10 cose che abbiamo appreso del nuovo corso della DC Comics

  • Pubblicato in Focus

Negli ultimi giorni diverse sono state le dichiarazioni e le anticipazioni dei piani alti della DC Comics, dal Co-Publishers Dan DiDio, dall'artista Jim Lee, al CCO Geoff Johns, che ci hanno permesso di farci un'idea di ciò che ci attende nel futuro dell'universo DC post-Convergence.

Vediamo di ricapitolare quanto emerso in questo ultimo periodo:

- Uno degli obiettivi è quello di aumentare la schiera di lettori grazie ad un'iniziativa in cui, i vari team creativi dei nuovi titoli e quelli delle serie che subiranno un rilancio, anticiperanno il loro lavoro in una storia di otto pagine. Questa breve introduzione, sia a personaggi familiari che a nuovi concept, sarà disponibile gratuitamente durante il prossimo Free Comic Book Day, oppure, digitalmente, in diversi formati. "Ci ha messo un sacco di stress fare questo" ha dichiarato DiDio alla stampa. "Ma credo che sia uno strumento necessario e prezioso per informare la nostra audience sui nostri albi, e offrire loro la possibilità di vedere in anteprima cosa arriverà sugli scaffali".

- Sia Superman che Batman avranno un nuovo status quo (qui e qui le nostre anticipazioni). Gene Luen Yang e John Romita Jr. su Superman, esploreranno l'aspetto dell'incrocio tra razze differenti, oltre a svelare un" grande segreto".

Scott Snyder e Greg Capullo, invece, realizzeranno "la più audace, strana, e grande cosa che abbiamo mai visto sulle pagine di Batman". Sebbene Snyder non entri nello specifico, la cover di Capullo del numero 41 dell'albo dell'Uomo Pipistrello vede un Batman in armatura che impugna una pistola fumante. La stesso personaggio che sulla cover di Batgirl #41, punta il bersaglio contro Barbara Gordon per eliminarla.

- Bobbie Chase, già direttore editoriale della DC Comics dal 2012, è stato promosso a Vice Presidente del Talent Development. Il suo obiettivo principale è quello di reclutare scrittori provenienti da altri campi per realizzare storie della DC.

- Un aspetto importante dell'approccio della DC alle pubblicazioni post-Convergence è quello di aumentare la diversità delle sue linee, non solo per quanto riguarda i personaggi che popolano il DCU, ma anche artisti e le tipologie stesse delle serie. Forse proprio per quest'aspetto Chase è stato promosso, per aumentare i talenti che dovranno caratterizzare il nuovo corso della casa editrice.

- Proseguendo lungo questa linea di pensiero, DiDio ha dichiarato che il nuovo corso del DCU si focalizzerà più sullo sviluppo dei personaggi che non su questi mega-eventi. "Se si va avanti così, evento dopo evento, prima o poi, si creerà solo un artificio per puntellare le vendite degli albi e delle nostre collane stesse" ha affermato il Co-Publisher. "Solo i crossover riescono a muovere la gente, non i singoli personaggi".
Questa sensazione viene confermata dalle parole di Geoff Johns che, insieme all'artista Jason Fabok, realizzerà Justice League nei prossimi mesi. "Il nostro obiettivo è quello di rendere questa la più grande storia possibile", ha detto Johns a CBR. "Se realizziamo solo grandi esplosioni, il tutto risulta vuoto per me. Ci saranno molte influenze sullo status quo della squadra, verranno colpiti molti dei personaggi del team, ci sarà qualche grande cambiamento, e spero che la storia sia intrigante e rivelatrice".

- Entrando nello specifico dei personaggi, lo scrittore della serie di prossima pubblicazione Midnighter, Steve Orlando, introdurrà, per la prima volta, un personaggio dichiaratamente gay come titolare di un proprio titolo nel DCU. Uno delle creazioni dell'universo Wildstorm, viene descritta da Orlando come "al 100% senza paura, 100% senza vergogna per ciò che è", si integrerà perfettamente con l'intero rooster di personaggi più di come abbia fatto fino adesso (è apparso come guest-star in Grayson).

