Logo
Stampa questa pagina

Speed Rece #9: le nostre letture in breve

Speed Rece #9: le nostre letture in breve

Ecco a voi la nona puntata di Speed Rece, la rubrica in cui i redattori di Comicus raccontano in breve le loro letture settimanali. Buona lettura!

1507217004338.jpg--tre giovani eroi   dragonero adventures 01 cover
Dragonero Adventures 1 (Sergio Bonelli Editore)

di Luca Enoch e Riccardo Crosa
Dragonero Adventures 1 segna l'esordio in edicola della linea Young della Bonelli che si rivolge a un pubblico di giovani lettori. Un'opera interessante anche per come declina i personaggi creati da Luca Enoch e Stefano Vietti che vedono, dunque, una versione classica con la serie Dragonero, una Young con la testata in questione e una più "adulta" con Senzanima in arrivo il prossimo anno. Le novità, comunque, non finiscono qui. L'editore, infatti, abbandona in questo caso il formato brossurato per un agile e colorato spillato di poco più piccolo di un comic book americano.
Protagonisti di Dragonero Adventures sono i giovani Ian, Myrva e Gmor, le cui avventure verranno declinate anche in una serie animata, che si ritroveranno a raccogliere (da qui e nei prossimi numeri) ingranaggi del Libro delle Chiavi per fermare il perfido Burattinaio. Lo storia di Enoch, disegnata da Riccardo Crosa, inquadra perfettamente il target a cui si rivolge, declinando bene il mondo di Dragonero ai più piccoli e funzionando alla perfezione. Non riesce, almeno in questo primo numero, ad essere troppo trasversale e a catturare più di tanto i lettori più "grandicelli" della serie classica. Probabilmente non è neanche loro intenzione farlo.
Voto: 7
Gennaro Costanzo

MTMST008ISBN 0
Fantastici 4 – 1234 - Grandi Tesori Marvel (Panini Comics)

di Grant Morrison e Jae Lee
L'opera sul quartetto Marvel di Grant Morrison e Jae Lee torna in un’edizione di lusso, gioiello per i collezionisti, che, grazie al formato, permette al lettore di ammirare le straordinarie tavole in tutta la loro magnificenza. Morrison mette in piedi una storia “psicanalitica”, indagando le paure e le fobie dei supereroi protagonisti, con il consueto taglio narrativo frammentato e ricco di suggestioni. Il comparto grafico di Lee gioca con in concetto stesso di splash page che viene contemporaneamente rispettato e trasgredito fungendo, spesso, sia da base per le altre vignette che, come vignetta stessa.
Come volume della collana I grandi tesori Marvel, rispetta i canoni qualitativi della stampa, così come della carta che esalta i colori, e si arricchisce della gallery delle copertine originali e della consueta sovraccoperta-poster.
Voto: 8
Voto edizione: 9,5
Leonardo Cantone

1506360266COPHISTORICAbio6Lutero
Lutero - Historica Biografie (Mondadori Comics)

di Olivier Jouvrai e Filippo Cenni
Sesto numero per la collana Mondadori Comics che ripropone le biografie di grandi personaggi storici. È il turno di Martin Lutero, iniziatore e ispiratore di quella Riforma Protestante che sconvolse il quadro politico e culturale dell'Europa all'alba dell'era moderna. Personaggio conosciuto più di nome che di fatto, Lutero fu un pensatore profondo, agguerrito e dalle idee chiarissime sul rapporto fra uomini e Dio. Olivier Jouvray (coadiuvato dallo storico Matthieu Arnold), ne presenta i tratti essenziali in modo semplice e appassionato attraverso una sceneggiatura che privilegia il periodo compreso fra il 1505 e il 1525, dalla conversione alla rinuncia al monachesimo, un ventennio preso come exemplum di formazione spirituale e maturazione umana. Le derive esplicitamente “didattiche” (e quindi noiose) dei fumetti di questo tipo, sono arginate traducendo la mole di dati bio-bibliografici in quadri “teatrali” che danno risalto al dinamismo dei dialoghi vibranti dello spirito critico del monaco di Wittenberg. Eccesso di didascalie solo nel finale, che “sforbicia” parecchi anni ed è forse troppo frettoloso (ma gli autori nel making of ammettono onestamente i tagli). Filippo Cenni alle matite è a suo agio nel disegnare le tavole con molti personaggi, proponendo bei quadri d'insieme particolareggiati, fedeli dal punto di vista storico e dalla giusta carica drammatica. I colori di Alessia Nocera accompagnano questa storia fatta di dispute dottrinali e politiche, contrapponendo in più punti il rosso porporato della opulenta Chiesa di Roma al nero rigoroso e severo di Lutero e i suoi adepti.
Voto: 6,5
Luca Giovanelli

