Menu

 

 

Leonardo Cantone

Leonardo Cantone

URL del sito web:

Confermata la cancellazione di Supergirl e di Super Sons. JLA, Teen Titans e Harley Quinn in forse

Gli autori di Supergirl e Super Sons hanno confermato che queste due serie stanno per giungere alla loro fine, mentre sembra che Teen Titans, Harley Quinn e Justice League of America, possano anch’esse chiudere, data la loro assenza nelle preview di maggio 2018. Batgirl e Birds of Prey, invece, sono state annunciate così come il finale di Bombshells United.

Peter J. Tomasi ha twittato che Super Sons "non è stato annullato per le vendite, ci sono piani editoriali che non posso condividere in questa prima fase" lasciando intendere che i piani DC Comics sono molto più ampi.

Steve Orlando, sceneggiatore di Supergirl ha confermato su Twitter, dunque, che "la storia iniziata in Supergirl: Rebirth si conclude con il numero #20, e non potrei essere più grato per quello che abbiamo realizzato in Supergirl"

La fine di Supergirl coincide con il finale di Trinity: questo permette a tutti gli attuali titoli relativi a Superman di terminare, in attesa del rilancio di Action Comics e Superman per mano di Brian Michael Bendis previsto per questa estate.

Dato la precedente conferma che Justice League tornerà con un nuovo team creativo dopo Justice League: No Justice, le altre tre testate dedicate al supergruppo DC - JLA, Teen Titans e Titans - potrebbero tornare.

(Via Newsarama)

Image Expo 2018: tutte le nuove serie Image Comics annunciate

Il 21 febbraio si è tenuta a Portland, Oregon, la Image Expo 2018, convention interamente dedicata alla casa editrice Image Comics. In occasione dell’evento sono stati annunciati oltre i nuovi titoli in uscita per quest’anno. Nella gallery in basso trovate tutte le immagini diffuse.

Blackbird (ottobre 2018) di Sam Humphries e JenBartel
Nina, giovane donna di Los Angeles, scoprirà un mondo magico nascosto nella sua città, per salvare sua sorella rapita.

RobLiefeld’s Bloodstrike di Michael Fiffe
Miniserie che avrà il compito di proseguire la storia originale di Rob Liefeld. Legate a quella principale, vedranno la luce altre due storie grazie a Chuck Forsman, Paul Maybury, Ed Piskor, Benjamin Marra e Andrew Mclean.

Crowded (estate 2018) di Christopher Sebela, Ted Brandt, Ro Stein eTrionaFarrell
La piattaforma Reapr consente a chiunque di finanziare tentativi di assassinio: Charlie Ellison si troverà costretto a respingere un'ondata di sicari con l'aiuto di una guardia del corpo.

Dead Guy Fan Club (autunno 2018) di Annie Wu
La morte di una rockstar porterà i membri del suo fan club ad indagare sull’omicidio del loro idolo.

Dead Rabbit (estate 2018) di Gerry Duggan e John McCrea
La serie seguirà Martin Dobbs, mercenario dal grilletto facile ormai in pensione, a rientrare nel giro con divertenti e violente conseguenze.

Death Or Glory (maggio 2018) di Rick Remender e Bengal
Glory, per pagare un’operazione chirurgica al padre morente, ha tre giorni per racimolare i soldi, ed entra, così, in una banda di pericolosi criminali in procinto di realizzare dei colpi pericolosi.

Echolands di J.H. Williams e Hadel Blackman
Serie in sviluppo da anni, avrà come scenario un mondo fantastico, in cui un giovane ladro è l’unica possibilità per questo universo di scoprire il proprio passato. Ad inseguire il protagonista ci sarà un mago con il suo pericoloso e inarrestabile Golem.

Farmhand (luglio 2018) di RobGuillory
Il contadino Ezekiel Jenkins, ritornando dai campi trova la propria famiglia ad attenderlo con un orrorifica sorpresa.

