Menu

 

 

 

Prime tavole del rilancio di Dastardly & Muttley di Garth Ennis per la DC Comics

  • Pubblicato in News

Tra le serie volute dalla DC Comics per il lancio della nuova etichetta basata sui personaggi creati da Hanna-Barbera, oltre ai Flintstones e a Scooby Doo, tra le altre, troviamo anche Dastardly & Muttley, l'ultima produzione a debuttare in ordine cronologico. Ad occuparsi di questo brand è stato chiamata niente meno che Garth Ennis, che sui disegni di Mauricet ha dato vita a qualcosa di veramente bizzarro nel primo numero della serie, uscito settimana scorsa.

Il concetto alla base di questa nuova versione del franchise è semplice: creare una serie che mantenga gli stilemi caratteristici dello sfortunato duo villain, compreso il look cartoonesco, calando però il tutto in un mondo realistico e attuale. Ovviamente senza lasciarsi sfuggire l'occasione di mescolare opportunamente horror surreale e un divertente senso dello humour o, perché no, "horror divertente e humour surreale", come aggiunge divertito lo stesso Ennis.

"Ci sono diverse cose piuttosto sgradevoli in queste storie, ma non credo che si arrivi mai a qualcosa di veramente terrificante. Ad un certo punto verremo a conoscenza di una certa spiegazione sovrannaturale di tutta questa follia, ma mi sono assicurato che rimanga un alone di incertezza, del tipo 'forse sì, forse no'", ha sottolineato lo scrittore.

Sì perché in questa serie si alterneranno scene e vicende prettamente da cartoon ad ambientazioni, dialoghi, personaggi e situazioni di stampo realistico, come potete vedere nelle tavole che trovate nella gallery in basso.
"Diciamo che la componente cartoonesca è sempre in background", ha specificato Ennis, che firma così una delle serie più folli di questo rilancio "maturo" delle iconiche proprietà Hanna-Barbera.

(Via Newsarama)

Leggi tutto...

DC Comics: le prime due cover dell'evento Doomsday Clock

  • Pubblicato in News

La DC Comics ha diffuso le prime due cover dell'evento Doomsday Clock di Geoff Jonhs e Gary Frank, di cui vi abbiamo parlato approfonditamente qui.

Come potete notare, le due copertine si rifanno anche nell'impostazione grafica a Watchmen, oltre che a richiamarne diversi elementi come i meccanismi degli orologi e il Dr. Manhattan nella prima con Superman e i toni nella seconda con la folla urlante simili a quelli del capolavoro di Alan Moore e Dave Gibbons.

Ricordiamo che Doomsday Clock partirà il prossimo 22 novembre e finirà a dicembre 2018 e influenzerà l'intero DC Universe. La storia sarà ambientata un anno nel futuro.

Doomsday Clock 1

Doomsday_Clock_2

Leggi tutto...

Love is Love: Renbooks porta in Italia l'antologia LGBT di DC Comics e IDW con storie inedite italiane

  • Pubblicato in News

Vi abbiamo parlato molto di Love is Love, l'antologia nata dall'iniziativa editoriale congiunta di DC Comics e IDW per raccogliere fondi per le vittime del massacro di Orlando e per sostenere la comunità LGBTQA. Nel giro di poco l'opera è stata più volte ristampata in America e ha permesso di raccogliere ben 165 mila dollari per il fondo OneOrlando Fund.

Ora apprendiamo che Renbooks porterà in Italia quest'opera per il 13 dicembre 2017, sebbene i preordini siano già partiti ora e continueranno fino al 30 settembre. Ma non solo: l'editore pubblicherà una versione dell'opera che conterrà tutto il materiale originale a cui si aggiungono diverse storie inedite realizzate da autori italiani per l'occasione. Inoltre, i proventi realizzati con Love is love andranno in beneficenza alle associazioni LGBT italiane.
Il volume consterà quindi di 192 pagine a colori, formato brossurato 17x24 cm, e se prenotato in anticipo, permetterà di ottenere alcuni benefit aggiuntivi.

- Il volume autografato dagli autori italiani coinvolti nel progetto.
- Una mail speciale con codice sconto per tutti gli albi Renbooks del 2017 che vi verrà inviata subito aver ordinato "Love is love".
- 1 spilla "Renbooks Pride" per i primi 30 ordini.
- Sconti esclusivi, presentando la prova d'acquisto, a ogni fiera del 2017/2018 a cui parteciperà Renbooks.

Qui trovate l'indirizzo a cui preordinare il volume mentre di seguito trovate il post comparso sulla pagina Facebook dell'editore.

Al progetto editoriale, ideato e supervisionato da Marc Andreyko, hanno partecipato Grant Morrison, Gail Simone, Jim Lee, Paul Dini, Amanda Conner, Scott Snyder, Tom King, Brian Michael Bendis, Steve Orlando, Cat Staggs, Kieron Gillen, Mark Millar, Marguerite Bennett, Phil Jimenez, David Mack, Brad Meltzer, Taran Killam, Patton Oswalt, Damon Lindelof, Morgan Spurlock e Matt Bomer.

Leggi tutto...

Nuova anteprima di Mister Miracle #1 di Tom King e Mitch Gerads

  • Pubblicato in News

Esce oggi negli States l'atteso primo numero della maxi-serie in 12 numeri di Mister Miracle che segna il ritorno dei Nuovi Dei per la DC Comics su testi di Tom King e disegni di Mitch Gerads.

Mister Miracle (Scott Free) è uno dei personaggi creati da Jack Kirby per la DC Comics nei primi anni '70, come parte di quello che fu il suo "Quarto Mondo" e che comprendeva le serie The Forever People, Mister Miracle, New Gods e Superman's Pal Jimmy Olsen.
Figlio dell'Altopadre di Nuova Genesi, è stato spedito in tenera età nell'inferno di Apokolips come parte di un trattato di pace tra i due pianeti, che comprendeva l'invio a Nuova Genesi di Orion, figlio di Darkseid. Ad Apokolips, rinchiuso in orfanotrofio, Scott sviluppa la capacità di sfuggire a qualsiasi trappola di qualsiasi tipo. E infatti riesce a fuggire e tornare su Nuova Genesi.

Di seguito, una nuova anteprima di Mister Miracle #1.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.