Menu

 

 

Tony Stark tornerà ad essere Iron Man ad aprile

  • Pubblicato in News

Tony Stark tornerà ad essere Iron Man con il numero 599 di Invincible Iron Man in uscita ad aprile, ovvero il penultimo scritto da Brian Michael Bendis.

In coma dopo gli eventi di Civil War II, il corpo di Stark scomparve dalla struttura medica a cui era stato affidato il Marvel Legacy #1. Il modo in cui si risveglia e ritorna alla sua armatura sarà rivelato in questo numero di aprile.

Non si fa menzione dell'attuale protagonista della serie, ovvero Ironheart (a.k.a Riri Williams), ma è stato annunciata che il personaggio si unirà ai Champions con il numero di aprile.

La parte artistica dell'albo sarà affidata a Stefano Caselli e ad Alex Maleev. Di seguito potete vedere, invece, la cover ad opera di Chris Sprouse.

ironman599

(Via Newsarama)

Leggi tutto...

Dan Slott lascia Amazing dal #801, scriverà la serie di Iron Man

  • Pubblicato in News

Come vi avevamo riportato un mese fa, Dan Slott lascerà Amazing Spider-Man. L'autore, in un'intervista a Vulture, ha comunicato che il suo ultimo numero sarà l'801, dove terminerà la sua lunga run durata ben 10 anni, con la saga intitolata "Go Down Swinging", sui disegni di Stuart Immonen.

"Questa è stata una decisione presa molto tempo fa", ha confessato Slott a Vulture. "Dovrei sentirmi un cretino, perché ogni volta che qualcuno mi intervistava, o ogni volta che me lo chiedevano ai panel, guardavo le persone e dicevo con uno sguardo severo che non avrei mai lasciato. Nello stesso modo in cui stavo dicendo: "Peter Parker non tornerà mai più. L'ho ucciso "[durante The Superior Spider-Man]. Ho mentito. Ho mentito orribilmente. Ma questo è quello che fanno noi narratori, noi creiamo menzogne​​".

Lo sceneggiatore ha inoltre dichiarato che resterà alla Marvel e che il prossimo suo progetto sarà scrivere la serie di Iron Man. Dopo l'addio di Brian Michael Bendis, dunque, sarà Slott a raccogliere l'eredità della testata.

Leggi tutto...

Annunciato l’ultimo fumetto Marvel di Bendis

  • Pubblicato in News

È ormai noto il passaggio di Brian Michael Bendis dalla Marvel alla DC Comics firmando con un contratto in esclusiva. Dopo una carriera ventennale alla Casa Delle Idee, in cui ha creato personaggi come Jessica Jones, Riri Williams e Miles Morales e in cui ha gestito eventi importanti come Civil War II e molti altri ancora, è arrivata conferma del suo ultimo fumetto per la Marvel uscirà a maggio 2018.

Bendis, rispondendo ad alcune domande sul suo Tumblr, ha detto concluderà la propria collaborazione con la Marvel con il numero 600 di Iron Man, testata che, attualmente, sta scrivendo. Da precisare che l’annuncio delle uscite dei volumi Marvel di maggio 2018 non è stato ancora pubblicato.

"Non sto scrivendo solo il numero 600 di Iron Man, ma […] penso che sarà in realtà il mio ultimo fumetto Marvel", ha affermato lo scrittore. "In molti modi e su molti livelli... è una sorta di finale perfetto per il mio Tempo."

Ha concluso dicendo che è "follemente grato a Tom [Brevoort] e tutti alla Marvel per aver seguito il flusso e avermi fatto atterrare con grazia e stile".

Oltre ad Iron Man e Spider-Man: Miles Morales, Bendis scrive attualmente altri due testate per la Marvel: Jessica Jones e The Defenders. Se per Jessica Jones è già stato confermato l'ingresso di una scrittrice al posto di Bendis, e che per Riri Williams e Miles Morales saranno coinvolti nuovi team creativi, il destino di The Defenders è ancora sconosciuto.

(Via CBR)

Leggi tutto...

La Marvel conferma: Peter Parker era già apparso in Iron Man 2

  • Pubblicato in Screen

La Marvel, attraverso le parole di Tom Holland, conferma con un puro atto di ret-con che Peter Parker era già apparso nel MCU prima di Captain America: Civil War ed esattamente in Iron Man 2. L'attore, infatti, ha dichiarato a Huffington Post che la teoria dei fan sul fatto che il personaggio fosse apparso nella pellicola del 2010 è vera.
"Posso confermarlo, quello è Peter Parker" ha dichiarato Holland riferendosi al ragazzino che fissa uno dei droni Hammer allo Stark Expo nei Queens e che viene, poi, salvato da Iron Man.

"Ho letteralmente avuto una conversazione con Kevin Feige giusto 20 minuti fa. Forse ho appena fatto uno spoiler bello grosso, ma ormai è andata. È figo. Mi piace l’idea che Peter Parker sia stato in questo universo sin dall’inizio.”

Naturalmente, l'accordo per inserire Spider-Man nel MCU è solo del 2015, ma questo è un tentativo di inserire il personaggio già da prima e dargli un rapporto ancor più profondo con il suo mentore Iron Man. E voi, cosa ne pensate?

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.