Jook Joint (ottobre 2018) di Tee Franklin e Maria Nguyen

La miniserie horror sarà composta da cinque numeri ed avrà come teatro della storia un jazz club che è anche un bordello. L’uscita è prevista nel mese dedicato alla sensibilizzazione verso la tematiche della violenza domestica, tematica che sarà al centro del racconto.

The Last Siege (estate 2018) di Landry Q. Walker e Justin Greenwood

Il genere dello Spaghetti Wester farà da struttura narrativa per un racconto medievaleggiante pieno d’azione.

Leviathan (estate 2018) di John Layman, Nick Pitarra e Mike Garland
Un gruppo di millennials per divertirsi recita un rituale di magia nera evocando, così, un mostro demoniaco.

The Magic Order (estate 2018) di Mark Millar e Oliver Coipel
Prima serie frutto dell’accordo tra lo scrittore scozzese e Netflix, mostrerà un gruppo di cinque famiglie di maghi che si sono eretti a protettori del loro mondo: grazie a loro, infatti, non si è mai visto un mostro. Ma, ovviamente, le tenebre aspettano solo il momento giusto per diffondersi.

Oblivion Song (7 marzo 2018) di Robert Kirkman e Lorenzo De Felici
La città di Philadelphia è diventata la colonia di una dimensione alternativa chiamata Oblivion, che tiene prigionieri circa 300.000 cittadini. Dopo anni di tentativi da parte del governo americano di salvarli, la defezione dell’organizzazione militare incaricata, costringerà un ex agente di questo comparto, Nathan Cole,a continuare nella sua missione.

Proxima Centauri (giugno 2018) di FarlDalrymple

Si preannuncia come una miniserie di fantasy psichedelico di sei numeri che seguirà le avventure di Sherwood Presley Breadcoat e dei suoi alleati nel tentativo di scappare da una dimensione fantasma e tornare sulla terra.

The Red Hook (giugno 2018) di Dean Haspiel
Il graphic novel racconterà un mondo distopico in cui un super ladro si trasformerà suo malgrado in un super eroe.

Shanghai Red (giugno 2018) di Christopher Sebela e Joshua Hixon
La serie mostrerà il viaggio in cerca di vendetta del protagonista che da Shanghai deve arrivare fino a Portland in Oregon.

Son of Hitler (maggio 2018) di Anthony del Col e Jeff McComsey

L’ucronico graphicnovel esplora la possibilità secondo cui il figlio segreto del dittatore nazista Adolf Hitler sia stato la chiave che ha permesso la fine del secondo conflitto mondiale.

Unnatural (luglio 2018) di Mirka Andolfo
La Image Comics pubblicherà la serie scritta e disegnata da Mirka Andolfo, Contronatura, in Italia serializzata da Panini Comics.

The Weatherman (giugno 2018) di Jody LeHeup e Nathan Fox
La serie vedrà come protagonista il meteorologo Nathan Bright che vive serenamente sul pianeta Marte ormai terraformato. Tutto prenderà una piega disastrosa nel momento in cui sarà accusato di un atto terroristico perpetrato contro il pianeta Terra.

What’s the furthestplace from here? (novembre 2018) di Matthew Rosenberg e Tyler Boss
Dopo che il membro più giovane di una band punk scompare, il resto del gruppo si mette alla sua ricerca lungo una desolata America, in un viaggio pericoloso e di sopravvivenza.

Todd McFarlane ha annunciato, inoltre, cinque progetti di cui quattro sono legati al suo personaggio Spawn:

Medieval Spawn and Witchblade (maggio) di Brian Holguin e Brian Haberlin
Miniserie di sei numeri che fungerà da crossover tra la creatura di McFarlane e l’eroina creata da Marc Silvestri e Michael Turner.

Spawn Kills Everyone 2 di Todd McFarlane e Will Robson
Seguito di Spawn Kills Everyone, la miniserie di quattro numeri, sarà incentrata su Baby Spawn e i suoi figli intenti a proseguire nei loro malevoli propositi.

Spawn (serie mensile)
La serie più longeva della Image Comics prosegue la sua corsa, in dirittura d’arrivo al numero 300.

