Menu

 

 

 

SDCC17: Geoff Johns svela i misteri del maxi-evento Doomsday Clock

  • Pubblicato in News

Durante il San Diego Comic-Con è stato lanciato un nuovo teaser per la nuova maxi-serie evento di Geoff Johns Doomsday Clock, di cui vi abbiamo già parlato qui. L'immagine ripropone il dilemma "Who watches the Watchmen?", che potrebbe avere dunque risposta.
Il disegno, realizzato da Gary Frank, mostra Superman, Batman, le Lanterne Verdi Jessica Cruz e Simon Baz, Cyborg, Flash, Aquaman e Wonder Woman. Lo sceneggiatore ha confermato che dietro quanto accaduto in DC Universe: Rebirth #1 c'è il Dr. Manhattan. "Se c'è qualcuno là fuori che possa modificare il tempo in modo così radicale e sfidare la speranza, è il Dr. Manhattan", ha dichiarato Johns aggiungendo che se questo non è stato rivelato all'epoca è per non oscurare la vicenda di Barry Allen e Wally West.

Per Johns questo progetto, che arriverà dopo Dark Nights: Metal, è rischioso ma rispetterà l'opera originale di Alan Moore e Dave Gibbons. Durerà un anno, partirà il prossimo 22 novembre e finirà a dicembre 2018 e influenzerà l'intero DC Universe. La storia sarà ambientata un anno nel futuro. John ha dichiarato, inoltre, che la saga riguarderà tutto quanto accaduto nell'universo DC dal primo numero di Action Comics a oggi. Sarà una grande storia che coinvolgerà i più grandi eroi e villain della DC con le forze misteriose dell'universo di Watchmen.

Nella gallery in basso, potete vedere alcune immagini diffuse.

Leggi tutto...

Geoff Johns rivela Doomsday Clock, prossimo evento DC-Watchmen

  • Pubblicato in News

Qualche mese fa vi avevamo riportato che Geoff Johns sarebbe tornato alla scrittura su un evento Watchmen-centrico. Il DC Chief Creative Officer ha svelato ora, in un'intervista a SyFy Wire che tutto ciò avverrà a novembre 2017 quando farà il suo esordio Doomsday Clock.

Johns ha rivelato che questa sarà il prossimo fondamentale passo riguardo i misteri di Rebirth dopo la saga The Button che ha coinvolto Flash e Batman. La storia sarà standalone, non sarà un sequel di Watchmen. ""Non avremmo fatto una storia come questa se non ci credessimo al mille per cento. È tutto in questo albo e solo in questo albo. Non ci saranno corssover, one-shot o miniserie legata ad essa. Questa è una storia autonoma. C'è solo Doomsday Clock. Non abbiamo avuto alcun interesse a fare un crossover. Non volevamo vedere il Dr. Manhattan di fronte a Superman in Action Comics, con tutto il rispetto. Non è questo il proposito. Si tratta di qualcosa di diverso... avrà un impatto sull'intero DC Universe, su tutto ciò che verrà dopo e su ciò che è venuto prima. Toccherà l'essenza tematica e letterale della DC", ha dichiarato l'autore.

Di sicuro vedremo coinvolti il Dr. Manhattan e Superman, ma Johns non si sbilancia sugli altri personaggi che saranno coinvolti. Ne sapremo di più in futuro, di certo sappiamo che ad occuparsi di matite e colori troveremo Gary Frank e Brad Anderson.

Leggi tutto...

DC Collectibles, in arrivo due nuove figures: Superman & Lois e Batman

  • Pubblicato in Nerd

DC Collectibles ha diffuso, tramite CBR e con un video sul proprio canale YouTube, le immagini di due nuove figures.

La prima è una statua raffigurante Superman & Lois Lane, abbracciati sul globo del Daily Planet. È realizzata su design di Gary Frank, per la precisione sul concept della variant cover di Superman: Secret Origins #3.
Alta 16,5 pollici (41,91 cm), uscirà in febbraio, in tempo per San Valentino, e costerà 250 dollari.

lois-and-clark-statue-5850f

La seconda raffigura Batman, ennesima della serie Batman: Black & White. Il designer è Jason Fabok, e rappresenta la versione New 52 del personaggio, in posa da vigilante e con il mantello mosso dal vento. È alta 7 pollici (17,78 cm) e sarà anche questa in vendita da febbraio al prezzo di 80 dollari.

batman-1dbc8

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.