Menu

 

 

Suicide Squad chiude al Box Office vicinissimo a Batman V Superman

  • Pubblicato in Screen

Facendo un rapido bilancio, dopo poco più di 4 mesi dall'uscita di Suicide Squad nelle sale cinematografiche americane, ci si accorge che il risultato finale a cui si assiste è a dir poco sorprendente: il totale degli incassi nel mercato interno nord americano della pellicola è sostanzialmente identico a quello di Batman V Superman, pellicola che poteva vantare personaggi più famosi, e su cui la Warner Bros. ha sicuramente puntato di più, considerandola l'apripista per il nuovo DCEU.

325,1 sono i milioni di dollari incassati da SS a fronte dei 330,3 milioni ottenuti da BVS, una differenza minima se si considera anche che la prima pellicola è costata ben 75 milioni di dollari in meno della seconda, ad una prima stima. Una cosa che tuttavia accomuna i due film è sicuramente la scarsa valutazione critica associata. Se si considerano i dati globali poi, Suicide Squad chiude a 745,5 milioni mentre Batman V Superman arriva a 873,2, ma solo perché 100 milioni sono arrivati solo dalla Cina, in cui SS non è mai stato proiettato in quanto considerato inadatto per il popolo cinese. Questo ha penalizzato non di poco la pellicola, che avrebbe facilmente superato così i risultati di 773 milioni di Guardians of the Galaxy e i 782 milioni di Deadpool, altri film che presentavano personaggi non particolarmente conosciuti dal pubblico.

Attualmente non si sa nulla di un possibile secondo capitolo di Suicide Squad, mentre è stato annunciato lo spin-off su Harley Quinn.

Leggi tutto...

DC Films: la Warner si riorganizza dopo i risultati di Batman V Superman

  • Pubblicato in Screen

Dopo i non esaltanti risultati di Batman V Superman: Dawn of Justice e la fredda accoglienza della critica, la Warner ha deciso di operare una riorganizzazione nella gestione delle sua pellicole DC. Gli studio hanno affidato, come rivela THR, a Jon Berg e a Geoff Johns una nuova divisione chiamata DC Films che ne affiancherà altre, dirette da specifici dirigenti, dedicate ad altri franchise come i film Lego o quelli di Harry Potter.

Berg ha già lavorato su BvS, Suicide Squad, Wonder Woman e sul prossimo Justice League. Johns, che ha un ruolo chiave nella DC, oltre ad essere scrittore di punta, ha già lavorato con Greg Berlanti sugli show televisivi (Arrow, The Flash) e non abbandonerà i fumetti. Con loro due, la Warner Bros. sta cercando di unificare i diversi elementi dei film DC con un produttore esecutivo di esperienza e un veterano dei fumetti che insieme, si spera, possano emulare il modo in cui Marvel Studios ha prodotto i suoi film sotto la supervisione del presidente Kevin Feige. Il ruolo dei due, comunque, sarà diverso da quello di Feige, riferiranno infatti ai loro superiori all'interno della Warner e saranno una guida per costruire il nuovo DCEU. Non si cercherà di copiare i film Marvel, le fonti dicono che la Warner lascerà i registi liberi di realizzare creativamente i loro film e che quest'ultimi avranno il controllo sugli elementi chiave delle pellicole.

I semi gettati da Zack Snyder per l'universo cinematografico DC fino al 2020 non hanno convinto il pubblico per alcuni passi falsi e per il tono della pellicola. BvS è costato almeno 300 milioni di dollari incassandone, dal 25 marzo ad oggi, meno di 870 milioni in tutto il mondo. La Warner, seppur ha dichiarato che il film è stato redditizio, di certo non ha ottenuto il risultato che sperava, specie se consideriamo che Captain America: Civil War, dopo 2 settimane dall'uscita, è già vicino al miliardo di dollari. Così si punta su un cambio di rotta.

Questo riordino non è il primo cambiamento effettuato dalla casa di produzione. Ad esempio, Ben Affleck è recentemente diventato il produttore esecutivo di Justice League, aumentando il suo coinvolgimento creativo. Così come la Warner ha rimosso il regista Seth Grahame-Smith dal suo incarico sul film di Flash, cercandone uno più esperto e non alla sua prima direzione. Infine, gli studio hanno girato nuove scene per il film Suicide Squad in uscito ad agosto.

Leggi tutto...

Batman v Superman supera gli 850 milioni al box office

  • Pubblicato in Screen

Secondo gli ultimi dati resi disponibili da Box Office Mojo, Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, che vi abbiamo recensito qui, ha superato globalmente gli 850 milioni di dollari d'incasso, raggiungendo la cifra stimata di 851,6 milioni. In particolare, 319,5 di questi sono stati incassati nel solo Nord America, mentre i restanti 532,1 milioni provengono da tutti gli altri paesi in cui la pellicola è stata distribuita. Nell'ultimo weekend, 5,5 sono stati i milioni incassati negli States e 8,3 dal resto del mondo. Ricordiamo però che settimana prossima, uscirà in molti stati Captain America: Civil War, qui la nostra recensione, il che significa che la strada per raggiungere i 900 milioni di dollari si fa sempre più difficile.

Interpretato da Henry Cavill, Ben Affleck, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Gal Gadot, Scott McNairy, Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto, Ray Fisher, Jena Malone e Jason Momoa, Batman v Superman: Dawn of Justice è sceneggiato da Chris Terrio, su una soggetto di David S. Goyer, e diretto da Zack Snyder.

Leggi tutto...

La Warner conferma il film di Batman diretto da Ben Affleck

  • Pubblicato in Screen

Nonostante la notizia girasse da tempo, solo ieri sera il CEO Warner Bros. Kevin Tsujihara ha annunciato al CinemaCon che Ben Affleck dirigerà e interpreterà il prossimo film in solitaria di Batman.

Secondo precedenti news, Affleck starebbe scrivendo il film con lo sceneggiatore Geoff Johns. Al momento, comunque, non si hanno ulteriori informazioni circa data di uscita o altro.

Ricordiamo che Batman V Superman: Dawn of Justice con Ben Affleck ha incassato al momento 785,8 milioni di dollari nel mondo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.