Logo
Stampa questa pagina

Speed Rece #7: le nostre letture in breve

Speed Rece #7: le nostre letture in breve

Arriva puntuale, come ogni venerdì, Speed Rece, la rubrica in cui i redattori di Comicus raccontano in breve le loro letture settimanali giunta al suo settimo appuntamento. Cos'altro dire se non: Buona lettura!

Cera-una-volta-Fables-37
C'era una volta Fables 37 (RW Lion)

di Bill Willingham e Mark Buckingham
A Favolandia si raccolgono – letteralmente - i cocci dopo la dipartita di Luca Wolf, e per rifondere un po' di speranza cosa c'è di meglio di Camelot e nuovi Cavalieri della Tavola Rotonda...? Bill Willingham tiene salde le redini dei suoi amati personaggi fiabeschi, maturati e evoluti nel tempo, mai così vivi e umani: un numero con poca azione e molta riflessione, che dà modo al tratto avvolgente e preciso di Mark Buckingham di concentrarsi sui particolari e sull'espressività di Biancaneve, Rosa Rossa & co. Sicurezza e talento per due autori che sono un raro esempio di team creativo stabile e votato fino in fondo alla causa di una serie che, in questa edizione economica, è ormai vicina ai suoi capitoli finali. Piccola chicca in apertura e chiusura: Barry Kitson, Gary Erskine e J.H. Williams III come disegnatori ospiti. Li rivediamo con gioia.
Voto: 7
Luca Giovanelli

Hellblazer-Rinascita-21
Hellblazer Rinascita 2 (RW Lion)

di Simon Oliver, Moritat, Pia Guerra e Philip Tan
Arriva il secondo volume della nuova serie dedicata a John Constantine: Hellblazer Rinascita. Dopo il rocambolesco e non molto tranquillo ritorno a Londra del famoso personaggio ideato da Alan Moore e Jamie Delano, Hellblazer inizia a mettere i pezzi un po' in ordine. I capitoli 4-7, qui raccolti, chiariscono un po' di punti oscuri del primo albo. La narrazione è più lineare e meno frenetica e risulta più godibile rispetto ala precedente volta. Oltre a Moritat ai disegni, troviamo due autori con un tratto differente: Pia Guerra e Philip Tan, uno in linea con Moritat e l'altro no. Infatti, Tan nel capitolo 7 stacca completamente rispetto ai capitoli precedenti e risulta una delle cose migliori all'interno del volume oltre che una scelta azzeccatissima.
Voto: 6
Emanuele Amato

GRANDI-MAESTRI-015
I Grandi Maestri: Toppi – Sheraz-De 1 (Editoriale Cosmo)

di Sergio Toppi
Edizione in formato Bonellide di uno dei capolavori del maestro Sergio Toppi: Sheraz-De, destinata a morte certa, riesce a conquistare la propria libertà sfruttando l’avida curiosità del Sultano per i suoi racconti che si susseguono notte dopo notte. Toppi, ha regalato al mondo uno dei punti massimi della letteratura a fumetti, descrivendo le mille e una notte attraverso tavole dall’elegante grafismo esasperato e dalla grande eleganza. Nel primo albo (di due) proposto dall'Editoriale Cosmo sono raccolte le prime sei storie del maestro, in un’edizione, limitante a causa del formato, che riesce a rendere omaggio a Toppi, corredandola con interessanti testi in appendice e alcune, magnifiche, illustrazioni dell’autore.
Voto: 9
Voto Edizione: 6.5
Leonardo Cantone

MMHIS023ISBN 0
Il Mitico Thor: Ragnarok (Panini Comics)

di Roy Thomas, John Buscema e Tom Palmer.
Il team artistico formato da Roy Thomas, John Buscema e Tom Palmer è probabilmente il più classico della Silver Age Marvel dopo quello formato dai padri fondatori Stan Lee e Jack Kirby. A loro si deve una run leggendaria di Avengers della seconda metà degli anni ’60 culminata nella Guerra Kree – Skrull e decine di storie per Conan The Barbarian, Fantastic Four e Thor. Il volume raccoglie l’ultima parte del loro lungo ciclo su The Mighty Thor, canto del cigno non solo di uno straordinario trio di creativi, ma di un’epoca intera: siamo infatti alla fine degli anni ’70, in piena Bronze Age. Al centro della saga raccolta in questo volume, i tentativi del malvagio Loki di anticipare il Ragnarok, il Crepuscolo degli Dei della mitologia norrena, con Thor, Odino e gli altri eroi di Asgard impegnati nel tentativo di scongiurare la catastrofe. I testi pieni di enfasi di Roy Thomas potrebbero risultare datati per il lettore di oggi, ma servono a conferire pathos ad un racconto epico, degno dell’Edda di Snorri Stuurluson, la fonte del mito originale. Sublimi le illustrazioni di Buscema, rifinite dal fidato Palmer, con tavole sontuose attraversate da eroi muscolari ma dinamici, una rappresentazione dei corpi quasi rinascimentale che ben gli valse il titolo di “Michelangelo” dei comics. Da leggere in attesa di Thor: Ragnarok, terzo capitolo della saga cinematografica del Dio del Tuono di imminente uscita.
Voto: 8
Luca Tomassini