- I fan di questo nuovo approccio possono, in qualche modo, ringraziare Jimmy Palmiotti e Amanda Conner e il loro lavoro sulle pagine di Harley Quinn. "Se Harley si fosse rivelato un flop, avremmo dovuto fare qualcosa di diverso", ha dichiarato Palmiotti a CBR. "Ma siccome è andata bene, credo che molti editor abbiamo guardato al nostro lavoro e pensato 'forse possiamo fare anche noi questa cosa sulla nostra testata'".

- In ultima analisi, l'obiettivo dalle DC è di "spingere per lo sviluppo", su tutta la linea, sia sui nuovi titoli che su quelli già esistenti. "Subito dopo aver lanciato l'universo New 52, molte persone si sono concentrate più su 'Cosa è successo a questo personaggio? Forse scomparirà?'. Noi vogliamo continuare su questa linea", ha sottolineato Lee. "Vogliamo personaggi freschi, vogliamo nuovi concept, vogliamo che questi personaggi ci portino nel futuro, senza guardare indietro. Penso che si possa realizzare questo solo se sei pronto a sfidare te stesso, rischiare, e andare avanti".

- Le anticipazioni dell'albo Batman Beyond di Dan Jurgens e Bernard Chang hanno chiarito che il mondo in cui vive Terry McGinnis è il futuro definitivo del DCU, e non uno possibile o una realtà alternativa.

- Inoltre, come già evidenziato nelle anticipazioni delle prossime uscite di giugno, Kyle Rayner morirà, per mano degli Omega Men.

(Via CBR)

Leggi tutto...

Ecco i nuovi costumi di Superman e Wonder Woman - Update: Flash e Freccia Verde

  • Pubblicato in News

Continuano le anticipazioni relative al DC Universe post-Convergence, imminente evento della DC, che esploderà sulle pagine delle uscite del prossimo mese di aprile e maggio.

Dopo aver fatto la conoscenza con il nuovo Batman in armatura, ad opera del consolidato duo composto da Scott Snyder e Greg Capullo, e pronto all'esordio su Batman #41, vediamo come appariranno gli altri due componenti della Trinità della DC.

AC-Cv411-c4e2a

Partiamo con la cover dell'artista Aaron Kuder per Action Comics #41, diffusa in esclusiva da Nerdist, che ci mostra un Superman in jeans e t-shirt, più minimalista rispetto a quello realizzato da John Romita Jr. e simile all'outfit indossato durante la run, sempre sulle pagine di Action Comics, da Grant Morrison e Rags Morales del 2012. In più, osservando meglio l'immagine, non possiamo non notare che i pugni di Clark sono fasciati e sanguinanti, a riprova che, forse, la parentesi delle 24 ore senza poteri e invulnerabilità non è poi così breve.

smww-cv18-r1-ed92c

Paolo Siqueria è l'autore della cover per Superman/Wonder Woman #18, mostrata da Uproxx, che, oltre a mostrare Superman nel suo nuovo look, vede anche il debutto della nuova uniforme di Wonder Woman, evidente segnale di rottura col precedente costume.

WW-Cv41-c43ae BMSM-Cv21-R1-gallery-primary-768e0

In fine, via HitFix, ecco un'immagine intera del costume di Wonder Woman realizzata da David Finch, insieme alla cover dell'albo Batman/Superman, a firma di Ardian Syaf in cui si incrociano l'Uomo d'Acciaio e l'Uomo Pipistrello nei loro nuovi look post-Convergence.

 


Update: Anche Flash e Freccia Verde avranno un nuovo costume, li scopriamo grazie alle cover di Brett Booth e Norm Rapmund e Patrick Zircher diffuse da Toplessrobot.

