Menu

 

 

Shockdom presenta Una storia del caso di Pierz

Riceviamo e pubblichiamo:

Shockdom presenta “Una storia del caso”

Una storia realizzata a quattro mani da Pierz e Wikipedia e pubblicata dalla collana Fumetti Crudi, che la casa editrice ha presentato a Lucca Comics & Games

    Ciao Shockdom, sono Pierz! Vorrei fare un fumetto scritto dal pulsante “una voce a caso” di Wikipedia!
    E di cosa parlerà questo fumetto?
    Ah, boh.
    Ma le ambientazioni, il genere, quali saranno?
    Ah, boh.
    Ok… Ma che messaggio vuoi dare con questo fumetto?
    Vallo a sapere.
    Bene! Andiamo in stampa a Settembre.

Pierz ama raccontare così l’approccio a Shockdom, che ha deciso di pubblicare l’insolito volume realizzato dai suoi disegni e da una sequenza del tutto casuale di eventi generata da una serie di click sul pulsante “una voce a caso” di Wikipedia. E forse non è andata molto diversamente…

Una Storia del Caso, presentato in anteprima durante lo scorso Lucca Comics, narra la straordinaria avventura del valoroso [personaggio a caso] che dovrà salvare la ridente [località a caso] dalla minaccia del terribile [nemico a caso]. Con il suo fidato [comprimario a caso] e la sua amata [donzella a caso], riuscirà ad usare il potere del [oggetto a caso] per ripristinare la [cosa a caso]?

L’autore racconta: “Per questo mio nuovo fumetto (il settimo che pubblico in volume) volevo fare qualcosa di diverso, qualcosa di diverso da ogni altro lavoro di ogni altro autore. E così mi sono cimentato in una sperimentazione di scrittura affidando la trama all'algoritmo random di Wikipedia. È stato divertente e stimolante, e avere la fiducia e l'appoggio di un editore come Shockdom (nella collana Fumetti Crudi) mi ha dato il giusto slancio per lavorare ad un'iniziativa così assurda. Abbiamo fatto una cosa mai fatta prima. In quanto autore, questo è uno degli obiettivi che speravo di raggiungere fin dagli inizi.”

Gianluca Caputo, responsabile editoriale della collana Fumetti Crudi, aggiunge: “Il sogno di ogni sceneggiatore? Un automa che inventi storie da solo! Che sappia andare oltre gli algoritmi e comprendere la sottile arte del racconto individuando buone idee e scartando quelle brutte. Esiste questa macchina? Ovviamente no, ma Pierz non si è dato per vinto e come un novello Turco scacchista (se non sapete chi è cercatelo su Wikipedia) ha inventato uno stratagemma che gli assomiglia tanto: scrivere una storia con il tasto "Una voce a caso" di Wikipedia (appunto). Certo, il povero Pierz ha dovuto poi incollare, limare, stravolgere tutti i pezzi di un puzzle che una volta compiuto stenterete a crederci: una storia non solo divertente da stare male ma anche bellissima! Dopo questo esperimento il prossimo passo di Wikipedia, lo so, sarà il bottone "Una storia a caso!". Speriamo di vivere abbastanza a lungo…”

Luca "PIERZ" Piersantelli, classe '82, vive a Fano perché le altre città erano già tutte occupate. Dopo aver frequentato la Scuola Internazionale di Comics a Jesi, ha pubblicato "Ravioli Uèstern", "la BIBBIA 2", "Cit." (NPE) e "Science, bitch!" (ProGlo). Ha fatto tutti i vaccini, quindi potete sfogliare i suoi fumetti senza alcun rischio di contagio.
 
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.