Menu

 

 

 

Portfolio: la doppia anima di Corrado Mastantuono

La carriera di Corrado Mastantuono, romano classe 1962, è lunga e ricca di incarichi prestigiosi. Debutta sulla rivista l'Eternauta nel 1990 ma è con l'ingresso su Topolino, sotto la guida di Giovan Battista Carpi, che l'artista si fa notare affinando, col tempo, uno stile sempre più personale. Fra le sue storie più celebri ricordiamo la celebrativa "Topolino e il fiume del Tempo", scritta da Francesco Artibani e Tito Faraci. Ma Mastantuono si mette in mostra anche come autore completo, in particolare per le sue storie con Bum Bum Ghigno, personaggio da lui creato nel 1997. Qui ricordiamo una nostra intervista al disegnatore in occasione di Topolino 3000.

Il fumettista nel 1994 fa il suo esordio anche in Bonelli lavorando su Nick Carter e su Magico Vento, realizzando anche, successivamente, le copertine. Attualmente è nello staff di Tex.
La grandezza di Mastantuono possiamo notarla non solo nella bellezza della sua arte, ma anche nella sua capacità di lavorare allo stesso livello sia utilizzando uno stile realistico che uno umoristico, cosa di certo non semplice. Attualmente è uno dei pochi autori italiani capaci di esprimersi con la stessa qualità in entrambe le tipologie di fumetto, lavorando per i maggiori editori italiani.

Mastantuono ha anche realizzato opere con personaggi propri, e infatti in occasione dell'uscita di Klon, albo speciale della collana Le Storie Bonelli, che gli dedichiamo questa puntata di Portfolio.
Potete ammirare un esempio della sua arte nella gallery in basso.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.