FLASH 41 GA 41

Leggi tutto...

DC Comics: ad aprile un evento record (anche in Italia)

  • Pubblicato in News

Segnatevi questa data. 18 aprile 2015. In questa giornata la DC Entertainment tenterà di battere il record mondiale per il più grande raduno di persone vestite come i Super Eroi della DC Comics, in più sedi sparse per il mondo e in un periodo di 24 ore.

Partecipare è semplice, basta che i fan indossino il loro costume da eroe e si rechino in una delle 15 location adibite per questo evento. Di seguito ecco i luoghi indicati: Birmingham, Gran Bretagna; Cardiff, Gran Bretagna; Kaohsiung, Taiwan; Lille, Francia; Londra, Gran Bretagna; Los Angeles, California, USA; Lione, Francia; Madrid, Spagna; Manila, Filippine; Città del Messico, Messico; Parigi, Francia; Queensland, Australia; Roma, Italia; Sao Paulo, Brasile; Warrington, Gran Bretagna.

L'evento partirà nel Queensland, in Australia, presso il parco a tema Movie World Australia e si chiuderà a Los Angeles all' Hollywood and Highland.

"La Warner Bros. Consumer Products è entusiasta di collaborare con partner in tutto il mondo per battere il record mondiale per il maggior numero di persone vestite come Super Eroi DC Comics" ha dichiarato Brad Globe, Presidente della Warner Bros. Consumer Products, in un comunicato. "Invitiamo i fan di tutte le età a venire allo scoperto per questo emozionante evento familiare e indossare i loro mantelli, cappucci e maschere per impersonare il loro supereroe preferito della DC Comics".

Affinché il record sia valido i fan devono raggiungere le location e restare nei posti assegnati per cinque minuti completi. La Warner Bros. Consumer Products (WBCP) sarà presente ad ogni evento con merchandise esclusivo e molto altro ancora.

La WBCP e la DC Entertainment organizzeranno anche altre manifestazione all'interno di questo tentativo di record mondiale, come il "Best Super Hero Post", o un concorso fotografico e il contest per il "Best Super Hero Photo Bomb".

Per maggiori informazioni, incluso dove partecipare, basta collegarsi alla pagina ufficiale dell'evento e l'hashtag #DCWorldRecord.

Leggi tutto...

Le 10 serie DC Comics che esordiranno a giugno

  • Pubblicato in News

Sono state da poco diffuse le anticipazioni di ben 10 serie che esordiranno nel prossimo mese di giugno, nello scenario dell'universo narrativo  della DC post-Convergence.

Andiamo a vedere nel dettaglio, garzie a Comicbook, gli autori di questi titoli e una breve introduzione alla storia.

bat-mite-126889
Bat-Mite #1, di Dan Jurgens (testi) e Corin Howell (matite), che realizzerà anche la cover.
Bat-Mito è qui per sistemare il DC Universe, un eroe alla volta. Convinto di essere stato l'artefice del successo di Batman, adesso è pronto a distribuire la sua abilità su tutto l'universo DC, desideroso di incentivare la carriera di eroi che crede abbiano bisogno del suo aiuto.
Disponibile a partire dal 3 giugno prossimo.

bizarro-126890
Bizarro #1, scritta da Heath Corson e disegnata da Gustavo Duarte, sua anche la cover.
Odiate Harley Quinn? Dopo odierete ancora di più Bizarro. Bizarro sarà la star del peggior fumetto della storia. Andate avanti, perdetevela! Se c'è qualcosa che non troverete in questo albo sono due cose: Jimmy Olsen e Chupacabras!
Disponibile a partire dal 3 giugno prossimo.