81PHgcg7fLL
Innocent Rouge 3 (J-Pop)

di Shin'ichi Sakamoto
Terzo numero per la (nuova) serie dedicata alla vita del boia di Parigi Charles-Henri Sanson. Qui il protagonista resta sullo sfondo: a Versailles la vita di corte prosegue tra inganni, invidie e tentazioni, sopratutto per la giovane Maria Antonietta, mentre la Rivoluzione è ormai dietro l'angolo. Shin'ichi Sakamoto continua a muoversi in modo iperbolico su più registri: melodramma e racconto macabro, romanticismo e perversioni, eleganza e kitsch. I disegni tratteggiano questi opposti attraverso quadri curatissimi e dettagliati, e tavole a tutta pagina dall'impatto volutamente espressionista. Un gigantesco e sfrontato affresco storico pop, che gioca continuamente con i limiti di equilibrio e buon gusto di chi legge.
Voto: 7,5
Luca Giovanelli

devil-classic-2
Super Eroi Classic 30: Devil 2 (Panini Comics / La Gazzetta dello Sport)

di Wally Wood, Stan Lee e Bob Powell
Wallace “Wally” Wood è stato uno degli artisti più influenti della scena fumettistica statunitense tra gli anni ’50 e ’60, secondo solo a giganti del calibro di Jack Kirby, Will Eisner, Alex Raymond, Milton Caniff e Hal Foster. Memorabili le storie horror e di fantascienza da lui realizzate per la EC Comics e quelle satiriche per la celebre rivista Mad. Il suo apporto alla storia della Nona Arte è oggi per lo più dimenticato, ma l’ultima uscita della collana Super Eroi Classic, prevista per questa settimana, fornisce l’occasione ideale ai lettori di oggi per scoprire uno dei suoi lavori migliori, le storie di Daredevil realizzate nel 1965. Il suo contributo alla serie fu di breve durata, tra problemi personali e divergenze artistiche con Stan Lee, ma determinante. Wood, che sceneggiò anche alcuni episodi, impresse alla serie la direzione decisiva, dopo una partenza incerta, e introdusse elementi fondamentali alla mitologia dell’eroe, primo tra tutti l’iconico costume rosso, in sostituzione di quello giallo dei primi episodi. Il volume contiene dei classici assoluti come l’impari scontro tra Devil e Namor, il Sub-Mariner, il debutto di Stilt-Man e il bellissimo noir Mentre la città dorme: il tutto baciato dallo storytelling elegante ma dinamico di uno degli artisti più raffinati di quegli anni e non solo. Una delle pagine più felici della Silver Age Marvel, da riscoprire assolutamente.
Voto: 8
Luca Tomassini

1WTOPO3230F0
Topolino 3230 (Panini Comics)

di Francesco Artibani, Alessandro Perina, Gabriele Mazzoleni, Ettore Gula, Daniele Vesella, Maurizio Amendola, Pietro Zemolo, Antonello Dalena e Marco Rota.
Al via le celebrazioni per i 70 anni di Paperone con il primo episodio (di 3) di Zio Paperone e il segreto di Cuordipietra di Francesco Artibani e Alessandro Perina, seguito ideale della saga Zio Paperone e l'ultima avventura del 2013 realizzata dallo stesso team. Qui vediamo il ritorno di un Cuordipietra Famedoro le cui intenzioni, almeno in apparenza, sembra questa volta buone... Altra storia da segnalare è MacPaperin in: problemi di tasse di Marco Rota, assaggio del volume Tesori International 10 - La saga di MacPaperin che ripropone tutto il bel ciclo di avventure di Rota con protagonista l'avo celtico di Paperino. Le due storie, che aprono e chiudono il numero, valgono da sole il prezzo del biglietto, ma se non bastasse troviamo a completare il tutto Gambadilegno e la corona del faraone nero di Gabriele Mazzoleni e Ettore Gula, Paperino e il ritardo sfasato di Daniele Vesella e Maurizio Amendola e Paperina e la collocazione in società di Pietro Zemoloe Antonello Dalena.
Voto: 8
Gennaro Costanzo

Comicus.it © 2000-2017. Tutti i diritti riservati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.