1504792424524.jpg--a passeggio per roma   mercurio loi 06 cover
Mercurio Loi 6 – A passeggio per Roma (Sergio Bonelli Editore)

di Alessandro Bilotta e Sergio Ponchione
Scrivere una storia sottende necessariamente a una costruzione narrativa “rigida”: lo sviluppo della trama è orchestrata dallo sceneggiatore, così come il susseguirsi dell’azione, e una volta posta la parola “fine”, la si offre al lettore così com’è stata costruita. Alessandro Bilotta sceglie, invece, di giocare letteralmente con il suo pubblico: con il pretesto di una sfida misteriosa lanciata da un suo studente, Mercurio Loi, accompagnato dal suo fedele assistente Ottone, passeggiando apparentemente senza meta, è costretto a prendere delle scelte che determineranno i successivi accadimenti. Come in un libro game, il lettore salta tra blocchi narrativi, scegliendo lo sviluppo della trama, tornando indietro, saltando alla fine, costruendo, di volta in volta, l’avventura del personaggio, creando paralleli o alternativi sviluppi drammatici. Il disegno di Sergio Ponchione si allinea con i numeri precedenti per nel ritrarre i vicoli e i tetti della Capitale ottocentesca con un’intrigante folkloristica atmosfera.
Voto: 7,5
Leonardo Cantone

MSTWC010ISBN 0
Star Wars - Chewbacca (Panini Comics)

di Gerry Duggan e Phil Noto
Ambientata dopo gli eventi di Episodio IV, Star Wars - Chewbacca è una miniserie in 5 parti, raccolta ora in volume da Panini Comics, che vede il wookiee amico di Han Solo protagonista di una avventura solitaria. Di ritorno a casa, dopo aver aiutato i ribelli a distruggere la Morte Nera, Chewbacca si ritroverà ad aiutare una ragazzina a salvare il destino del suo pianeta schivizzato. Gerry Duggan scrive un'avventura semplice e lineare ma dall'alto ritmo che ben delinea il carattere del protagonista scavandone un po' oltre la superficie.
Le tavole di Phil Noto sono una gioia per gli occhi, chi segue l'artista non verrà delusa da questa prova. Noto è particolarmente abile nel conferire espressività ai suoi personaggi e riesce nell'impresa anche con Chewbacca, personaggio di cui non comprendiamo le parole. Edizione Panini Comics classica nell'ottimo cartonato soft-touch.
Voto: 7,5
Gennaro Costanzo

thor-saga-1
Thor: La saga del tuono Vol. 1-3 (Panini Comics/RCS)

di Jason Aaron ed Esad Ribic
In occasione dell’uscita di Thor: Ragnarok nei cinema, arriva puntuale in edicola una nuova collana Marvel, stavolta dedicata al Dio del Tuono, realizzata in collaborazione tra Panini Comics e Gazzetta dello Sport/Corriere della Sera. Si comincia col botto con la prima parte del brillante ciclo di Jason Aaron, tutt’ora in corso, che ha ridefinito il personaggio nell’ultimo lustro. I primi tre volumi presentano i due archi narrativi iniziali della run, Il Macellatore di Dei e Bomba Divina, in cui la versioni passate, presenti e future di Thor dovranno affrontare un avversario capace di far vacillare le proprie certezze. In un crescendo di pathos e dramma, Aaron affronta il tema della divinità e, come in altri sui lavori, il rapporto degli uomini con la religione, mettendo il Dio del Tuono davanti all’amaro dilemma di essere degno o meno del suo ruolo. Il tutto viene illustrato dai superbi dipinti di Esad Ribic, ormai star indiscussa del comicdom. La caduta di Thor, che verrà presto giudicato “indegno” e sostituito con una Dea del Tuono dalle origini misteriose, comincia qui, in queste pagine imperdibili per chiunque voglia recuperare una delle migliori serie Marvel del decennio, realizzate da un team creativo in stato di grazia.
Voto: 8
Luca Tomassini

Comicus.it © 2000-2017. Tutti i diritti riservati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.