Menu

 

 

 

np6-6-28

Talking Back #4: gli 8 fumetti imperdibili di maggio 2018

B10YAmro0iS
La mia cosa preferita sono i mostri
è lo strepitoso debutto di Emil Ferris, autrice statunitense arrivata al fumetto per caso, e solo in seguito a una vicenda tanto bizzarra quanto dolorosa come l’essere diventata (temporaneamente) paralitica dalla vita in giù dopo aver contratto un’infezione in seguito dal morso di una zanzara. Con questo imponente graphic novel, che parla di mostri immaginari per denunciare le brutture della realtà che ci circonda, l’autrice ha fatto incetta di nomination e premi.

8579736 3145325
Sin dal suo rilancio, avvenuto nel 2012, l’universo Valiant è riuscito a intagliarsi un posto speciale nel cuore dei lettori, affermandosi come il terzo universo narrativo più venduto negli USA. Il segreto del suo successo è probabilmente dovuto alla giusta miscela di editor illuminati, autori affermati e personaggi nuovi e diversi (non coinvolti in trame labirintiche e intricate né costretti a mega eventi narrativi). Il rilancio di X-O Manowar - barbaro visigoto entrato in possesso di una sofisticata e potentissima armatura aliena e catapultato suo malgrado ai giorni nostri - curato da Matt Kindt e Tomàs Giorello fornisce la migliore occasione per cominciare a familiarizzare con gli eroi Valiant.   

MMMIN200 0
Se avete amato la Marvel ma siete delusi dalle ultime direzioni narrative impartite dalla casa editrice alle sue classiche serie, non perdetevi Marvel Legacy, specialino di 64 pagine scritto da Jason Aaron per i disegni di un pool di artisti tra i quali spicca Esad Ribic, che si propone l’arduo compito di recuperare il retaggio dal passato delle storie della casa delle idee per catapultarlo in un presente più fresco e frizzante (non a caso la parentesi narrativa del Legacy culminerà nel (ri)lancio del fresh start); se l’obiettivo sarà centrato solo il tempo potrà dircelo, ma per ora possiamo goderci questa lettura davvero divertente.

71r9mZp7AFL 81iRbMyGspL
Manu Larcenet
è uno degli autori più innovativi e interessanti del panorama fumettistico d’oltralpe, capace di adattare il suo stile, apparentemente cartoonesco e umoristico, a ogni tipologia di storia, dal tranche de vie de Lo Scontro Quotidiano fino al visionario Blast, sperimentando e non trascurando alcune genere e stile. Fa piacere, dunque, che Coconino Press abbia deciso di recuperare anche le sue opere meno recenti iniziando da Tempo da Cani e Linea del Fronte, due volumi unici dedicati rispettivamente a Sigmund Freud e Vincent Van Gogh  calati, però, in ambientazioni storiche totalmente diverse da quelle in cui sono realmente vissuti. Il risultato sono due volumi delicati, esilaranti, sorprendenti  e inaspettati.

epos-
Epos
di Marco Galli segna il debutto della nuova etichetta Stigma curata da AkaB e pubblicata da Eris Edizioni. Per uno strano gioco del caso, Galli ha vissuto una storia personale analoga a quella di Emil Ferris. Dopo aver completato la realizzazione di quest’opera, infatti, è stato colpito da una rara sindrome che lo ha paralizzato e costretto alla respirazione artificiale. Parzialmente recuperata la piena forma, Galli ha ripreso Epos e si è reso conto di aver previsto, inconsciamente, ciò che si stava per abbattere su di lui

Birthright vol06 TPB LowRes CMKY   
Se avete desiderio di leggere un bel fumetto d’avventura, scritto bene e disegnato meglio, Birthright di Joshua Williamson e Andrei Bressan è proprio quel che fa per voi. Questo bel fantasy, incentrato sulle vicende di un ragazzino che si perde nel parco mentre gioca a baseball con il padre, finisce in una realtà parallela e torna dopo un anno in versione Conan il Barbaro, pubblicato da Skybound/saldaPress giunto al sesto volume continua a confermarsi come una delle migliori serie del momento.

IMG 6135
Frank Miller
, invece, si legge a prescindere. Per questo vi segnalo semplicemente la pubblicazione di Xerxes 1 da parte di Magic Press. L’attesissimo sequel di 300 fornirà di sicuro interessati spunti di lettura e di discussione (anche accesa).

Su Talking Back vol. 4 ho parlato di:
La Mia cosa preferita sono i mostri di Emil Ferris – Bao Publishing – 400 pp, B, B/N e Col. € 29,00
X-O Manowar (nuova serie) Vol. 1 di Matt Kindt e Tomàs Giorello – Edizioni Star Comics - 17x26, 98 pp, B, Col. € 8,90
Marvel Miniserie 200 Marvel Legacy di Jason Aaron, Esad Ribic e co. – Panini Comics – 17x26, 64 pp, B, Col. € 3,50
Tempo da Cani, un’avventura rocambolesca di Sigmund Freud di Manu Larcenet – Coconino Press/Fandango - C, 64 pp, col. € 15,00
La Linea del Fronte, un’avventura rocambolesca di Vincent Van Gogh di Manu Larcenet – Coconino Press/Fandango – C, 64 pp, col. € 15,00
Epos di Marco Galli -  Eris Edizioni – B, 130 pp, b/n, € 17,00
Birthright vol. 6 di Joshua Williamson e Andrei Bressan, Skybound/saldaPress – B, 128 pp, col, € 14,90
Birthright vol. 6 di Joshua Williamson e Andrei Bressan, Skybound/saldaPress – C, 128 pp, col, € 19,90
Xerxes 1 di Frank Miller -  Dark Horse/Magic Press – S, 32 pp, col, € 4,00

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.