Menu

 

 

DC Comics lancia l'etichetta Black Label con "talenti internazionali per storie fuori continuity"

DC Comics ha annunciato oggi la nascita della nuova etichetta editoriale Black Label che, a giudicare da quanto riportato nel comunicato, permetterà ai talenti del fumetto internazionale di espandere l'universo DC con storie standalone non in continuity a partire dai personaggi cardine dell'editore come Batman, Superman e Wonder Woman. L'etichetta sarà supervisionata da Mark Doyle, già Executive Editor per Vertigo.

batmandamned

Tra i "talenti" annunciati troviamo Frank Miller, John Romita Jr., Scott Snyder, Greg Capullo e Kelly Sue DeConnick. Anche progetti precedentemente annunciati come Superman: Year One di Miller e Romita e The Other History of the DC Universe di John Ridley-written usciranno sotto questa etichetta. In particolare, Year One sarà composto da tre numeri e aprirà le danze ad agosto.

“DC Black Label permetterà ad artisti e scrittori l'opportunità di raccontare le loro storie DC senza essere limitati dalla continutà e dalla canonicità. Stiamo costruendo ogni serie in modo da rispecchiare al meglio la visione del team creativo. I creatori di queste storie ne saranno pienamente demiurghi. Sono eccitato all'idea di lavorare ad una storia di Wonder Woman con Kelly Sue e Phil [Jimenez], o aiutare a dare vita alla visione di John su The Other History of the DC Universe o addirittura di riunire due tra i più amati e grandi talenti legati a Batman”, ha dichiarato Doyle.

supermanyo

I fumetti facenti parte di questa etichetta sono stati definiti come "sofisticati", "provocatori" e "taglienti", ma non è stato mai dichiarato ufficialmente che tale etichetta presenterà fumetit per un pubblico maturo. Tuttavia questi volumi avranno un logo diverso, quello di Black Label appunto, e un formato distintivo.

wwhistoria

Tra gli altri titoli annunciati troviamo Wonder Woman Historia: The Amazons realizzato da Kelly Sue DeConnick e Phil Jimenez, serie in tre atti che coprirà la storia “dalla creazione delle Amazzoni all'arrivo di Steve Trevor su Paradise Island”.
Batman: Last Knight on Earth sarà invece realizzato da Scott Snyder e Greg Capullo, serie ambientata in uno “strano futuro, dove trionfano i villain e la società si è liberata dal peso del codice etico”.
Brian Azzarello e Lee Bermejo realizzeranno invece Batman: Damned, un team-up tra Batman e Constantine scaturito dalla morte (apparente) del Joker.
Greg Rucka scriverà invece Wonder Woman: Diana’s Daughter (titolo non definitivo).

(Via CBR)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.