Menu

 

 

Shockdom: anteprima de La Rabbia di Salvatore Vivenzio e Gabriele Falzone

È disponibile per Shockdom, nella collana Shock!, il volume La Rabbia di Salvatore Vivenzio e Gabriele Falzone: la lotta di un giovane stanco delle ingiustizie sociali del paese in cui vive, oppresso dalla camorra.Di seguito, tutti i dettagli e un'anteprima nella gallery in basso.

"Shockdom pubblica un nuovo volume per la collana Shock!, la selezione della casa editrice dedicata alla storie di forte impatto, siano esse umoristiche oppure serie e dalle tematiche importanti. Scritto da Salvatore Vivenzio e disegnato da Gabriele Falzone, due autori giovanissimi, La Rabbia è la storia di un giovane pugile, Cesare Salgari, che combatte per avere la meglio su una vita ingenerosa, in un paese tormentato dalla presenza della camorra.

Il volume, patrocinato dal comune di Quindici (AV), è una storia che Salvatore Vivenzio ha iniziato a scrivere due anni fa e, come egli stesso confessa, forse non ha ancora terminato. Fra la difficile realtà del paesino di provincia schiacciato dalla presenza della malavita, la passione per le arti marziali del padre e quella per la boxe dello stesso Gabriele Falzone, Vivenzio ha raccontato le vicende del proprio alter ego in una graphic novel potente, come un pugno nello stomaco.

Sinossi: È la rabbia a dare a Cesare la forza di resistere ai colpi, alla morte del padre, a una vita dura e faticosa. È la rabbia che gli permetterà di resistere tra le strade di Quindici, dove i colpi di proiettile suonano come le campane della Chiesa. È la rabbia a portarlo sul ring, a fargli indossare i guantoni, ad annebbiargli la vista quando dovrebbe ascoltare Teodoro, l’allenatore che lo ha tolto dalla strada. Così Cesare raccoglie tutta la rabbia degli anni passati, tutti i pugni presi, tutte le sconfitte e decide, per una volta, di vincere.

Salvatore Vivenzio parla per entrambi: “Realizzare questo volume è stato complesso ma soddisfacente: io ho vent’anni, Gabriele ventuno, ci stiamo affacciando ora a questa realtà. Alla fine siamo orgogliosi di avercela fatta e di aver tirato fuori un buon volume, o almeno questo è quello che ci auguriamo. E’ stata una grossa sfida! Volevamo fortemente lavorare con Shockdom, perché è una realtà che ammiriamo e stimiamo, e sicuramente è stata una prima esperienza molto formativa. Speriamo di non fermarci qui! Siamo appena stati al Napoli Comicon, dove abbiamo presentato La Rabbia in anteprima, e siamo pienamente soddisfatti: sentire l’affetto di tutta quella gente è uno dei motivi per cui vogliamo fare questo mestiere.”

Chiara Zulian, responsabile editoriale di Shockdom, aggiunge: “Il grido represso della rabbia di Cesare è la presenza silenziosa di queste pagine: lo si può sentire nella potenza del nero, nelle lunghe ombre e nei bianchi che riportano al sole di strade polverose e vuote. Cesare ha questa costante sensazione, questa rabbia che lo brucia dentro e che potrebbe schiacciarlo o elevarlo, permettendogli di raggiungere una nuova vita. La sua storia colpisce come un pugno allo stomaco di un avversario sleale, perché non sempre le decisioni che prendiamo ci porteranno allo scopo che ci siamo prefissi: e questa dura lezione nessuno, tranne la vita, ce la può impartire.”

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.