Sam and Twitch: True Detective
Miniserie spin-off di Spawn, sarà composta da otto numeri e sarà incentrata sui due detective nati nella serie principale e che saranno presto protagonisti di un adattamento televisivo ad opera di Kevin Smith.

Misery
La nuova serie mensile vedrà come protagonista una giovane donna vittima di abusi che utilizzerà i suoi poteri per aiutare altre persone nelle sue stesse condizioni.

Anteprima di Punks Not Dead #1 David Barnett e Martin Simmonds

Uscirà domani, 21 febbraio, negli States per la IDW Publishing il primo numero di Punks Not Dead di David Barnett e Martin Simmonds. La storia segue la vita e le vicende di "Fergie" Ferguson, ragazzo vittima di bullismo, che improvvisamente scopre di poter vedere persone morte. O, quantomeno, una persona morta in particolare: il fantasma di un certo punk rocker di nome Sid. Lo spirito di Sid, infatti, è rimasto intrappolato nell'aeroporto di Heathrow a Londra per 40 anni fino al giorno in cui non ha incontrato Fergie e gli si è “attaccato” addosso. Questo non sarà l’unico problema del ragazzo, perché, oltre a dover gestire l’etereo ospite, il Dipartimento per gli affari extra-usuali comincia mostrare interesse per la sua particolare condizione.

La nuova serie mensile IDW debutterà in USA questo mese con tre cover, la regular di Martin Simmonds e due di Bill Sienkiewicz.
A seguire le tavole rilasciate in anteprima diffuse da CBR.

A Walk Through Hell, la nuova serie di Garth Ennis per AfterShock

Lo sceneggiatore Garth Ennis e l'artista Goran Sudžuka sono a lavoro su una nuova serie per AfterShock dal titolo A Walk Through Hell, che vedrà come protagonisti una coppia di agenti dell'FBI alla ricerca di due colleghi scomparsi che si ritroveranno in un incubo soprannaturale.

"L'agente speciale dell'FBI Shaw e la sua compagna McGregor entrano in un magazzino di Long Beach in cerca di due agenti che sembrano essere scomparsi da qualche parte nell'edificio," ha spiegato Ennis, raccontando che i due protagonisti "si rendono subito conto che le cose qui sono malamente distorte […] non hanno senso secondo le normali leggi della natura”.
Per Ennis, questo nuovo lavoro segna il suo ritorno al genere horror dopo, a suo avviso, un'assenza di quasi dieci anni. L’autore, difatti, ha dichiarato che "Caliban era in parte fantascienza, quindi in realtà l'ultima storia horror che ho iniziato sarebbe stata Crossed nel 2008". Ennis ha spiegato che "questo è in parte dovuto alla mia reazione all'era Bush, era che ruotava attorno ai temi del caos e dell'abbandono: A Walk Through Hell è più una risposta all'attuale amministrazione, che implica corruzione e illeciti, e […] ho deciso che era giunto il momento per un altro sguardo nell'oscurità. "

Per quanto riguarda Sudžuka, lavorare con Ennis è un sogno che diventa realtà.

"Ventiquattro anni fa ho letto il mio primo fumetto scritto da Garth Ennis (Hellblazer, albo 'Heartland') e ho voluto lavorare con lui sin da allora", ha dichiarato Sudžuka pieno di ammirazione, ammettendo che "lavorare con Garth è tutto ciò che un artista può desiderare: è professionale, ma appassionato di quello che fa e sa esattamente quello che vuole. […] Non penso che Garth abbia mai scritto qualcosa di così pungente e tutti quelli che conoscono il suo lavoro capiranno quanto sia audace la mia affermazione".

A Walk Through Hell #1 uscirà sugli scaffali il 16 maggio. La colorazione è stata affidata a Ive Svorcina e sono previste due cover: la prima affidata a Andy Clarke e Jose Villarrubia e la seconda dalla dicitura “Solid Black Variant”.

(Via Newsarama)

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.