doomed-126891
Doomed #1, ad opera dello scrittore Scott Lobdell, per le matite di Javier Fernandez.
Uno studente dell'università di Metropolis riceve i poteri per trasformarsi nel mostruoso e potente Doomsday! La potenza potrebbe essere la chiave per aggiustare la sua vita, ma ogni volta che si trasforma corre il rischio di restare per sempre nelle sembianze del più atroce avversario di Superman. Quanto lontano può andare prima di essere condannato?
Disponibile a partire dal 17 giugno prossimo.

dr-fate-126892
Dr. Fate #1, ad opera di Paul Levitz (testi) e Sonny Liew (disegni), con una variant cover di Ibrahim Moustafa.
Pensavate che il riscaldamento globale fosse un male? Anubis, il Signore della Morte egiziano, si sta preparando a inondare il mondo per spazzarlo via. Vi metterete sul suo cammino? Un imbranato studente di Brooklyn è entrato in possesso dell'elmo di Fate, ma senza alcun manuale con le istruzioni d'uso.
Disponibile a partire dal 17 giugno prossimo.

justice-league-3001-126893
Justice League 3001 #1, di Keith Giffen e J.M. De Mattis ai testi, per le matite di Howard Porter.
Viaggiamo nel tempo con la nuova versione della Justice League 3001! Hanno in programma di diventare il più grande gruppo di eroi del trentesimo secolo, ma con orde di nemici pronti ad ucciderli, sopravviveranno tanto da vedere il 3002?
Disponibile a partire dal 24 giugno prossimo.

martian-manhunter-126894
Martian Manhuter #1, scritta da Rob Williams per i disegni di Eddy Barrows.
Marziani muta-forma stanno per nvadere la Terra, ma dov'è J’onn J’onzz per fermarli? Non fidatevi di nessuno mentre Martian Manhunter proverà a fermare questi spietati terroristi alieni dal distruggere ogni cosa.
Disponibile a partire dal 17 giugno prossimo.

omega-men-126895
The Omega Men #1, di Tom King (testi) e Alec Morgan (matite), con la cover di Trevor Hutchison e Dustin Nguyen.
Gli Omega Men sono tornati, dopo aver ucciso la Lanterna Bianca Kyle Rayner. Adesso l'universo interno vuole fargliela pagare. Ma chi sono questi criminali intergalattici, e cosa si nasconde dietro le loro azioni?
Disponibile a partire dal 3 giugno prossimo.

prez-126896
Prez #1, di Mark Russell (testi) e Ben Caldwell (matite), con variant cover di Bret Blevins.
Incontriamo Beth Ross, primo Presidente degli Stati Uniti D'America adolescente. In una nazione dove le corporazioni possono correre alla presidenza, i poveri vengono utilizzati come cartelloni umani, e i tacos sono forniti dai droni, la nostra unica speranza è la diciannovenne star di Twitter. Ma la vera domanda non è se lei sia pronta per la politica, ma se, al contrario, la politica è pronta per lei. La miniserie sarà composta da dodici uscite.
Disponibile a partire dal 17 giugno prossimo.

red-hood-arsenal-126897
Red Hood/Arsenal #1, realizzata dallo scrittore Scott Lobdell e dall'artista Denis Medri, con la cover realizzata da Howard Porter e una variant di Kenneth Rocafort.
Questi fratelli d'armi combatteranno contro incredibili minacce mentre la loro strada brucia attraverso il ventre del DC Universe. Ed è solo un problema di tempo prima che vengano sparati al loro ritorno.
Disponibile a partire dal 10 giugno prossimo.

robin-son-of-batman-126898
Robin: Son of Batman #1, di Patrick Gleason, che si occupa anche delle matite insieme a Mick Gray. Le cover sono dello stesso Gleason e Robbi Rodriguez.
Il figlio di un pipistrello e un demone, Damian al Ghul, ha deciso di forgiare il proprio destino ed espiare il vergognoso Anno di Sangue! Sarà aiutato od ostacolato dal colosso Goliath? E quale misteriosa verità si trascina dietro?
Disponibile a partire dal 17 giugno prossimo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.